Comunicato Stampa UFFICIALE GALLIPOLI FOOTBALL 1909
28 aprile 2021
Il Fasano sfiora il colpaccio a Nardò ma viene raggiunto nel finale
29 aprile 2021

Il Sottosegretario di Stato con delega allo Sport, Valentina Vezzali, ha incontrato questo giovedi in videoconferenza il Direttore generale di WADA, Olivier Niggli.

Al centro dell’incontro vi sono state le diverse iniziative messe in atto dall’Agenzia mondiale anti-doping a tutela degli atleti e dei valori dello sport, oltre che le azioni di contrasto al doping anche in termini di prevenzione ed educazione.
In particolare, è stata evidenziata l’attività di test agli atleti condotta da WADA, riportata ai livelli precedenti allo scoppio dell’emergenza sanitaria mondiale, soprattutto in vista dei Giochi Olimpici e Paralimpici Tokyo2020.

È stata inoltre l’occasione per sottolineare e ribadire la stima reciproca ed il massimo rispetto istituzionale che intercorre tra l’Agenzia mondiale anti-doping ed il Governo italiano.

Si è poi discusso in merito al supporto che WADA potrà garantire all’Italia anche in vista dei grandi eventi sportivi, tra cui soprattutto i Giochi Olimpici e Paralimpici Milano Cortina 2026.

“Esprimo soddisfazione per l’esito del meeting – dichiara il Sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali -. Voglio infatti leggere questo nostro incontro come il primo di una serie di appuntamenti che vedranno il Governo e WADA, assieme agli altri attori protagonisti dello sport del nostro Paese, avviare un percorso che si muova sulle linee della sensibilizzazione al tema della lotta al doping, ma anche in merito all’educazione al rispetto dei valori, al supporto nelle azioni di controllo e di contrasto, oltre che su iniziative che possano coinvolgere soprattutto i più giovani. Ritengo che, anche a partire dall’incontro di oggi, la partnership tra Wada e sport italiano, nel rispetto delle prerogative di ciascuna delle parti, possa consolidarsi e continuare a dare i frutti sperati”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *