FIR: ITALIA, ANNULLATO IL TOUR IN NUOVA ZELANDA DI LUGLIO 2021
10 maggio 2021
CDM PARACICLISMO – Pioggia di medaglie per l’Italia e 2° posto nel medagliere.
10 maggio 2021

Pescara: Dilettuso, Fiore B., Giuliani, Di Domenico, Copia (15′ st Fiucci), Di Tullio, Pasciullo, De Leonardis, Del Rosso (35′ st Tontodonati), Martella (44′ st D’Agostino), Pagano. In panchina: Nardulli, Bruno, Limongi Concetto, Fiore G., Ferragalli, Eugeni. Allenatore: Mucci

Lecce Women: Shore, Bengtsson, Costadura (17′ st De Benedetto), Tirabassi, Felline, Tomei, Marsano (10′ st Bergamo), Guido, D’Amico, Cazzato, Capello. In panchina: Rizzon, Polo, Durante, Margari, Maci, Sozzo, De Punzio. Allenatrice: Indino

Arbitro: Francesco Tassi, di Ascoli Piceno

Marcatrici:23′ st De Leonardis (P); 50’ st D’Amico (L).

Note: gara a porte chiuse. Ammonita: Di Domenico (P). Angoli: 5-7. Recupero: 2′ pt; 5′ st.

Una partita che sembrava stregata si è conclusa fortunatamente con un pareggio grazie al colpo di testa vincente di capitan D’Amico al 95′, a pochi secondi dal triplice fischio dell’arbitro Tassi di Ascoli. Il punto conquistato in casa del Pescara lascia comunque l’amaro in bocca alle giallorosse del Lecce Women che per le occasioni da rete create nell’arco dell’intero match avrebbero meritato qualcosa in più. Come era già successo all’andata a Collepasso, anche questa volta il portiere delle abruzzesi, Valeria Dilettuso, è stata la grande protagonista del match con almeno cinque parate decisive sui tentativi a rete di Capello, Cazzato, Tomei e D’Amico. E nell’occasione in cui Capello aveva scartato anche l’estremo difensore biancazzurro, la porta del Pescara è stata salvata dall’intervento provvidenziale di De Leonardis sulla linea di porta. La sconfitta sarebbe stata una beffa anche perché la rete delle padrone di casa è arrivata in seguito alla grave decisione di Bengtsson e del portiere Shore. “Torniamo a casa con un punto e con tanto rammarico – ha commentato l’allenatrice Vera Indino -. Purtroppo per noi, Dilettuso ha confermato di essere una dei migliori portieri della categoria. Per fortuna, nel finale siamo riuscite a pareggiare grazie al bellissimo colpo di testa di Serena D’Amico che ha sfruttato il tiro dalla bandierina di Serena Capello, a conferma che l’intesa tra le due attaccanti comincia a crescere. In fase offensiva abbiamo prodotto tanto mentre in fase difensiva, pur concedendo poco alle avversarie, abbiamo commesso alcuni errori individuali molto gravi che cercheremo di correggere da qui alla fine del campionato. Mi spiace per l’infortunio capitato a Roberta Costadura, un elemento importante per noi. Siamo in attesa di conoscere il responso dei sanitari anche se spero in un pronto recupero. Ora sfrutteremo la sosta per prepararci a vivere al meglio le ultime cinque partite della stagione”. Domenica la serie C osserva un turno di riposo, alla ripresa – domenica 23 maggio – le giallorosse saranno impegnate sul campo del Sant’Egidio.

Risultati (sedicesima giornata): Monreale-Crotone 3-2; Formello-Res Women 2-3; Palermo-Chieti 6-1; Pescara-Lecce Women 1-1; Ternana-Apulia Trani 2-0. Ha riposato: Sant’Egidio.

Classifica: Palermo 40; Chieti 35; Res Roma* 32; Lecce Women* 28; Ternana 21; Pescara* 18; Trani 17; Formello, Monreale* 16; Sant’Egidio* 13; Crotone 2. *: una gara in meno.

Prossimo turno (23 maggio – ore 15): Apulia Trani-Pescara; Crotone-Ternana; Palermo-Formello; Res Women-Monreale; Sant’Egidio-Lecce Women. Riposa: Chieti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *