Lega Pallavolo Serie A Femminile: l’Assemblea approva le modifiche ai planning di A1 e A2. Roberto Mignemi (Roma Volley Club) nuovo Consigliere per la Serie A2.
16 novembre 2020
Serie A1 Femminile: mercoledì dedicato ai recuperi. Alle 17.00 UYBA-Il Bisonte, alle 18.30 Bosca S.Bernardo-Zanetti, alle 19.00 Delta Despar-Igor. In diretta e in esclusiva su LVF TV.
17 novembre 2020

“Sicuramente avremo bisogno di lavorare molto sulla parte atletica per rientrare al massimo per l’inizio del campionato”

Valentino Sperandeo è uno dei maggiori punti di riferimento dell’ASD Gioco Calcio tra Amici Calcio a 5. Attualmente ricopre il ruolo di tecnico in seconda della prima squadra ed ha la responsabilità della formazione under 19. Lo abbiamo intervistato per sapere come vive da addetto ai lavori questo momento particolare legato alla pandemia.

Mister come sta vivendo questo periodo di pausa obbligata legata alle sue squadre?
Vivo questo periodo in maniera molto ottimistica, certo non fa piacere stare fermi per così tanto, ma purtroppo è stata una scelta obbligata per la nostra salute.
In questo momento oltre alle partite di campionato anche ogni tipo di allenamento è fermo?
Ci si può allenare in maniera individuale, dal 4 la Lega ci ha dato l’ok per gli allenamenti in gruppo.
Questa pausa forzata quanto inciderà sulla resa complessiva degli atleti? Quanto tempo sarà necessario per recuperare?
Ovviamente non fa bene essere fermi per così tanto tempo dopo soprattutto aver ritrovato la forma fisica, diciamo che ci ha “spezzato” il ritmo. Sicuramente avremo bisogno di lavorare molto sulla parte atletica per rientrare al massimo per l’inizio del campionato.
Oltre ad una problematica fisica, lo stop dei campionati crea anche problemi economici alle vostre squadre?
Sicuramente i campionati rispecchiano la situazione economica del paese. Molti sponsor purtroppo stando chiusi inevitabilmente vengono meno o si ridimensionano, bisogna tenere duro.
Di questo passo tutti i tornei potrebbero risultare falsati?
Falsati no, ma si sapeva già dall’inizio che sarebbero stati campionati anonimi, con tante pause, tanti indisponibili e tante gare che slitteranno.
Cosa si auspica possa succedere nelle prossime settimane?
Innanzitutto che ci sia un calo di contagi e una ripresa economica, tutto poi verrà di conseguenza.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *