Calabuig (Casarano): “Contro Brindisi gara complicata”
7 novembre 2021
Rugby: gli All Blacks si prendono l’Olimpico
7 novembre 2021

“Non ci siamo fermati sul mercato, sono arrivati Moi e Romano, già aggregati alla squadra. Stiamo rinforzando la rosa in prospettiva futura per essere in grado di fare un girone di ritorno straordinario per raggiungere il nostro obiettivo. Siamo in ritardo rispetto alle altre, iniziamo da ora come se avessimo dei punti di penalizzazione, ma vogliamo risalire la china.

Il Casarano sarà motivato in quanto, avendo perso domenica, avrà voglia di riscatto; la stessa voglia che abbiamo noi. Affronteremo la partita con maggiore convinzione rispetto a domenica scorsa, creiamo tanto ma dobbiamo concretizzare di più restando però compatti in tutti gli altri reparti. Dobbiamo essere più cattivi, agonisticamente parlando.

Potranno esserci dei cambiamenti rispetto a domenica scorsa, stiamo lavorando anche su questo per non essere prevedibili.

Ci tengo molto a ringraziare la tifoseria che domenica ha mostrato molta maturità.

Applaudire una squadra con la nostra posizione in classifica, dopo una sconfitta, è segno di grande maturità; significa riconoscere l’impegno che i ragazzi hanno messo e riconoscere i sacrifici che sta facendo la società.

La fiducia che loro ripongono si trasmette alla squadra. Questo binomio squadra-tifoseria, che si caricano a vicenda, può senz’altro regalare soddisfazioni.”

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *