Giovanissimi del Salento promuove il calcio come strumento di integrazione (video)
1 settembre 2017
Chevanton riparte dalla Terza Categoria
1 settembre 2017

PERUGIA – Mancava solo l’ufficialità e a darla, lunedì sera nel corso della trasmissione di Umbria Tv ‘Fuoricampo’, è stato il presidente Massimiliano Santopadre in persona. Filippo Falco sarà un giocatore del Perugia per questa stagione. Trequartista, salentino, 25 anni, Falco arriva in prestito dal Bologna con obbligo di riscatto se i grifoni dovessero conquistare il passaggio alla massima serie. Nel corso della giornata di martedì, il fantasista pugliese, disputerà il suo primo allenamento insieme ai nuovi compagni di squadra.

Soprannominato il Messi del Salento, Falco ha come idoli la stella argentina del Barcellona e una vecchia conoscenza biancorossa come il suo conterraneo Fabrizio Miccoli. Muove i primi passi nelle giovanili del Bari, per poi passare a quelle del Lecce. Nella stagione 2010/2011 viene aggregato nella prima squadra dei giallorossi pugliesi. Nel campionato successivo viene dato in prestito in Lega Pro al Pavia. Con i lombardi segna 8 reti in 27 incontri. L’anno dopo ritorna a Lecce, retrocesso nella terza serie del calcio italiano a causa del calcio scommesse. Nella prima parte della stagione 2013/2014 è in prestito alla Juve Stabia. A gennaio trasloca alla Reggina. Altro prestito, altra destinazione, questa volta a Trapani, in B. Coi siciliani colleziona 2 gol e 12 assist in 34 impegni. Il ritorno in patria non è dei migliori, con l’attaccante che abbandona i salentini in ritiro prima del match di Coppa Italia contro il Catanzaro.

Il 18 agosto di due anni fa, passa in prestito al Bologna in A. Successivamente i felsinei diventano i detentori del suo cartellino. A febbraio passa a titolo temporaneo al Cesena. Coi romagnoli firma 4 gol in 12 partite. Lo scorso campionato è passato in prestito al Benevento. Con la maglia dei sanniti segna 6 reti in 31 match disputati.

Sul fronte portieri, dopo il prestito di Elezaj a Fondi, Timothy Nocchi è il nuovo vice di Antonio Rosati. Il nuovo numero 12 biancorosso arriva in prestito dalla Juventus. Nocchi è nato a Cecina il 7 luglio del 1990. All’età di 15 anni arriva nelle giovanili della Juventus con cui disputa 2 campionati Allievi Nazionali, uno di Berretti e nel 2008/2009 si alterna tra prima squadra (insieme a Buffon, Manninger e Chimenti) e Primavera (3 presenze). Esordisce nel Rosignano in serie D nella stagione 2009-2010 per poi passare al Poggibonsi (ex serie C2) nel 2010/2011. A seguire Carrarese, Juve Stabia, Carpi, Padova, Spezia, Pro Vercelli e l’ultimo anno nel Tuttocuoio (Lega Pro). Vanta 122 presenze tra i professionisti di cui 37 in Serie B.

Fonte: www.lanotiziaquotidiana.it

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *