Prisma Taranto: tie-break fatale con Verona
7 novembre 2021
Vittoria di misura per la Virtus Francavilla
7 novembre 2021

Terza vittoria su tre partite casalinghe, quarto successo nelle prime cinque gare in stagione: riparte decisa, dopo lo stop di Motta, la Bcc Castellana Grotte. Battuta la Synergy Mondovì nella quinta giornata del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile: finisce 3-0 (25-20, 25-22, 26-24) al Pala Grotte di Castellana con la formazione allenata da Flavio Gulinelli che conserva l’imbattibilità interna e va in solitaria in vetta alla classifica.

Prestazione solida per la New Mater capace di guidare tecnicamente e tatticamente la gara nei primi due set contro un Mondovì comunque frizzante (grazie soprattutto all’opposto Kelvin Arinze miglior realizzatore dell’incontro con 19 punti) e caparbia nel ribaltarla nel finale del terzo annullando pure due set ball ai piemontesi. Dimostrazione di carattere e determinazione per una squadra che ritrova il successo e si prepara così ad una seconda parte del girone di andata particolarmente intensa e densa di insidie.

Andrea Truocchio è top scorer per la Bcc Castellana con 11 punti (unico in doppia cifra) e 3 muri (fondamentale che fa registrare un 11 di squadra a fine gara).

  

FORMAZIONI – Una novità nel Castellana. Gulinelli dall’inizio con Borgogno per capitan Fiore e con Izzo al palleggio, Theo opposto, Tiozzo in banda, Truocchio e Presta centrali, Toscani libero. Mondovì risponde con Chakravorti regista, Arinze opposto, Boscaini e Mazzon schiacciatori, Ceban e Catena centrali, Raffa libero.

 

CRONACA – Inizio in equilibrio e primo break Bcc sul 10-7, col muro di Truocchio e proprio sul turno in battuta di Borgogno. Inizio senza particolari strappi e secondo break pugliese sul 16-12 con Theo e Borgogno. Il 15 gialloblù stoppa Arinze per il 17-12, Ceban stoppa Theo per il 17-14. Theo e Arinze si riscattano per il 19-15. Mondovì risale con Ceban e Mazzon (19-17), Castellana allunga di nuovo con Borgogno e Tiozzo (21-17). Il muro di Catena (22-20) non spaventa la Bcc: due errori di Mondovì e il muro di Presta per il 25-20.

Si riparte con Mondovì avanti (0-2), ma con qualche errore di troppo proprio dei piemontesi: 7-7. Truocchio a muro lavora bene per il 10-10, Mondovì allunga con Boscaini per il 12-14. Tiozzo con la palletta accende Castellana, il Pala Grotte risponde: 14-14. Presta e due volte Truocchio per il vantaggio Bcc sul 19-17. Theo non trema, Arinze neppure: 20-19. Castellana spinge e lo chiude: Presta e Tiozzo per il 22-19, Theo a tutto braccio per il 23-20, Theo in primo tempo per il 25-22.

Mondovì ricomincia con Lusetti per Chakravorti. Truocchio per Castellana (5-2), Boscaini e Ceban per Mondovì: 7-7. La Bcc allunga per prima: Presta e Borgogno per il 9-7, Truocchio per l’11-8. La Synergy non si arrende e la ribalta con il turno in battuta di Arinze: ace per l’11-14. Fiore per Tiozzo è la mossa di Gulinelli, ma Mondovì insiste: Arinze e Catena per il 12-16. Alzare il volume è la mossa del Pala Grotte: due di Theo per rialzarsi, il muro di Truocchio, ancora Theo per il 17-17. Arinze tiene il ritmo e accelera di nuovo per Mondovì: due per il 18-21. Due anche di Fiore per restare nel set (20-21). Catena prova a spezzare la rimonta Bcc (21-23), Arinze pizzica la linea sul 22-24. Sembra chiusa, ma Mondovì si sfalda sul più bello: i due muri di Fiore chiudono il 26-24.

 

 

 

TABELLINO

 

Bcc Castellana Grotte – Synergy Mondovì 3-0

25-20 (24’), 25-22 (30’), 26-24 (31’)

 

Castellana: Izzo 3, Tiozzo 8, Presta 7, Theo Lopes 9, Borgogno 7, Truocchio 11, Toscani (L), Santambrogio, Fiore 3, Capelli. ne Zanettin, Arienti, De Santis (L).

All. Gulinelli, II all. Barbone, ass. all. Calisi, scout Pastore.

Battute vincenti/errate: 1/12

Muri: 11

Ricezione positiva/perfetta: 57/43. Attacco: 42

Errori gratuiti: 6 att / 6 ric

 

Mondovì: Chakravorti 1, Boscaini 8, Ceban 4, Arinze 19, Mazzon 9, Catena 6, Raffa (L), Lusetti 1, Cianciotta, Camperi. ne Meschiari, Fenoglio (L), Gecchele.

All. Denora Caporusso, II all. Mesturini, scout Ballario

Battute vincenti/errate: 3/15

Muri: 7

Ricezione positiva/perfetta: 61/39. Attacco: 39

Errori gratuiti: 8 att / 4 ric

 

Arbitri: Matteo Talento di Salerno, Marco Colucci di Matera

 

 

Flavio Gulinelli, allenatore Bcc Castellana Grotte: “Dopo lo stop di Motta, abbiamo parlato molto e abbiamo lavorato molto intensamente su quelli che sono stati i nostri errori. Abbiamo fatto le nostre valutazioni e abbiamo preparato questa partita nel modo giusto. Ripartire era quello che più ci interessava. Abbiamo anche provato soluzioni alternative rispetto a quelle viste finora, soluzioni che potranno tornarci utili anche nelle prossime gare. Dobbiamo imparare a piacerci così come siamo. Chiaramente oggi non siamo perfetti, facciamo qualche errore, ma oggi siamo stati bravi nel punto a punto del secondo set, siamo stati bravi a restare con la testa nel set nel finale del terzo, siamo stati bravi sotto tanti punti di vista”.

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *