CAMPIONATO SERIE C 2019-2020 VARIAZIONE DIRETTA RAI SPORT – GIRONE DI RITORNO.
26 febbraio 2020
Le Decisioni del Giudice Sportivo: tutto ok per Nardò e Foggia.
27 febbraio 2020

Ci lascia anche il Presidente Nicola Calò.

Dopo Antonio Polimeno e Claudio Di Campi, un altro grande protagonista del calcio neritino degli anni ‘80 ci ha lasciato. Ieri si è spento il “Presidente” Nicolà Calò. Protagonisti assoluti della storia granata, ci lasciano tanta tristezza, ma vivranno eternamente nel ricordo dei tifosi e nella consacrazione delle bellissime pagine di storia scritte per la nobilissima maglia granata. Nicola Calò, Presidente per quattro stagioni dal 1979-1980 al 1982-1983, rileva la società in un momento non facile che coincide con la retrocessione dalla serie D alla promozione, nonostante i gol del capocannoniere Pepe. Ma programma subito la risalita, che ottiene nel memorabile spareggio di Martina con l’Andria (gol di Bagnato) e che spiana la strada alla carriera di Mr. Mario Russo che, nella stagione successiva si contende l’accesso ai professionisti contro la corazzata Gioventù Brindisi. Nell’ultimo anno di presidenza la salvezza a firma di Mr. Erminio D’Elia prima della consegna dello scettro della conduzione societaria a Candido Giangrande. Addio Presidente, i tifosi, i calciatori e i dirigenti che ti hanno preceduto adesso sapranno accoglierti fra gli angeli, con lo scalpitio tipico della “tribuna ti taula”. L’A.C. Nardò tutta esprime cordoglio e abbraccia affettuosamente la famiglia.

Nardò 1979-1980

In piedi da sinistra: Massaro, Capone, Porpora, Paladino, Ferrari, Tavaniello, Todde, Marmiroli.
Seconda fila: allenatore Panzieri, Frisenda, Taurino,. Pellegrini, Gabballo, Caradonna, Guido, vice allenatore D’Elia.accosciati: Pepe, Miccoli, Vergan, Opezzo, Mirarco, Parisi, Bastianone.

Nardò 1981-1982

Parisi, Miggiano, Cappellaccio, Faggianelli, Mirarco, Totaro, Epifani, Pappadà, Leo, Capone, Lisi,

Nardò 1982-1983 in piedi da sinistra: Caiumi, Schettino, Bianco, Caiulo, Caracciolo, Cangemi, Berardi. Seconda fila: Capone, Parisi, all.ri My, Cavallaro, D’Elia, Putaggio, Palmiotto, Muresu G.
Accosciati: Chezzi, Muresu M. Di Modugno, Calabrese, Epifani, Lepore, De Pace, Mass.re Polimeno.

Lo spareggio di Martina con l’Andria. Gol di Bagnato.

Festa per il ritorno in serie D. 1981.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *