PRISMA TARANTO, RINVIATO ANCHE IL MATCH CONTRO BERGAMO.
10 novembre 2020
Serie A2 Credem Banca: Oggi Cuneo – Reggio Emilia per il posticipo della 4a.
10 novembre 2020

Si è chiuso con un insolito lunedì pomeriggio l’11^ turno di Campionato di Serie A1 femminile, con il “monday night” del PalaVerde di Villorba tra le campionesse del mondo dell’ Imoco Volley Conegliano, prime in classifica a punteggio pieno, e la neopromossa Delta Despar Trentino, rivelazione di questa prima parte della stagione, con le ragazze di Bertini ferme in campionato da ben quattro turni per via dei vari rinvii, con ultima sfida giocata il 18 ottobre al Mandela Forum di Firenze.

Daniele Santarelli non vuole lasciare nulla al caso e schiera la formazione tipo: diagonale Wolosz-Egonu, Sylla-Hill in posto quattro, De Kruijf-Fahr al centro e De Gennaro libero. Rispondono le trentine con Cumino al palleggio, Piani opposto, Furlan e capitan Fondriest al centro, Melli-D’Odorico in banda con libero Moro.

Pronti via il servizio di Fahr crea problemi alla ricezione ospite, e Bertini ferma subito il gioco sul 3-0. Al rientro in campo due palloni a terra di Piani sembrano svegliare le ospiti, ma Wolosz e compagne non lasciano scampo: il muro dell’Imoco sembra invalicabile, Hill è letale dai nove metri, e in un amen si è al secondo time-out di Bertini sul 9-3. Complici anche i quattro turni lontani dalla competizione, le trentine non riescono a replicare alle bocche di fuoco di casa, che si ritrovano in pochi minuti sul 18-4. Fondriest prova a svegliare le sue, ma il set si chiude in fretta sul nettissimo 25-9.
All’inizio della seconda frazione sembra arrivare la reazione delle ospiti, che sono più incisive al servizio, mettono in difficoltà la ricezione di casa e si scrollano la ruggine di dosso, riuscendo a tenere testa alle campionesse del mondo fino al 10-10, quando De Kruijf trova tre punti consecutivi che costringono Bertini a fermare gli animi. E’ lo strappo decisivo, che consente alle pantere di prendere il largo e concludere sul definitivo 25-17.
Ma quando sembra tutto facile per le padroni di casa – con Santarelli che inizia a far rifiatare le sue con Gicquel in campo – arriva la riscossa trentina, con Melli e Piani che suonano la carica, riuscendo a prendere il largo fino all’inaspettato +6. Le pantere ci mettono poco a dimezzare il gap sul 15-18, ma Fondriest e compagne non mollano e mantengono il tesoretto di vantaggio, vincendo il parziale e riaprendo il discorso sul 20-25.

Santarelli ripropone il sestetto titolare ad inizio quarto set, ma Trento – sempre con gli stessi effettivi in campo – è decisamente un’altra squadra rispetto a quella della prima frazione: D’Odorico inizia a spolverare con sapienza i colpi sul muro, e le ospiti si mantengono in vantaggio fino al turno al servizio di Sarah Fahr che scombussola nuovamente la ricezione trentina, riportando le sue davanti sul 9-7. Wolosz trova alzate perfette per le sue attaccanti, ed Egonu martella senza tregua, con Bertini che deve far rifiatare le sue sul 16-11. Piani è l’ultima a mollare, ma dalla parte opposta Egonu dai nove metri sigla lo strappo finale, ed alla terza palla set Conegliano chiude l’incontro sul 25-17.

Decima vittoria su dieci partite disputate e quota trenta e lode per le ragazze di Santarelli, che possono già pensare al big match del PalaIgor di sabato prossimo contro Novara, ora al secondo posto in classifica. Trento, dopo l’avvio shock del primo set, può uscire dal campo a testa alta, ed insieme a Casalmaggiore e Firenze entra nella piccola cerchia di squadre ad esser riuscite a strappare un set alla corazzata gialloblù.
MVP della sfida Kimberly Hill con 15 palloni messi a terra, tornata pienamente in forma dopo la lunga sosta forzata.

Le cronache dei match della giornata nella sezione ‘I RISULTATI’.

RAI SPORT 
Una partita per ogni turno di Campionato sarà trasmessa in esclusiva e in alta definizione su Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat. La telecronaca è affidata a Marco Fantasia e Giulia Pisani. Per la 12^ giornata appuntamento per sabato 14 novembre alle ore 20.30 con il big match tra Igor Gorgonzola Novara e Imoco Volley Conegliano.

LVF TV
Tutte le partite di Serie A1 in diretta e in modalità on demand sono su LVF TV, la web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Highlights, interviste e contenuti speciali quando e dove vuoi. Registrati subito su LVF TV: è possibile abbonarsi a tutti i pacchetti disponibili, mensile o stagionale!

SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 11^ GIORNATA
Sabato 7 novembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
VBC èpiù Casalmaggiore – Saugella Monza 2-3 (23-25, 25-20, 25-16, 24-26, 13-15)
Domenica 8 novembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze 3-2 (24-26, 25-20, 25-14, 22-25, 15-13)
Zanetti Bergamo – Unet E-Work Busto Arsizio 3-2 (24-26, 28-26, 25-23, 18-25, 15-10)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Bartoccini Fortinfissi Perugia 2-3 (21-25, 18-25, 25-19, 25-17, 13-15)
Lunedì 9 novembre, ore 18.30 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano – Delta Despar Trentino 3-1 (25-9, 25-17, 20-25, 25-17)
Rinviata a data da destinarsi
Savino Del Bene Scandicci – Reale Mutua Fenera Chieri
Riposa: Bosca S.Bernardo Cuneo

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 30 (10-0); Igor Gorgonzola Novara 16 (6-1); Saugella Monza 16 (6-3); Savino Del Bene Scandicci 16 (5-3); Reale Mutua Fenera Chieri 15 (5-2); Delta Despar Trentino 13 (4-3); VBC èpiù Casalmaggiore 9 (3-6); Bosca S.Bernardo Cuneo 8 (3-2); Il Bisonte Firenze 8 (3-6); Unet E-Work Busto Arsizio 7 (2-4); Zanetti Bergamo 7 (2-8); Banca Valsabbina Millenium Brescia 6 (1-8); Bartoccini Fortinfissi Perugia 5 (2-6).
* tra parentesi le partite vinte-perse

I TABELLINI
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – DELTA DESPAR TRENTINO 3-1 (25-9 25-17 20-25 25-17) – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Fahr 11, Egonu 18, Hill 15, De Kruijf 13, Wolosz 1, Sylla 11, De Gennaro (L), Gicquel 2, Omoruyi 2, Gennari, Caravello. Non entrate: Folie, Butigan, Adams. All. Santarelli. DELTA DESPAR TRENTINO: D’Odorico 6, Furlan 4, Piani 15, Melli 13, Fondriest 5, Cumino, Moro (L), Trevisan, Bisio, Pizzolato, Ricci. Non entrate: Marcone. All. Bertini. ARBITRI: Piana, Puecher. NOTE – Durata set: 17′, 24′, 25′, 24′; Tot: 90′.

IGOR GORGONZOLA NOVARA – IL BISONTE FIRENZE 3-2 (24-26 25-20 25-14 22-25 15-13) – IGOR GORGONZOLA NOVARA: Washington 8, Hancock 9, Bosetti 23, Bonifacio 9, Smarzek 11, Herbots 16, Napodano (L), Daalderop 4, Zanette 1, Populini, Battistoni. Non entrate: Chirichella, Costantini. All. Lavarini. IL BISONTE FIRENZE: Hashimoto 2, Guerra 13, Kone 9, Nwakalor 16, Van Gestel 12, Belien 17, Venturi (L), Enweonwu 3, Panetoni. Non entrate: Ciotoli, Lazic, Neri. All. Mencarelli. ARBITRI: Simbari, Giardini. NOTE – Durata set: 29′, 25′, 24′, 27′, 20′; Tot: 125′.

VBC E’PIU’ CASALMAGGIORE – SAUGELLA MONZA 2-3 (23-25 25-20 25-16 24-26 13-15) – VBC E’PIU’ CASALMAGGIORE: Marinho 1, Bajema 6, Melandri 14, Montibeller 21, Vasileva 1, Stufi 5, Sirressi (L), Partenio 23, Bonciani, Ciarrocchi, Maggipinto. Non entrate: Vanzurova, Kosareva. All. Parisi. SAUGELLA MONZA: Begic 16, Heyrman 3, Orro 5, Meijners 16, Danesi 12, Van Hecke 20, Parrocchiale (L), Orthmann 5, Squarcini 3, Davyskiba 2, Carraro. Non entrate: Negretti. All. Gaspari. ARBITRI: Saltalippi, Cerra. NOTE – Spettatori: 50, Durata set: 27′, 27′, 23′, 31′, 20′; Tot: 128′.

ZANETTI BERGAMO – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 3-2 (24-26 28-26 25-23 18-25 15-10) – ZANETTI BERGAMO: Mio Bertolo 8, Prandi 2, Loda 25, Moretto 6, Lanier 24, Enright 18, Fersino (L), Marcon, Faraone, Faucette Johnson, Valentin. Non entrate: Dumancic. All. Turino. UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Mingardi 24, Gray 25, Stevanovic 11, Poulter 3, Gennari 8, Olivotto 6, Leonardi (L), Piccinini, Bonelli, Escamilla. Non entrate: Cucco, Bulovic, Campagnolo. All. Fenoglio. ARBITRI: Feriozzi, Pozzato. NOTE – Durata set: 28′, 30′, 29′, 24′, 15′; Tot: 126′.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA 2-3 (21-25 18-25 25-19 25-17 13-15) – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Cvetnic 7, Veglia 3, Nicoletti 18, Jasper 23, Berti 12, Bechis 2, Parlangeli (L), Angelina 8, Biganzoli 1, Bridi 1, Pericati. Non entrate: Sala, Decortes, Botezat. All. Mazzola. BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Havelkova 18, Koolhaas 9, Ortolani 11, Carcaces 17, Aelbrecht 18, Di Iulio 1, Cecchetto (L), Scarabottini 1, Mlinar, Angeloni. Non entrate: Rumori, Agrifoglio, Casillo. All. Mazzanti. ARBITRI: Venturi, Pristera’. NOTE – Spettatori: 50, Durata set: 26′, 26′, 31′, 28′, 20′; Tot: 131′.

IL PROSSIMO TURNO
Sabato 14 novembre, ore 18.00 (diretta LVF TV)
Il Bisonte Firenze –  VBC èpiù Casalmaggiore
Sabato 14 novembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano
Domenica 15 novembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci – Banca Valsabbina Millenium Brescia
Saugella Monza – Bartoccini Fortinfissi Perugia
Reale Mutua Fenera Chieri – Zanetti Bergamo
Bosca S.Bernardo Cuneo – Unet E-Work Busto Arsizio
Riposa: Delta Despar Trentino

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *