Virtus sconfitta di misura ad Avellino
10 ottobre 2021
Softball: Forlì Campione d’Italia
10 ottobre 2021

Vittoria doveva essere e vittoria è stata! La pronta reazione dopo la pesante sconfitta infrasettimanale con Holon arriva puntuale e ben convincente per la Happy Casa in trasferta al PalaFerraris di Casale Monferrato contro il Derthona Tortona. Il risultato finale di 78-87 sorride ai biancoazzurri trascinati dal miglior Nick Perkins al career high in Serie A con 26 punti, 8 rimbalzi e 4 assist per una valutazione totale pari a 30. Ottimo l’impatto anche di Chappell a segno con 17 punti totalizzati quasi tutti nel primo tempo, e dagli italiani decisivi nell’ultimo quarto in particolare con il duo Zanelli (7 punti + 6 assist)-Udom (13 punti con 5/5 al tiro in 20 minuti).

Coach Vitucci decide di inserire Chappell in quintetto base per la prima volta in stagione, alzando vertiginosamente il quintetto con Gaspardo, Adrian e Nick Perkins. I primi canestri della Happy Casa sono di Chappell e Nick Perkins a segno due volte da oltre l’arco. L’attacco biancoazzurro legge molto bene la difesa avversaria con tutti gli uomini a disposizione e realizza 24 punti nel primo quarto di gioco. L’ingresso di Mascolo e delle risorse dalla panchina rivitalizzano la squadra di casa che mette la freccia e sorpassa sul 28-27 al 14’. Chappell continua ad aggiornare il proprio tabellino realizzando 5 punti di fila al rientro in campo. Udom si sblocca in attacco con due triple consecutive fondamentali per allargare le maglie difensive di Tortona, molto più aggressiva rispetto all’inizio di partita (35-42 al 18’). La tripla di Macura accorcia le distanze al -2 di fine secondo quarto (42-44). Derthona accresce sempre più il feeling con la retina da tre punti e si ritrova a comandare il gioco al rientro dagli spogliatoi. Adrian entra in partita attaccando il ferro per mettere in difficoltà i lunghi bianconeri, Nick Perkins imperversa nella lotta sotto i tabelloni contro Cain e la Happy Casa risponde colpo su colpo (63-66 a fine terzo quarto). Vitucci si affida a Zanelli in cabina di regia per buona parte del secondo tempo e i dividendi pagano soprattutto nella fase difensiva contro Wright riuscendo a recuperare ben tre possessi consecutivi (67-74 al 35’). Lo imita anche Udom sui due lati del campo ed è dalla difesa che nasce il parziale decisivo per la Happy Casa che raggiunge il +10 a 3 minuti dal termine con i punti del duo Zanelli-Udom. Nick Perkins mette il punto esclamativo nel finale!

Prossimo turno di campionato in programma venerdì 15 ottobre al PalaPentassuglia alle ore 20:30 contro la Fortitudo Bologna.

IL TABELLINO

BERTRAM DERTHONA BASKET TORTONA–HAPPY CASA BRINDISI: 78-87 (18-24, 42-44, 63-66, 78-87)

BERTRAM DERTHONA BASKET TORTONA: Mortellaro ne, Wright 6 (2/5, 0/1, 2 r.), Cannon 4 (2/3, 4 r.), Tavernelli 3 (0/1, 1/1, 3 r.), Filloy 7 (2/5, 1/3, 1 r.), Mascolo 16 (5/9, 2/4, 3 r.), Severini 3 (1/2 da 3, 1 r.), Mobio ne, Sanders 8 (1/2, 2/3, 2 r.), Daum 9 (2/3, 1/4, 5 r.), Cain 8 (4/8, 10 r.), Macura 14 (1/1, 3/6). All.: Ramondino.

HAPPY CASA BRINDISI: Carter, Adrian 12 (1/5, 2/2, 2 r.), J. Perkins 16 (2/2, 4/6, 3 r.), Zanelli 7 (1/4, 1/2, 3 r.), Visconti 1 (0/2 da 3, 1 r.), Gaspardo 9 (4/8, 0/2, 2 r.), Ulaneo ne, Redivo (0/1, 0/2, 1 r.), Chappell 17 (3/4, 3/4, 8 r.), Udom 13 (3/3, 2/2, 3 r.), N. Perkins 26 (9/13, 2/3, 7 r.), Guido ne. All.: Vitucci.

Arbitri: Giovannetti – Martolini – Di Francesco.

NOTE – Tiri liberi: Tortona 7/8, Brindisi 13/23. Perc. tiro: Tortona 30/61 (11/24 da tre, ro 6, rd 28), Brindisi 32/60 (10/20 da tre, ro 7, rd 25).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *