Al via la prima tappa del Campionato Italiano Assoluto a Bellaria Igea Marina
16 luglio 2021
ATLETICA, EUROPEI U20: MELLUZZO IN FINALE NEI 100 CON 10.33, BENATI NEI 400 CON 46.39
16 luglio 2021

Con il sesto successo consecutivo, 3-0 (25-23, 25-18, 25-22) questa sera contro la Serbia, la nazionale under 20 femminile ha chiuso al primo posto la seconda fase a gironi dei Campionati del Mondo di categoria in corso di svolgimento in Belgio e Olanda. Le ragazze di Massimo Bellano, che avevano ottenuto ieri la qualificazione per le semifinali, sabato 17 luglio (orario da definire) se la vedranno con la Russia vincitrice oggi sul Brasile e arrivata seconda nell’altra pool alle spalle dell’Olanda prima nel raggruppamento.

Tornando al match di questa sera la prima parte del primo set è stato caratterizzato da un sostanziale equilibrio e le due squadre hanno battagliato punto a punto; le azzurrine però con determinazione e organizzazione di gioco hanno allungato sulle avversarie (19-14) andando a chiudere la prima frazione 25-23. La vittoria del primo set ha caricato ulteriormente le ragazze di Bellano, al rientro in campo l’Italia ha preso immediatamente il comando e la formazione serba ha accusato il colpo (19-12). Le azzurrine sono state brave ad arginare gli attacchi avversari e hanno chiuso il parziale con il punto di Nervini (25-18). Il terzo set ha visto un grande equilibrio con le due squadre che si sono rese protagoniste di una vera e propria battaglia punto a punto. Poi l’Italia è apparsa più grintosa e ha trovato l’allungo decisivo per chiudere il match con il parziale di 2 5-22. Top scorer dell’Italia Beatrice Gardini con 11 punti.

Domani il calendario prevede un secondo giorno di riposo prima della gara che varrà l’accesso alla finale per la medaglia d’oro.

Tutte le gare sono trasmesse in diretta streaming sul canale youtube della FIVB QUI

 

Il tabellino
ITALIA–SERBIA 3-0 (25-23, 25-18, 25-22)
Italia: Guidicci 2, Omoruyi 8, Graziani 8, Frosini 1, Gardini 11, Nwakalor 9, Armini (L), Ituma 10, Nervini 2, Cagnin N.e. Monza, Consoli. All. Bellano
Serbia: Cvetkovic 4, Kurtagic 6, Mandovic 1, Uzelac 13, Osmajic 4, Savic 1, Gocanin (L), Tisma 2, Tica 13, Kockarevic  2 N.E. Malesevic, Pakic  All. Vasovic
Arbitri: Cambre Wim (BEL), Gamarra Rivarola Cristina Maria (PAR)
Durata: 30’, 26’, 29
Italia: a 4, bs 6, mv 11,  et 17
Belgio: a 2, bs 8, mv 8, et 24

 

CLASSIFICHE
Pool F: Italia 3V 9p, Serbia 2V 6p, Polonia 1V 3p, Repubblica Dominicana 0V 0p
Pool E: Olanda 3V 8p, Russia 2V 6p, Usa 1V 4p, Brasile 0V 0p
Pool G: Turchia 3V 9p, Argentina 2V 6p, Thailandia 1V 3 p, Ruanda 0V 0p
Pool H (parziale): Bielorussia 2V 6p, Egitto 2V 5p, Belgio 1V 4p, Portorico 0V 0p
Da giocare: Belgio-Bielorussia

 

Pool – Seconda Fase
Pool E (1°-8° posto): Brasile, Olanda, Russia, Stati Uniti
Pool F (1°-8° posto): Repubblica Dominicana, Italia, Polonia, Serbia
Pool G (9°-16° posto): Argentina, Ruanda, Thailandia, Turchia
Pool H (9°-16° posto): Belgio, Bielorussia, Egitto, Portorico

Risultati di oggi 15/07 – seconda fase

(Pool H) Portorico-Egitto 0-3 (0-25, 0-25,0-25)
(Pool E) Brasile-Russia 0-3 (18-25, 16-25, 17-25)
(Pool F) Repubblica Dominicana-Polonia 0-3 (21-25, 11-25, 16-25)
(Pool G) Ruanda-Thailandia 0-3 (14-25, 16-25, 16-25)
(Pool E) Usa-Olanda 2-3 (15-25, 22-25, 25-21, 25-21, 10-15)
(Pool F) Serbia-Italia 0-3 (23-25, 18-25, 22-25)
(Pool G) Turchia-Argentina 3-0 (25-10, 25-22, 25-22)
(Pool H): Belgio-Bielorussia (ore 20)

 

Semifinali 1° – 4° posto – 17 luglio (Rotterdam)

Italia-Russia (orario da definire)
Olanda -Serbia (orario da definire) 

 

EuroVolleyU17M: Sorrisi in casa Italia, la vittoria con la Serbia vale la semifinale

L’Italia conquista il pass per le semifinali degli Europei U17 maschili grazie alla vittoria di oggi con la Serbia per 3-1 che porta gli azzurri in seconda posizione nella pool II in attesa della sfida di questa sera tra Polonia e Bulgaria che decreterà chi sarà la prima della pool. Indipendentemente dal risultato della gara di questa sera, infatti, gli azzurrini di Monica Cresta manterranno la seconda posizione grazie alle 3 vittorie e ai 10 punti conquistati nelle gare della pool giocate fino ad oggi. Sabato alle 17 all’Olimpik Park Feti Borova Hall di Tirana sarà semifinale con la Russia, prima della pool I pur con la gara di questa sera ancora da giocare.

Nella vittoria di oggi ancora una grande prova di Lorenzo Magliano, miglior realizzatore della gara con 27 punti, seguito da Barotto e Carpita rispettivamente con 14 e 12 punti.

Nonostante il buon avvio degli azzurrini la Serbia è stata brava a mantenere la scia degli avversari agganciandoli sul 10-10 e portandosi in vantaggio fino al 20-14, massimo distacco, nel set conquistato col punteggio di 25-19. 17 gli errori al servizio con 11 ace per gli azzurri bravi comunque a mantenere la concentrazione in una gara praticamente dal dentro o fuori. Nel secondo set Magliano e compagni sono stati bravi a mettere subito la propria firma su un parziale che ha visto gli azzurri costantemente avanti fino al 25-12 finale pareggiando i conti nel computo dei set. Terzo set altalenante con l’equilibrio spezzato dagli azzurri sul punteggio di 8-8, prendendo in mano il set fino al massimo vantaggio di +6 sul 16-10 e mantenendolo fino al 25-20 finale. Quarto set con gli azzurrini a fare la voce grossa sin dall’inizio, Barotto e compagni prendono il largo sul 8-4, vantaggio mantenuto e gestito per l’intero set che chiuso sul 25-18. Azzurri che sorridono così per l’accesso alla semifinale del torneo continentale regalandosi una gioia molto importante dopo i difficili momenti vissuti in questi ultimi giorni.

 

Tabellino
Serbia – Italia 1-3 (25-19, 12-25, 20-25, 18-25)
Serbia: Milanovic 3, Krnjajic 6, Dopudj 11, Stepanovic 10, Aleksic, Stankovic 11, Jankovic (L), Veselic, Starovic 1, Cvitkovic. N.e. Coric, Nedic (L). All. Kozic.
Italia: Mariani 2, Magliano 27, Giacomini 7, Filippelli 5, Barotto 14, Carpita 12, Bonisoli (L), Latella, Barretta 2. N.e. Melonari, Russo. All. Cresta.
Arbitri: Konstantin Gusev, Yael Dotan
Durata: 22’, 19’, 23’, 23′.
Serbia: 6 a, 14 bs, 10 mv, 25 et.
Italia: 11 a, 17 bs, 8 mv, 33 et.

Dichiarazioni

Monica Cresta: “E’ stato un percorso difficile per tutto quello che ci è capitato, infortuni, problemi fisici e quello che è successo ieri, indescrivibile. Sapevamo che la gara di oggi sarebbe stata importante, questo girone era un girone tostissimo. Nel primo set eravamo avanti poi ci hanno messo in difficoltà. Siamo stati bravi noi a prendere in mano la partita ma la Serbia è una grande squadra. Abbiamo imparato che bisogna fare un passo per volta perchè dietro l’angolo c’è sempre la sfortuna che ci mette del suo”.

Classifiche (indicato il numero di vittorie)
Pool I: 1. Russia* 4, 2. Slovenia 3, 3. Belgio 3, 4. Lettonia 3, 5. Turchia 1, 6. Albania* 0.
Pool II: 1. Italia 3, 2. Polonia* 3, 3. Bulgaria* 2, 4. Serbia 2, 5. Repubblica Ceca 2, 6. Austria 2

* una gara in meno, giocano questa sera

Le gare di oggi 15/07/2021

Pool I
Lettonia – Slovenia 3-1 (26-24, 23-25, 25-19, 25-22)
Turchia – Belgio 0-3 (22-25, 30-32, 15-25)
20:00 Russia – Albania

Pool II

Austria – Repubblica Ceca 0-3 (20-25, 16-25, 28-30)
Serbia – Italia 1-3 (25-19, 12-25, 20-25, 18-25)
20:00 Polonia – Bulgaria

Risultati degli azzurrini (fase a gironi)

Pool II Tirana (Olimpik Park Feti Borova Hall)

Italia-Polonia 3-0 (25-21, 25-18, 25-22)
Bulgaria-Italia 3-0 (25-19, 25-18, 25-22)
Italia-Repubblica Ceca 3-1 (23-25, 25-12, 25-19, 25-23)
Italia-Austria 2-3 (25-22, 25-21, 19-25, 20-25, 16-18)
Serbia-Italia 1-3 (25-19, 12-25, 20-25, 18-25)

 

EuroVolleyU16F: La vittoria con la Croazia porta l’Italia in semifinale

Le azzurrine di Pasquale D’Aniello volano in semifinale agli Europei U16 femminili in corso di svolgimento in Ungheria e Slovacchia. La vittoria di oggi per 3 a 0 con la Croazia consente a Manfredini e compagne di chiudere in vetta la Pool II con quattro vittorie e dodici punti, posizione che vale l’accesso alla semifinale contro la Turchia, seconda classificata della Pool I.
Nella sfida di oggi in evidenza Esposito, autrice di 15 punti in una gara che ha visto le ragazze di mister D’Aniello vincere non senza difficoltà contro una Croazia capace di tener testa alle azzurrine in ogni set. Nel primo parziale dopo un equilibrio durato fino al 4-4, l’Italia ha preso in mano il set gestendo un vantaggio che ha toccato il +11 sul 21-10 fino al 25-12 finale. 6 ace e 4 muri vincenti tra i numeri della vittoria dell’Italia con la Croazia con Manfredini e Vighetto in doppia cifra, insieme alla best scorer Esposito, rispettivamente con 10 e 12 punti. Secondo set analogo al primo con le azzurine che dal 7-6 hanno preso il largo aumentando il distacco dalle avversarie con 16 lunghezze di vantaggio per il 25-9 conclusivo. La reazione della Croazia si è fatta sentire fino alla metà del terzo set quando sul 16-16 le azzurrine sono state capaci di ribaltare il parziale portandolo a casa col punteggio di 25-22 per il definitivo 3-0 che vale la vittoria numero quattro di questo europeo.
L’Italia, tra le prime quattro di questo europeo, scenderà quindi in campo sabato alla Continental Arena di Nyireghyhaza in Ungheria per la semifinale contro la Turchia alle 18. Tutte le gare dell’europeo sono trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube della federazione slovacca.

Tabellino

Croazia – Italia 0-3 (12-25, 9-25, 22-25)
Croazia: Peric 7, Bosnjak 7, Miljevic 3, Bursic 1, Sesar 1, Kruhonja 4, Stosic (L), Brozic (L), Prkadz, Piskor 6. N.e. Milinar, Gregorovic. All. Stojakovic.
Italia: Manfredini 10, Amoruso 5, Monaco 6, Vighetto 12, Esposito 15, Coba 5, Baratella (L). N.e. Talerico, Capponcelli, Marchesini, Del Freo, Mescoli. All. D’Aniello.
Arbitri: Francisco Sabroso Moratilla, Audrius Gargasas
Durata: 18’, 17’, 25’
Serbia: 4 a, 7 bs, 2 mv, 22 et.
Italia: 14 a, 6 bs, 4 mv, 14 et.

Dichiarazioni
Pasquale D’Aniello: “Il girone era sicuramente complicato e partire con una sconfitta con la Bulgaria non ci ha aiutati ma le ragazze sono venute fuori e la squadra si è espressa sempre meglio. Siamo in crescita e speriamo di fare bene nelle prossime gare.”

Classifiche (indicato il numero di vittorie)
Pool I: 1. Russia 5, 2. Turchia 4, 3. Polonia* 2, 4. Ungheria 2, 5. Belgio 1, 6. Repubblica Ceca* 0.
Pool II: 1. Italia 4, 2. Serbia 4, 3. Bulgaria* 3, 4. Slovacchia* 2, 5. Croazia 1, 6. Romania 0.

* una gara in meno, giocano questa sera

Le gare di oggi 15/07/2021
Pool I
Turchia – Belgio 3-0 (25-14, 26-24, 25-16)
Russia – Ungheria 3-0 (25-12, 25-17, 25-12)
20:00 Polonia – Repubblica Ceca
Pool II
Romania – Serbia 0-3 (12-25, 9-25, 20-25)
Croazia – Italia 0-3 (12-25, 9-25, 22-25)
20:00 Slovacchia – Bulgaria

Risultati delle azzurrine (fase a gironi)
Pool II Humenné, Slovacchia (MSH Humenne)
Italia – Bulgaria 0-3 (21-25, 17-25, 22-25)
Italia – Serbia 3-0 (25-17, 25-18, 25-13)
Slovacchia – Italia 1-3 (25-21, 9-25, 13-25, 18-25)
Italia – Romania 3-0 (25-13, 27-25, 25-8)
Croazia – Italia 0-3 (12-25, 9-25, 22-25)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *