Due acquisti per rinforzare il Fasano
11 febbraio 2021
Lecce: tra i convocati out Mancosu e Tachtsidis
13 febbraio 2021

Mattinata di viaggio per la Nazionale Italiana Rugby che raggiungerà Londra con un volo in partenza dall’aeroporto di Roma Ciampino. Nella giornata di domani gli Azzurri affronteranno l’Inghilterra alle 15.15 (14.15 italiane) a Twickenham nel match valido per la seconda giornata del Guinness Sei Nazioni 2021 che sarà trasmesso su DMAX – canale 52 del digitale terrestre – a partire dalle 15.

“Sarà una partita completamente diversa rispetto a quella che ha giocato la Scozia contro l’Inghilterra nello scorso weekend. Abbiamo il nostro piano di gioco per questo match. La squadra si è allenata molto bene  in questa settimana – ha esordito Franco Smith nella conferenza stampa di presentazione della partita – e sono contento della preparazione verso questa partita”.

“La sconfitta dell’Inghilterra nel primo turno del Sei Nazioni contro la Scozia, dopo 38 anni in casa, caricherà ulteriormente la squadra di Eddie Jones. Affronteremo una Nazionale che era forte anche prima di questa partita. Noi dovremo controllare tutto ciò che è sotto il nostro controllo e mostrare la migliore versione di noi stessi” ha continuato Smith.

SUL CANALE YOUTUBE FIR LA CONFERENZA STAMPA COMPLETA

“La rimessa laterale potrà essere un aspetto importante durante la partita, in difesa e soprattutto in attacco. Loro hanno ottimi saltatori. Dal punto di vista nostro – ha dichiarato Luca Bigi, capitano azzurro –  abbiamo recuperato fisicamente e mentalmente e siamo pronti a scendere in campo”.

“La partita di sabato scorso è stata una grande delusione per tutti. Il giorno successivo è stato dedicato al recupero per poi riunirci con la squadra e ritrovarci. Questo tipo di partite devono darci una grande carica per reagire” ha concluso Bigi.

Twickenham, Twickenham Stadium – sabato 13 febbraio, ore 14.15 (15.15 ITA)

Guinness Sei Nazioni 2021, II giornata

Inghilterra v Italia

Inghilterra: Daly; Watson, Slade, Farrell (cap), May; Ford, Youngs; B. Vunipola, Curry, Lawes; Hill, Itoje; Sinckler, Cowan-Dickie, M.Vunipola

A disposizione: George, Genge, Stuart, Ewels, Earl, Willis, Robson, Malins

All. Jones

Italia: Trulla; Sperandio, Brex, Canna, Ioane; Garbisi, Varney; Lamaro, Meyer, Negri; Sisi, Lazzaroni; Riccioni, Bigi (cap), Lovotti

A disposizione: Lucchesi, Fischetti, Zilocchi, Cannone, Ruzza, Palazzani, Allan, Mori

All. Smith

Arb.  Mike Adamson (SRU)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *