A.C. Nardò : Firma Nunzio Montaperto.
17 settembre 2019
L’A.C. Nardò si assicura il terzino sinistro Luca Matere.
17 settembre 2019

Un Lecce con grande personalità doma il Toro nel posticipo di lunedì che ha chiuso la terza giornata di Serie A. Protagonista indiscusso della gara è stato senza dubbio Filippo Falco, il quale ha trascinato la squadra da vero leader. Più di una menzione speciale va fatta anche a mister Liverani il quale, da autentico mago e genio, ha tirato fuori dal cilindro la doppia sostituzione Mancosu-Babacar per Farias-Lapadula che alla fine si è rivelata decisiva.

US Lecce

Gabriel  6,5
Rispoli 6,5
Lucioni 6,5
Rossettini 6,5
Calderoni 7
Majer 7 (81′ Shakhov s.v.)
Tachtsidis 6,5
Tabanelli 6
Falco 7
Farias 6,5 (62′ Mancosu 7,5 )
Lapadula 5,5 (63′ Babacar 6,5 )

ALL.: Liverani 8 : Ritorna il condottiero raffinato che abbiamo conosciuto in Serie B. Con due settimane a disposizione riesce a mettere mentalmente in ordine la squadra e il risultato si è visto. Nel finale s’ inventa la doppia sostituzione che risulterà azzeccatissima e decisiva ai fini del risultato. GENIO DELLA LAMPADA.

Torino FC

Sirigu 6
Izzo 6,5
Djidji 5,5
Bonifazi 5,5
De Silvestri 6 (80′ Laxalt s.v.)
Meite’ 5
Rincon 5,5
Baselli (72′ Verdi)
Aina 5,5
Berenguer 5 (46′ Zaza 6)
Belotti 7

ALL.: Mazzarri 5,5 : Fallisce la doppia occasione per agganciare l’ Inter in vetta e contemporaneamente staccare la Juventus. Non cerca scuse per giustificare la prestazione opaca dei suoi, riconoscendo i grandi meriti degli avversari. Un atteggiamento molto “paterno” nei confronti della squadra. GENITORIALE.

Danilo Sandalo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *