Gironi: “Non sottovalutiamo Lagonegro”
27 dicembre 2020
CJ Taranto, coach Carone: Processo crescita buono.
28 dicembre 2020

La Bosca S.Bernardo Cuneo vince al tie-break, in rimonta, il derby con la Reale Mutua Fenera Chieri e saluta nel migliore dei modi un 2020 che negli ultimi mesi ha presentato numerose insidie. Nell’unico match di Serie A1 Femminile in programma nel giorno di Santo Stefano, in cui tradizionalmente il volley rosa regala spettacolo ed emozioni, le gatte di Andrea Pistola bissano il risultato della gara di andata, ottenendo due punti importanti per rafforzare il settimo posto in classifica. Si muovono anche le biancoblù di Giulio Cesare Bregoli, che non riescono a sfruttare per due volte il set di vantaggio ma comunque salgono a quota 22, nelle zone alte della graduatoria.

Le cuneesi partono meglio in tutti i parziali, acquisendo immediatamente un vantaggio cospicuo: nel primo e nel terzo le padrone di casa riescono a capovolgere l’inerzia dei set – nel primo con il turno al servizio di Frantti, nel secondo con l’ingresso di Mayer e Laak – mentre nei restanti sono le ospiti a mantenersi sempre in pressione, grazie all’incisività dai nove metri e alla potenza in attacco di Ungureanu, top scorer con 23 punti e MVP del match. La 19enne Giovannini disputa una partita concreta in banda, Zackhaiou e Candi difendono la rete con le unghie (9 muri in due) e gli ultimi due set sono a senso unico. Tra le chieresi, ottima prova di Mazzaro al centro (16 punti con 5 muri e un ace). 

Martedì 29 dicembre secondo e ultimo match in programma per la 17^ giornata: protagoniste Imoco Volley Conegliano e Banca Valsabbina Millenium Brescia. Sempre martedì 29 l’anticipo della 24^ giornata (calendarizzata per il weekend del 23-24 gennaio) tra Il Bisonte Firenze e Igor Gorgonzola Novara. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *