Il primo stadio al mondo con seggiolini in plastica riciclata è in Lega Pro: presentati oggi i nuovi spalti del Mannucci di Pontedera.
2 settembre 2019
A.C. Nardò- tesseramenti: disponibile il tagliando plastificato.
3 settembre 2019

Matteo Pessina, autore del gol partita

Un Lecce senza idee cede in casa contro il Verona di Juric grazie a un gol dell’ ex Matteo Pessina che per rispetto verso i suoi vecchi tifosi non esulta. Un grande gesto da parte di un ragazzo così giovane che dimostra di avere la maturità di un veterano. Per il Lecce ci sarà molto da lavorare durante la sosta, soprattutto sotto il profilo mentale.

US Lecce

Gabriel 6,5
Benzar 6 ( 58′ Rispoli 5,5)
Lucioni 6
Rossettini 6
Dell’ Orco 5 ( 82′ Calderoni s.v.)
Majer 5,5
Tachtsidis 5
Shakov 5 ( 65′ La Mantia 5,5)
Mancosu 6
Falco 5
Lapadula 5

Allenatore, Liverani 5: Il comandante questa volta non riesce a dare la giusta carica ai suoi. Nulla è compromesso, ma per salvarsi in Serie A oltre la tecnica ci vuole il cuore. APPANNATO.

Hellas Verona

Silvestri 7
Rrahmani 6,5
Kumbulla 6,5 ( 78′ Bocchetti s.v)
Gunter 6
Faraoni 6
Henderson 6 ( 73′ Pessina 7,5)
Veloso 6,5
Amrabat 6,5
Zaccagni 7
Tutino 5 ( 58′ Verre 6)

Allenatore, Juric 7: manda in campo una formazione determinata a fare punti e riesce addirittura a fare propria l’ intera posta in palio. CONCRETO.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *