Un grande slam di Riccardo Bertossoi regala all’Italia la qualificazione per lr semfiinali dell’Europeo under 23
26 agosto 2021
Stage FIJLKAM a Lignano, ‘è l’ambiente giusto in vista degli Europei U21’
26 agosto 2021

Mantova. La rinnovata Italia di Ferdinando De Giorgi ha battuto con un netto 3-0 (25-17, 25-17, 25-18) il Belgio nel primo dei due test match in programma a Mantova nella marcia di avvicinamento alla 32esima edizione dei Campionati Europei in programma dal 1 al 19 settembre. Oggi la formazione tricolore ha sostanzialmente dominato una gara che l’ha vista costantemente in controllo e che ha fornito sicuramente delle interessanti indicazioni al CT tricolore dopo questo periodo di preparazione svolto tra Cavalese e il comune lombardo. Proprio De Giorgi ha dunque esordito ufficialmente sulla panchina azzurra con un successo netto.

Come detto gli azzurri hanno costantemente controllato la gara riuscendo da subito a imporre il proprio ritmo e non incontrando mai una vera e propria opposizione degli avversari.  Il commissario tecnico ha scelto per la sua gara d’esordio la diagonale Giannelli-Pinali, Lavia e Michieletto coppia di schiacciatori, Galassi e Anzani i centrali con Balaso libero.
Dall’altra parte della rete Belgio schierato con D’Hulst in palleggio, Van den Dries opposto, Deroo e Rousseaux schiacciatori, Van Elsen e D´Heer i centrali con Ribbens libero.

Primo set ben giocato dagli azzurri che hanno messo in mostra una discreta organizzazione di gioco con Giannelli in grado di servire con continuità i suoi attaccanti che hanno risposto bene riuscendo così a portarsi sull’1-0 frutto del 25-17 conclusivo senza particolari problemi.

Nel corso del secondo set spazio a Romanò – che ha dunque esordito in maglia azzurra – subentrato a Pinali uscito dopo una ricaduta leggermente scomposta a muro a causa della quale ha accusato dolore alla caviglia sinistra. Proprio l’opposto si è ben comportato realizzando 4 punti (3 in attacco e 1 a muro) nel parziale e contribuendo attivamente al 2-0 in favore degli azzurri grazie al 25-17.

Terzo set ancora con i ragazzi di De Giorgi ben concentrati e in grado di gestire senza particolari problemi la situazione generale di una gara che li ha visti sostanzialmente sempre in controllo. Il 25-18 della frazione ha decretato dunque il termine di questo primo test match.

Domani si replica sempre alle ore 18 ancora con diretta streaming sul canale YT federale

Al termine del match sono stati disputati altri due set (il primo vinto dagli azzurri sul 25-20, il secondo dagli ospiti per 25-21) durante i quali il CT hanno dato spazio a tutti coloro che non avevano giocato in precedenza.

FERDINANDO DE GIORGI: “Aver sentito suonare l’inno è stata una bella sensazione, anche se veloce anche perché siamo subito entrati in clima partita. Al di là del risultato, i ragazzi hanno dimostrato di avere qualità e voglia. Hanno sempre mantenuto un corretto atteggiamento in campo a parte la fase iniziale. È chiaro che queste due partite saranno importanti per finalizzare le nostre idee. Abbiamo giocatori con qualità in grado di variare anche al servizio e stasera i ragazzi hanno fatto vedere buone cose in tal senso. Il gruppo è giovane quindi hanno tutti grande voglia. Mi aspetto di vedere sempre il giusto atteggiamento in campo. Domani proveremo altre soluzioni”.

FABIO BALASO: “Il test è stato positivo, ovviamente dobbiamo lavorare e trovare la giusta amalgama, ma credo che nel complesso le cose siano andate abbastanza bene durante questa gara. Il gruppo è giovane ma ci conosciamo abbastanza bene, ma avremo tempo e modo per trovare i migliori equilibri per la competizione che andremo ad affrontare. Ora però dobbiamo solo pensare a lavorare sodo”.

La fotogallery del match

ITALIA-BELGIO: 3-0 (25-17, 25-17, 25-18)
Italia: Anzani 7, Galassi 4, Giannelli 4, Lavia 8, Michieletto 12, Pinali 7, Balaso (L). Sbertoli, Romanò 11. Ne: Bottolo, Cavuto, Cortesia, Piccinelli (L), Mazzone, Recine, Ricci, All: De Giorgi.
Belgio: Van den Dries 11, Deroo 10, D´Hulst, Van Elsen 5, D´Heer 5, Rousseaux 4, Ribbens (L). Verhanneman, Tuerlinckx 1, Valkiers, Perin (L). Ne: Van de Velde, Thys, Desmet, All: Munoz
Arbitri: Piana, Cerri
Spettatori: 723 Durata set: 24’, 25’, 24’
Italia: a 7 bs 9 mv 10 et 16
Belgio: a 3 bs 16 mv 2 et 22

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *