Lega Pro: i sorteggi del primo turno playoff
22 maggio 2021
Di Pinto (Prisma Taranto): “La programmazione alla base del successo”
22 maggio 2021

Nel quinto giorno dei Campionati europei Para Swimming di Madeira, in Portogallo, un inarrestabile Fantin continua a stupirci e a dar prova della sua preparazione.

L’azzurro di Bibione tesserato per le Fiamme Oro e per la SS.Lazio nuoto nella batteria di qualificazione dei 50 stile libero S6 non solo si aggiudica la finale con il primo tempo, ma ritocca il suo record europeo con il crono di 29”52 (il precedente nuotato agli Assoluti Invernali di Lignano lo scorso febbraio 29”79).

Sono molto felice di questo nuovo record europeo, soprattutto perché significa essermi a livello cronometrico migliorato ancora, anche oggi su questa distanza. Molto soddisfatto anche delle sensazioni in acqua. Ora però guardiamo alla finale di oggi pomeriggio cercando di perfezionare di nuovo”.

Il DT Riccardo Vernole:” Oltre alle 47 medaglie vinte finora, quello che ci rende soddisfatti sono i record europei e mondiali ottenuti dai giovani azzurri in questo Campionato Europeo, ultima tappa internazionale prima dei Giochi di Tokyo”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *