Serie C – Prima giornata. Salento Women Soccer-Ludos Palermo 2-1.
8 ottobre 2019
Dichiarazioni Brindisi Fc.
8 ottobre 2019

Le dichiarazioni post-gara del tecnico Pasquale de Candia e dell’attaccante albanese Besmir Balla dopo la vittoria del Casarano sul campo del Grumentum Val d’Agri.

DE CANDIA: “Nel primo tempo abbiamo concesso qualcosa nella zona centrale, nel secondo invece i ragazzi hanno tenuto meglio il campo e sono stati in grado di coprire gli spazi, senza rischiare nulla. Oggi abbiamo ottenuto quello che volevamo: fare una buona prestazione con un risultato pieno, a differenza di domenica scorsa”.

Sull’esordio di Feola: “Ha fatto bene, lo abbiamo aspettato in queste settimane, così come aspetteremo il rientro di Rescio, sperando che si tratti solo di un affaticamento muscolare. Ho una rosa ampia e di qualità e le prestazioni cambiano poco indipendentemente da chi gioca. Mi piacerebbe avere sempre tutti a disposizione in modo tale che mi possa divertire a scegliere: chiunque schieri mi dà sempre il massimo e ho il vantaggio di poter variare. Oggi abbiamo anche cambiato modulo in corsa, inserendo un centrocampista in più per proteggere la difesa sui lanci lunghi del Grumentum. Un plauso va agli under, che in questo momento ci stanno dando tanto.

Tranne domenica scorsa con il Nardò, quando, come ho già detto, non abbiamo meritato di vincere, sono sempre stato sereno e contento delle prestazioni dei ragazzi, anche se i risultati non erano positivi. Oggi, a differenza di sette giorni fa quando non abbiamo giocato a calcio come piace a me, siamo stati bravi nella gestione della palla”.

BALLA: “Sono contento della vittoria e della nostra prova, tutti abbiamo fatto bene. Tre punti che ci danno ulteriore fiducia. Siamo una squadra forte e dobbiamo dimostrarlo anche nelle prossime gare. Ci pesava un po’ non essere riusciti ancora a conquistare almeno un punto in trasferta. Ora è arrivato questo successo che ci consente di affrontare nel migliore dei modi il prossimo impegno con il Sorrento”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *