Mancini ct fino al 2026
22 maggio 2021
SuperCoppa di A2 anticipata al 28 maggio
22 maggio 2021

Doveva e poteva essere il primo match point per andare in semifinale, invece sarà una delicata gara 3 con la serie in equilibrio quella che il CJ Basket Taranto andrà ad affrontare domani, venerdì 21 maggio a Senigallia in casa della Pallacanestro Goldengas.

Martedì scorso i rossoblu hanno perso gara 2 in casa al Palafiom. Un ko rocambolesco considerando il +12 a fine terzo quarto che Conte e compagni sono riusciti a ribaltare sfruttando le amnesie difensive e offensive della squadra di coach Olive che nel post gara non si è smarcato dall’assumersi le responsabilità la controprestazione del suo roster specie negli ultimi 10 minuti: “È una sconfitta sicuramente pesante, brutta. In questo momento non sono arrabbiato per i due punti perché sono convinto che abbiamo le qualità per poterci riprendere a Senigallia. La serie è lunga, ma sono infastidito dalla prestazione della squadra. Quando parlo di squadra mi prendo la responsabilità perché quando la mia squadra gioca male il responsabile sono io. In difesa non siamo stati uniti, in attacco troppe palle perse e pallone troppo fermo. Abbiamo consentito a Senigallia di portare a casa il piano gara. Ho sottolineato questi dettagli perché la responsabilità è stata mia. Non che Senigallia non potesse venire a vincere a Taranto, anzi, nei playoff capita, ne ho viste tante oramai. Ma abbiamo offerto una brutta prestazione ed io, da allenatore, sono il primo colpevole”.

Bruciano sulla sconfitta le triple concesse a Gurini e compagni ma anche un atteggiamento generale che è stato oggetto di attenta valutazione dello staff tenico in questi due giorni di allenamenti prima della partenza per le Marche: “Abbiamo dato la possibilità, sia per qualità di Senigallia ma anche per responsabilità nostra, di realizzare 14 tiri da tre punti. Quando metti a monte un fatturato del genere fai fatica, perché ogni volta devi raccogliere la palla dalla retina perché non hai difeso con intensità e in attacco non arrivi lucido. Nel momento di inerzia favorevole, anche a +10/12, ho visto qualche atteggiamento difensivo non abituale dei nostri e lì, probabilmente, c’era qualche segnale che non andava. Testa a gara 3, andremo a Senigallia per vincere”.

Palla a due venerdì 21 maggio alle ore 18 al PalaPanzini di Senigallia (a porte chiuse). Diretta in esclusiva su Lnp Pass, servizio in abbonamento.

SERIE B PLAYOFF – QUARTI DI FINALE (serie al meglio 5 gare)

CJ TARANTO – GOLDENGAS SENIGALLIA 1-1

Gara 1 domenica 16 maggio Palafiom 87-74 (1-0)

Gara 2 martedì 18 maggio Palafiom 81-86 (1-1)

Gara 3 venerdì 21 a Senigallia ore 18

Gara 4 (eventuale) domenica 23 a Senigallia ore 18

Gara 5 (eventuale) mercoledì 26 maggio al Palafiom ore 19.30

TABELLONE 3 PLAYOFF

UEB Gesteco Cividale-Virtus Arechi Salerno 72-62 (Serie: 2-0 Cividale)
CJ Basket Taranto-Goldengas Pallacanestro Senigallia 81-86 (Serie: 1-1)
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Belcorvo Rucker San Vendemiano 63-62 (Serie: 1-1)
Ristopro Fabriano-Geko PSA Sant’Antimo 99-70 (Serie: 1-1) 

Il programma di gara 3:

21/05/2021 18:00 Goldengas Pallacanestro Senigallia-CJ Basket Taranto
21/05/2021 18:30 Belcorvo Rucker San Vendemiano-Tecnoswitch Ruvo di Puglia
21/05/2021 20:30 Geko PSA Sant’Antimo-Ristopro Fabriano
21/05/2021 20:30 Virtus Arechi Salerno-UEB Gesteco Cividale

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *