Separazione tra Taranto e dottor Volpe
13 novembre 2020
Autumn Nations Cup: si comincia con la Scozia
13 novembre 2020

Settima vittoria consecutiva incastonando una gemma europea, in FIBA Basketball Champions League. La Happy Casa Brindisi non smette di stupire e, nonostante l’assenza di Derek Willis, sconfigge tra le mura amiche la resistenza del blasonato club turco del Darussafaka Tefken, alla prima partecipazione FIBA dopo aver vinto l’Eurocup nel 2017/18 e aver partecipato dall’Euroleague.

La luce splendente di Riccardo Visconti brilla nella serata europea, confezionando ben 20 punti con 5/7 al tiro, 5 rimbalzi, 3 recuperi e un assist per una valutazione pari a 26, la più alta dell’incontro. A fine partita anche la soddisfazione di ricevere i complimenti da Sinan Guler, veterano 37enne turco dalla grande esperienza e conoscenza dei talenti. Vinta la lotta sotto i tabelloni con 36 rimbalzi presi a fronte di 26 ospiti realizzando 18 punti dalle seconde opportunità di gioco.

Nella prima parte dell’incontro è Darius Thompson, reduce dalla nomina di MVP dell’ultimo turno di Legabasket, a prendere le redini della squadra (18 punti e 5 assist) per una fase offensiva da ben 48 punti segnati nel primo tempo (48-38 all’intervallo). Al ritorno in campo il Darussafaka alza vertiginosamente l’intensità difensiva, aggredendo gli esterni brindisini per colmare il gap di svantaggio. Le triple di Andrews (4/7 dalla distanza e 26 punti totali) ricuciono la distanza a un solo possesso ma nel finale di gara il baby prodigio Visconti decide di salire in cattedra con un vitale 3/4 da oltre l’arco.

Ritorno in campo domenica 15 novembre sul campo della Dinamo Sassari per l’anticipo a mezzogiorno dell’ottava giornata di campionato. Palla a due ore 12:00.

IL TABELLINO

HAPPY CASA BRINDISI – DARUSSAFAKA TEFKEN: 92-81 (30-20, 48-38, 68-65, 92-81)

HAPPY CASA BRINDISI: Krubally 2 (1/2, 4 r.), Zanelli 7 (1/1, 1/1, 1 r.), Harrison 8 (2/6, 0/4, 5 r.), Visconti 20 (2/3, 3/4, 5 r.), Gaspardo 5 (1/2, 0/1, 4 r.), Thompson 18 (6/10, 1/2, 3 r.), Cattapan ne, Udom 5 (2/14, 0/2, 3 r.), Bell 14 (2/4, 0/2, 2 r.), Perkins 13 (4/8, 3 r.), Guido ne. All.: Vitucci.

DARUSSAFAKA TEFKEN: Veyseloğlu 2 (1/1, 0/1, 1 r.), Gillon (0/3, 2 r.), Luther 7 (1/3, 1/2,, 3 r.), Dora, Demir 6 (3/4, 0/2, 3 r,), Andrews 26 (2/6, 4/7, 2 r.), Özdemiroglu 5 (1/5, 1/3, 3 r.), Selim Sav, Guler 15 (5/7, 1/3, 4 r.), Jerrett 6 (2/4, 0/1, 3 r.), Buford 12 (2/3, 3/5, 1 r.), Dogan 2 (1/1). All.: Ernak.

ARBITRI: Boris KREJIC (SVN) – Vilius MACIULAITIS (LTU) – Alexandre DEMAN (FRA).

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 27/29, Darussafaka 18/18. Perc. tiro: Brindisi 28/57 (9/20 da tre, ro 11, rd 25), Darussafaka 27/61 (18/37 da tre, ro 7, rd 19).

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *