Happy Casa Brindisi: Guido in prima squadra
25 luglio 2020
Leo Shoes Casarano: arriva il centrale Peluso
25 luglio 2020

Volto nuovo dello staff tecnico della BCC Leverano è quello di Alberto Guarini nel ruolo di scoutman. Forte dell’esperienza con la Pallavolo Bari, collabora da anni col Centro Qualificazione Regionale, prestando servizio per la selezione maschile pugliese. Nel 2019 ha fatto parte della spedizione trionfale che ha conquistato l’oro, un traguardo eccezionale che segue l’argento dell’edizione precedente. Ora l’approdo nella famiglia gialloblù: “Ho colto al balzo l’occasione che si è presentata con Leverano. Devo ringraziare Diego Vannicola che ha fatto da tramite. Ci siamo incontrati col Presidente, col Team Manager e con il mister e ci siamo trovati subito in sintonia. Mi è stato spiegato il progetto che punta soprattutto a ricreare entusiasmo sulle tribune del palazzetto dello sport di Leverano. Conosco benissimo il calore del pubblico leveranese perché l’ho vissuto da spettatore e questo mi ha aiutato a scegliere. Leverano è stata sempre la mia prima scelta, qui c’è un progetto ambizioso con una squadra costruita per lottare ai vertici della graduatoria. Non vedo l’ora della ripresa degli allenamenti e dei tornei per ricominciare col mio lavoro a bordo campo”.

Si completa il tassello degli opposti a disposizione di coach Andrea Zecca. Il volto è quello di Simone Cagnazzo, un altro ragazzo cresciuto in tutta la trafila del settore giovanile della BCC Leverano che anche per il 2020-2021 sarà aggregato alla prima squadra: “Sono lieto di vestire per l’ennesima stagione la maglia gialloblù. In particolar modo, sono entusiasta di far parte di questo gruppo composto da persone valide e competitive nonché amici, con molti dei quali nel recente passato abbiamo già ottenuto un grande traguardo come la promozione in A2. Il ritorno di compagni come Scrimieri e Sergio non può che far aumentare il livello della rosa, non solo dal punto di vista tecnico/tattico, ma anche all’interno dello spogliatoio dove daranno il loro grande contributo grazie al loro carattere e alla loro forte personalità”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *