Il Casarano Volley schianta Turi
27 febbraio 2021
A Casarano arriva De Vitis
28 febbraio 2021

Messa in cascina la prima parte del campionato di serie B che vede la BCC Leverano in testa alla classifica del girone I2, con sei vittorie in altrettante partite, la società gialloblù è al lavoro da alcune settimane per la ripresa dell’attività giovanile. Under 17, under 19 maschile e squadre femminili si stanno allenando in vista del possibile esordio in campionato di metà marzo. Anche per loro, dopo un anno di sosta, si ritornerà a disputare gare ufficiali, Covid-19 permettendo.

Occhi puntati sulle due formazioni maschili dell’under 17 e dell’under 19, entrambe allenate da mister Luca Firenze. La prima è formata da un gruppo ormai consolidato che nel corso degli ultimi anni ha fatto manbassa di titoli provinciali (under 13, 14, 16), si è laureata due volte vicecampione regionale ed è approdata alla fasi nazionali di Catania. Da loro ci si aspetta molto, dal momento che il campionato dell’anno scorso si era interrotto con i ragazzi di mister Firenze imbattuti.

E molto ci si aspetta anche dall’under 19 che potrà contare sull’apporto di Francesco Pisanelli, ormai da più di un anno in pianta stabile nella prima squadra.

“Formula e calendario sono in via di definizione – ricorda Luca Firenze – Ci aspettiamo miglioramenti importanti da queste formazioni e magari che portino a casa qualche risultato sportivo di prestigio”.

“L’obiettivo della società – specifica il presidente della Volley Leverano, Giuseppe Santarcangelo – è di far esordire qualche ragazzo in prima squadra. Abbiamo un settore giovanile importante, florido, che nel corso degli anni ha sfornato ragazzi come Alberto Dimastrogiovanni, Simone e Gabriele Cagnazzo, Eugenio Negro, Francesco Savina, Riccardo Miraglia, i gemelli Ingrosso, che hanno collezionato presenze in serie A e B. La cosa fondamentale è che possano comunque riprendere a giocare affinché possano dimostrare il loro valore. Anche il settore femminile sta per cominciare il campionato di serie D. Speriamo di ottenere buoni risultati”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *