Serie B basket: si parte il 29 novembre
18 novembre 2020
Aziende locali e Lecce: la storia di Links
18 novembre 2020

Arriva la prima sconfitta in Basketball Champions League 2020/21 per la Happy Casa Brindisi, fermando la striscia positiva di otto vittorie consecutive tra campionato e coppa. Al Coliseum Burgos, i campioni in carica BCL 2019/20 colgono la prima vittoria stagionale in Champions, prendendo il largo nel finale con il punteggio di 93-71. Il lungo viaggio e le fatiche dell’ultimo periodo incidono gravemente sulle gambe dei giocatori biancoazzurri, in difficoltà nel secondo tempo dopo i primi venti minuti giocati alla pari.

L’altissima percentuale al tiro dei padroni di casa (52% al tiro globale e 64% al tiro da due) caratterizza tutto l’arco della partita con la Happy Casa sempre costretta a inseguire.

Tengono botta i ragazzi di coach Vitucci nel primo tempo trascinati dal top scorer di serata Harrison, a segno con 23 punti di cui 16 nei primi due quarti. Al rientro dagli spogliatoi Burgos non concede spazi e allunga fino a toccare il massimo vantaggio di +23 realizzando 21 punti dalle 15 palle perse di Brindisi e 48 punti nell’area pitturata a fronte dei 26 brindisini, sempre privi di Willis.

L’ex di serata, Alex Renfroe con la New Basket nell’anno della promozione in A2 del 2012, dispensa 8 assist in 22 minuti di gioco con 13 punti a referto. In doppia cifra per Brindisi anche Bell autore di 12 punti e 7 rimbalzi

Si ritorna in campo al PalaPentassuglia domenica 22 novembre contro la Germani Brescia. Palla a due ore 19:30 per la nona giornata di campionato LBA in diretta Eurosport Player.

IL TABELLINO

HEREDA SAN PABLO BURGOS – HAPPY CASA BRINDISI: 93-71 (28-25, 49-45, 68-54, 93-71)

HEREDA SAN PABLO BURGOS: Queeley , Kravic 10 (4/4, 5 r.), Benite ne, Barrera, Salvo 4(2/2, 0/2, 2 r.), McFadden 21 (3/5, 4/10, 2 r), Rivero 10 (5/6, 0/1, 6 r.), Sakho 6 (2/4, 3 r.), Cook 9 (3/5 da 3, 2 r.), Horton 16 (2/3, 4/6, 4 r.), Renfroe 13 (5/7, 1/3, 1 r.), Rabaseda 4 (1/2, 0/4, 5 r.). All.: Penarroya.

HAPPY CASA BRINDISI: Krubally 2 (1/5, 6 r.), Zanelli 4 (2/4, 0/1, 3 r.), Harrison 23 (4/7, 0/2, 7 r.), Visconti (0/1, 2 r.), Gaspardo 8 (0/1, 2/4, 1 r.), Thompson 8 (2/6, 1/3, 2 r.), Cattapan, Udom 3 (0/3, 1/2, 3 r.), Bell 12 (4/5, 1/5, 5 r.), Perkins 11 (5/9, 0/2, 4 r.). All.: Vitucci.

ARBITRI: Eddie VIATOR (FRA) – Georgios POURSANIDIS (GRE) – Martin HOROZOV (BLG).

NOTE – Tiri liberi: Burgos 9/12, Brindisi 20/21. Perc. tiro: Burgos 36/68 (12/31 da tre, ro 8, rd 25), Brindisi 23/60 (5/39 da tre, ro 10, rd 26).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *