Il connubio Diamante-Miccoli sforna giovani promesse
7 agosto 2018
Labate è un nuovo calciatore della Virtus Francavilla Calcio.
8 agosto 2018

Ripartita, con il classico appuntamento estivo nei giorni scorsi, la nuova stagione dell’Apd Giovanile Supersanese con un open day rivolto a ragazzi e ragazze nati dal 2004 al 2013 che avranno la possibilità di giocare e divertirsi sotto l’attenta supervisione di tecnici esperti e preparati. Ma c’è una importante novità: l’affiliazione della società supersanese alla Scuola calcio Milan, “un tassello fondamentale per la crescita tecnica di tutto il movimento calcistico salentino”. L’attività delle Scuole Milan, infatti, è volta ad offrire alle società affiliate i mezzi e le conoscenze necessarie per permettere ai giovani “un corretto avviamento al calcio attraverso occasioni di gioco costruttive dal punto di vista fisico e morale”.
La società supersanese inizia così la nuova stagione con l’offerta formativa della scuola calcio che prevede la suddivisione dei giovani calciatori nelle categorie Primi calci e Piccoli amici diretta da Andrea Sicuro, Pulcini diretta da Amine Halim, Esordienti diretta da Flavio Mudoni, e Giovanissimi diretta da Boemio Negro.

«Il nostro progetto – afferma il direttore sportivo, Andrea D’Amico – si basa sulla valorizzazione di un territorio conosciuto solo per le varie località marittime ma che nell’entroterra ha risorse e paesini con una storia importante alle spalle. Dal punto di vista calcistico, la nostra finalità è quella di creare un bacino importante non per vincere il campionato, che oltre la soddisfazione personale lascia ben poco, ma per i ragazzi che vogliono crescere ed entrare nel calcio che conta. Ovviamente non tutti potranno divenire calciatori – prosegue D’Amico – ma puntiamo soprattutto ad aiutare chi ha qualità attraverso una fitta rete di contatti con numerosi settori giovanili. Già qualche nostro ragazzo ha avuto possibilità di fare esperienze importanti e di questo ne deve esser orgoglioso il territorio oltre che ovviamente la scuola calcio. La nostra attività si rivolge a tutti, non facciamo differenze in quanto sociale e calcio vanno di pari passo. Siamo aperti a qualunque iniziativa ed al dialogo – conclude il ds – con tutti ad iniziare dal sindaco e la giunta di Supersano che ci sono sempre stati vicini».

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *