Lecce appannato, Milan indiavolato! Le Pagelle di Danilo Sandalo
23 giugno 2020
Basket Nardò: in regia confermato Burini
23 giugno 2020

Il Collegio arbitrale del CONI respinge tutti i ricorsi. Questa la dichiarazione degli Avv. Lucia Bianco e Carlo Mormando, legali di difesa, incaricati dall’AC Nardò,  al momento della conoscenza dell’esito: “Nel pomeriggio di oggi, alle 18:32, la segreteria del Collegio di Garanzia del CONI ci ha comunicato il rigetto di tutti i ricorsi discussi nell’udienza odierna. Attendiamo di conoscere le motivazioni di questo provvedimento per perdisporre il ricorso al TAR del Lazio, nella consapevolezza e con la fiducia che il Giudice Amministrativo non resterà certamente insensibile alle censure che abbiamo mosso in punto di diritto contro la violazione dell’ART 218, compiuta da Federazione e LND, nel momento in cui hanno stabilito di far retrocedere le ultime quattro società di ogni girone di Serie D senza prendere in considerazione soluzioni alternative in ossequio e nel rispetto di quello che é il precetto normativo che attribuiva questo potere di deroga alla Federazione”.

“Hanno fatto finta di ascoltarci – dichiara il Presidente dell’AC Nardò Avv. Salvatore Donadei. D’altra parte, se Malagò, il capo dello sport italiano, dice pubblicamente, dopo tutto quello che la LND ha fatto, e la percezione di tutti su questa grossa ingiustizia la dice lunga sul fatto che non abbia operato sportivamente, eticamente e moralmente, che la LND é l’unica che ha fatto le cose per bene (leggi QUI), allora come sperare che il CONI potesse in qualche modo accogliere le sacrosante instanze del Nardò e delle altre società ricorrenti? Oggi abbiamo assistito ad un esempio di denegata giustizia. Siamo chiaramente delusi, ma non certo nè piegati nè vinti, perchè da domani, allargando il collegio difensivo anche ad un legale amministrativista, lavoreremo  per il ricorso al TAR.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *