ATLETICA, FANIEL A SEGNO NEI 10 KM DEL GOLFO DI TRIESTE
19 aprile 2021
Brindisi Fc: presentazione del tecnico Michele Cazzarò.
20 aprile 2021

Risultato netto e rotondo per riprendere il cammino.

NARDO’ – PORTICI 3-0

Reti: 21’pt Caputo (r), 37’ pt Potenza (r), 28’ st. De Giorgi

NARDÓ – Milli, Romeo, Mengoli (21’st Stranieri), Potenza (32’st Granado), Cancelli (28’ st Lezzi) , Caputo, De Giorgi, Valzano (15’ st Massari) , Nicolao, Rimoli, Törnros (15’st Scialpi). A disposizione: Centonze, Trinchera, Palazzo, Gallo. All. Danucci.

PORTICI 19060- Spina, Schiavi, Del Gaudio, Nappo, Arpino, Bisceglia, Scala, Grieco, Prisco, Elefante, Meola (19’st D’Acunto), Cappa. A disposizione: Schaeper, Petrosino, Sem, De Martino, Cassitto, Conte, Guadagni. All. Mattiacci.

Arbitro: Silvia Gasperotti di Rovereto. Assistenti: Alessandro Scifo di Trento e Tommaso Menolli di Rovereto.

Note: pomeriggio nuvoloso, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Nappo, Arpino (P), De Giorgi (N)

Clicca QUI per risultati e classifica.

Il Toro rialza la testa contro il Portici dopo la sconfitta immeritata di Taranto. Un primo quarto d’ora d’impaccio per i granata che poi rialzano la testa e spingono sull’acceleratore. Al 21’ contatto da rigore su Valzano; dal dischetto si presenta Caputo che lascia partire un cucchiaio di “Tottiana” memoria per battere Spina. Il Nardò continua a lanciarsi su ogni pallone vagante e c’é l’impressione di volerla chiudere già nella prima frazione. Al 38’ altro calcio di rigore concesso: Potenza viene agganciato in area dopo una favolosa sterzata. È lo stesso “Ciccio” a trasformarlo per il 2-0. Il secondo tempo si apre sempre con i granata padroni del campo ed in grado di gestire il risultato. Mister Danucci cambia il centrocampo introducendo i palleggiatori e la storia della partita cambia ancora sotto il segno della qualità di gioco. Al 73’ su un calcio piazzato di Scialpi, il pallone, dopo una deviazione, arriva al capitano De Giorgi che da centravanti puro lo mette dentro. È il match point definitivo. Il Portici non riesce più a risollevarsi. Tre punti fondamentali per la stagione arrivano ancora una volta in casa dove arrivano a cinque le  vittorie consecutive. Ora testa a mercoledì, quando al Capozza si affronterà il Casarano. Continuiamo così!

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *