U.S. Lecce: convocazione nazionale.
5 novembre 2019
Dalla Russia per la Lega Pro come modello da “studiare”.
5 novembre 2019

A) RISULTATI DI GARE
Si rendono noti i risultati delle gare sotto indicate con riserva dell’assunzione di altre eventuali
decisioni in esito all’esame della posizione dei calciatori che vi hanno preso parte:
SERIE BKT
Gare dell’1-2-3-4 novembre 2019 – Undicesima giornata andata
Ascoli-Venezia 1-1
Benevento-Empoli 2-0
Cittadella-Frosinone 0-0
Cosenza-Cremonese 2-0
Crotone-Perugia 2-3
Livorno-Juve Stabia 2-1
Pescara-Pisa 3-0
Pordenone-Trapani 2-1
Salernitana-Virtus Entella 2-1
Spezia-Chievo Verona 0-0
B) DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 5 novembre 2019, ha assunto le decisioni
qui di seguito riportate:
” ” ” N. 20
SERIE BKT
Gare dell’1-2-3-4 novembre 2019 – Undicesima giornata andata
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono,
con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di
gara:

a) SOCIETA’
Il Giudice sportivo,
premesso che in occasione delle gare disputate nel corso dell’undicesima giornata andata
sostenitori delle Società Ascoli, Frosinone, Perugia, Pisa e Spezia hanno, in violazione della
normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato
esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e
bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le
circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente,
delibera
di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in
ordine al comportamento dei loro sostenitori.
* * * * * * * * *
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. ASCOLI per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo
tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b)
CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di
vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo,
acceso nel proprio settore quattro fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS,
per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di
vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
acceso, nel proprio settore, due petardi e un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1
lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi
e di vigilanza.
Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, nel corso del primo
tempo, acceso nel proprio settore due fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b)
CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di
vigilanza.
Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. LIVORNO per avere suoi sostenitori, nel corso del primo
tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b)
CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di
vigilanza.
b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
NZOLA Mbala (Trapani): per avere, al 47° del secondo tempo, rivolto all’Arbitro un’espressione
ingiuriosa.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
CARACCIOLO Antonio (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
FIORDILINO Antonioluca (Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MALEH Youssef (Venezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già
diffidato (Quinta sanzione).
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
DEL PRETE Lorenzo (Trapani)
SECONDA SANZIONE
DOS SANTOS MACHADO Claiton (Cremonese)
PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
ADORNI Davide (Cittadella)
BENEDETTI Simone (Pisa)
CASTAGNETTI Michele (Cremonese)
IORI Manuel (Cittadella)
LISI Francesco (Pisa)
LUCI Andrea (Livorno)
NINKOVIC Nikola (Ascoli)
RICCI Matteo (Spezia)
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
ALOI Salvatore (Trapani)
CALO Giacomo (Juve Stabia)
CECCARONI Pietro (Venezia)
GARRITANO Luca (Chievo Verona)
MODOLO Marco (Venezia)
PUCINO Raffaele (Ascoli)
SECONDA SANZIONE
ADORJAN Krisztjan (Virtus Entella)
BRUCCINI Mirko (Cosenza)
BUSSAGLIA Andrea (Cittadella)
FORNASIER Michele (Trapani)
GONNELLI Lorenzo (Livorno)
GUDJOHNSEN Sveinn Aron (Spezia)
KANOUTE Elimane Franck (Cosenza)
LETIZIA Gaetano (Benevento)
MAGGIORE Giulio (Spezia)
SCHENETTI Andrea (Virtus Entella)
PRIMA SANZIONE
BETTELLA Davide (Pescara)
CANDELA Antonio (Trapani)
CARLINI Massimiliano (Juve Stabia)
CRIALESE Carlo (Virtus Entella)
FAZIO Pasquale Daniel (Juve Stabia)
PAGLIARULO Luca (Trapani)
PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO
AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.500,00 (QUARTA SANZIONE)
PAGANINI Luca (Frosinone): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso
in area di rigore avversaria (Quarta sanzione).
AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)
JALLOW Lamin (Salernitana)
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (TERZA SANZIONE)
MAISTRO Fabio (Salernitana): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento
falloso in area di rigore avversaria.
AMMONIZIONE
TERZA SANZIONE
PERINA Pietro (Cosenza)
c) DIRIGENTI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00
VRENNA Raffaele (Crotone): per avere, al 44° del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale rivolgendo al Quarto Ufficiale espressioni gravemente ingiuriose; recidivo.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
LUPO Fabio (Venezia): per avere, al 29° del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale alzandosi dalla panchina aggiuntiva con atteggiamento irrispettoso.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *