GIULIO DELL’ANNA VESTIRÀ ROSSOBLÙ!
29 agosto 2019
The project of the radio…… work in progress.
30 agosto 2019

Grande entusiasmo per le strade di Casarano, ieri sera, durante l’evento “Casarano Rossazzurra”. Piazza Garibaldi rifletteva i colori rosso e azzurro che hanno riscaldato gli animi dei tanti tifosi, di ogni generazione, accorsi in occasione della presentazione ufficiale delle due compagini, del volley e del calcio.
L’evento presentato da Bruno Conte e Claudia Carbonara ha visto succedersi sul palco, oltre agli atleti, agli staff tecnici e medici al completo, le compagini societarie delle due squadre. Dopo il saluto del sindaco della città, Gianni Stefano, accompagnato dall’assessore allo Sport, Aldo Torsello, sono intervenuti importanti ospiti del settore pallavolistico e calcistico. Hanno chiuso l’evento le parole calorose e appassionate del presidente della Leo Shoes, Antonio Filograna Sergio.
Premiazioni speciali per Angelo Corsini, grande centrocampista, a Casarano, dal 1982 al 1986, tra C2 e C1, Antonio Abruzzese, centrocampista che ha giocato 10 stagioni in rossazzurro, un tifoso d’eccezione, Cesarino Leopizzi e, infine, Gioacchino Vogna, vecchio segretario del Casarano, fino agli anni 70.

La serata è stata anche l’occasione per presentare le nuove maglie, lo sponsor tecnico Kappa, e nuovi progetti intorno allo sport. Ciliegina sulla torta l’annuncio, da parte del presidente Maci, del rinfonzo della rosa col centrocampista Andrea Feola, proveniente dal Bari.

Un’importante parentesi, sempre di carattere sportivo nel panorama nazionale e internazionale, la partnership consolidata tra il Modena Volley e la Leo Shoes: da quest’anno unico sponsor, Leo Shoes Modena Volley. Special Guest, Andrea Sartoretti, campione della pallavolo italiana e direttore sportivo della Leo Shoes Modena Volley.

Giampiero Maci – Presidente Casarano Calcio

“Dove erano rimasti? Questa frase è la congiunzione ideale tra quello che è stato e ciò che andiamo ad affrontare. La continuità è il perno del nostro progetto, con l’auspicio che si possano regalare ancora le soddisfazioni che questa piazza merita. Quest’anno non sarà facile ma noi metteremo a disposizione la nostra professionalità, la nostra passione, la nostra voglia di fare bene perché Casarano merita traguardi importanti anche in virtu’ della sua grande tradizione sportiva. L’appello che faccio anche a voi tifosi è di stare uniti, di starci vicino, perché soltanto così possiamo raggiungere tutte le mete e i nostri sogni possono realizzarsi.
Da sempre abbiamo voluto curare i rapporti verso l’esterno: non c’è solo il club, la squadra, il settore giovanile ma c’è tutto ciò che ci circonda. “Pianeta rossazzurro” è un nuovo progetto su cui stiamo lavorando e che coinvolgere le scuole, le associazioni di volontariato, chi è meno fortunato di noi, perché ognuno possa far parte del nostro pianeta. Se vogliamo crescere e raggiungere quella maturità necessaria per ottenere grandi risultati, dobbiamo allargare i nostri orizzonti, quindi essere vicini a istituzioni, scuole calcio, associazioni, anche dei nostri paesi vicini.
Ripeto, la stagione sarà molto impegnativa. Abbiamo costruito una rosa per la quale, oltre ai profili tecnici, abbiamo tenuto conto dei valori morali dei giocatori. Chi vuole venire a Casarano deve essere straconvinto di sposare il nostro progetto. Quanto agli abbonamenti, la campagna è partita da poco, quindi colgo l’occasione per spronare i nostri tifosi a sottoscrivere l’abbonamento perché quest’anno più che mai abbiamo bisogno del loro apporto.
Abbiamo siglato la convenzione con l’Heffort e ringrazio l’amico Fabio Vinci per l’opportunità che ci ha dato. Sarà la nostra casa dove crescerà il settore giovanile e dove anche la prima squadra potrà allenarsi con continuità senza girovagare per altri campi”.

Dopo aver ringraziato i componenti del Direttivo della società (il vicepresidente Antonino Filograna, Luca Sergio, Massimo Villa, Fernando Todaro, Dario Primiceri), il direttore generale Giuseppe Pisanò e tutti gli altri collaboratori, Maci ha continuato parlando del “progetto scuola” intrapreso già nella passata stagione: “È stata una brillante idea condivisa con il prof. Giovanni Romano che ci ha dato un grande aiuto nell’organizzazione di questa attività. Il Casarano è andato nelle scuole perché i bambini sono i nostri atleti di domani. Abbiamo pensato di far toccare loro con mano cosa significa far parte di un club. Quest’anno cercheremo di organizzare visite guidate negli spogliatoi, nello stadio, durante le lezioni che il mister fa ai suoi giocatori. Vogliamo interagire con i bambini perché possano avvicinarsi allo sport, al calcio in particolare, in maniera sana e corretta, nel rispetto delle regole, con grande passione e voglia di divertirsi”.

Momento commovente della serata il saluto, con lo guardo al cielo, al segretario storico Franco Bellante: “In questa bellissima piazza e in questa emozionante serata voglio rivolgere il mio pensiero ad un amico che non è più con noi, Franco Bellante “.

Marcello Pitino – Direttore Sportivo Casarano Calcio

“Lo scorso anno dicemmo che avremmo dato tutto per raggiungere gli obiettivi prefissati e ci siamo riusciti. Quest’anno è un campionato diverso, con avversari diversi. Crediamo di aver costruito un organico importante e che possa dare soddisfazioni alla società, che ci consente di fare questo, e noi cercheremo di daremo il massimo. È l’impegno che avevamo preso un anno fa e, anche con l’aiuto dei tifosi, sicuramente ci divertiremo. Sento di ringraziare il presidente e il nostro sponsor, perché grazie a loro, siamo riusciti a riportare il nome di Casarano in un contesto importante, e abbiamo potuto avere calciatori di qualità. Non si può ancora dire che la campagna acquisti sia chiusa, siamo ancora in una fase di valutazioni, la società è aperta a tutto. Quest’anno, in più rispetto allo scorso anno, c’è il fatto che ci conosciamo, infatti abbiamo voluto proseguire il rapporto con l’allenatore per dare continuità al progetto e perché ci sono importanti segnali di crescita reciproci. Credo che non possiamo che migliorare. E in questa crescita rientra anche l’inserimento di una figura fondamentale, quella del team manager, scegliendo Dario Aduasio, che viene da esperienze in società professionistiche. La società sta facendo tanto, a iniziare dallo stadio e, questo, è raro vederlo in altre piazze, quindi teniamocelo stretto”.

Pasquale de Candia – Allenatore Casarano calcio

“Se siamo qui è anche grazie a quei giocatori che non sono più, con noi, quest’anno, che sento di salutare e ringraziare. Il nostro impegno, in questa stagione, sarà lo stesso della passata, ma gli antagonisti sono diversi. Ci confrontiamo con squadre importanti ma noi abbiamo una qualità: quella di vendere sempre cara la pelle. Con l’apporto di voi tifosi proveremo a superare i momenti difficili. Abbiamo allestito una squadra di qualità e cercheremo di fare sempre il massimo”.

Antonio Filograna Sergio – Presidente Leo Shoes

“Sento di ringraziare i miei concittadini per la passione che mi trasmettono dandomi la forza e il coraggio di andare avanti. Abbiamo voluto ricreare lo stesso ambiente dello scorso anno per quello che il Casarano ha realizzato nella passata stagione. E’ importante il connubio tra gli atleti, lo staff tecnico, medico, dirigenziale, i collaboratori tutti e questa piazza. La voglia di migliorarsi sempre non manca ed io ho avuto, in questo, un grande maestro. Mio padre ha avuto a cuore questo paese e mi ha chiesto di continuare a farlo ed è quello che voglio fare. Vogliamo vincere, primeggiare e portare a casa, ogni domenica, la vittoria. L’anno scorso, però, vedevo più calore, gli animi dei nostri atleti devono essere riscaldati, loro sono chiamati a rappresenta la nostra città combattendo su tutti i fronti. Dobbiamo trasmettere l’amore e la passione verso questi colori. Lo sport è passione, coraggio, personalità. Non si è tifosi solo quando si vince, ma anche e soprattutto quando si perde. Ho voluto impegnarmi per creare uno stadio all’altezza del nostro nome. Lo stadio, è la nostra casa, e ringrazio chi sta lavorando giorno e notte per ultimare questo progetto. Sento di coinvolgere tutti invitandovi ad un piccolo e personale impegno sottoscrivendo l’abbonamento per la nuova stagione agonistica, questo è importante per dimostrare vicinanza non solo ai nostri atleti, ai nostri colori, ma anche a chi si impegna per realizzare tutto questo. Il presidente Maci, che ha la mia fiducia da anni, conosce bene il nostro desiderio. Abbiamo voluto creare una squadra con la voglia di emergere e, vedere numerosi atleti che hanno sposato questo progetto, per noi è motivo di vanto e prestigio. Sento che insieme costruiremo qualcosa di importante”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *