Lecce: “Mancosu rappresenta al meglio i nostri valori”
6 maggio 2021
Gran rimonta del Nardò a Gravina
6 maggio 2021

Prenderà il via domani la seconda fase della CEV Continental Cup di beach volley, manifestazione che darà la possibilità di qualificarsi ai Giochi Olimpici di Tokyo. La prima fase della manifestazione si è giocata tra maggio e giugno 2019; mentre la seconda, originariamente programmata lo scorso anno e rimandata a causa della pandemia legata al Covid-19, comincerà domani per poi concludersi domenica 9 maggio.

Il torneo che vedrà la partecipazione anche delle coppie azzurre si svolgerà in tre località: Izmir (Turchia), Madrid (Spagna) e Baden (Austria). Ciascuno dei tre tornei sarà composto da 8 squadre, le quali verranno divise in due pool da 4. Le formazioni che vinceranno il proprio girone si qualificheranno direttamente alle semifinali, mentre la 2a e la 3a classificata si scontreranno in uno spareggio valido per le semifinali. Le perdenti degli spareggi si giocheranno la finale valida per il 5°- 6° posto. Le prime cinque squadre di ogni gruppo accederanno alle finali, in programma dal 23 al 26 giugno 2021 a The Hague (Olanda), dove si assegneranno i posti per Tokyo 2020.

Ai nastri di partenza per la competizione femminile in programma a Baden (Austria) ci saranno le coppie azzurre Marta Menegatti, Francesca Michieletto e Claudia Scampoli, Margherita Bianchin. Francesca Michieletto ha preso il posto dell’azzurra Viktoria Orsi-Toth che, dopo il problema alla clavicola, si sta preparando in vista dei Tornei 4 stelle di Sochi (Russia), Ostrava (Repubblica Ceca) e Gstaad (Svizzera).

Nel tabellone maschile in programma a Izmir (Turchia) invece, parteciperanno gli azzurrini del Club Italia Jakob Windisch, Samuele Cottafava e Tobia Marchetto, Gianluca Dal Corso.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *