L’educazione dell’infanzia, tra catechesi ed attività sportive e culturali. La Regione Puglia a sostegno degli oratori.
9 novembre 2021
Tonfo Cus Jonico a Ruvo
13 novembre 2021

Il decimo Consiglio Federale 2021 della FCI si è tenuto a Gallipoli, grazie all’ospitalità della Provincia di Lecce. Un evento che ha coinvolto tutta la comunità locale. Nella mattina di sabato la delegazione federale ha ricevuto la visita dell’assessore allo sport del capoluogo salentino, Paolo Foresio, accompagnato dallo storico dirigente pugliese Salvatore Bianco, dal presidente del CR Puglia Giuseppe Calabrese e dal presidente del CP di Lecce Sergio O. Quarta. La presenza del Consiglio Federale nel Salento è stata anche l’occasione, per il Presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva, di annunciare lo stanziamento di fondi per la sistemazione del Velodromo di Monteroni.

Il coinvolgimento della comunità sportiva ha poi trovato l’epilogo con la visita, durante i lavori preconsiliari, dei giovani studenti dell’Istituto Tecnico A. Vespucci di Gallipoli. È stata l’occasione per il Segretario Generale e il Presidente di illustrare in estrema sintesi i meccanismi che regolano il governo di una grande federazione sportiva e alcune basi dell’organizzazione della stessa.

Al termine dei lavori il presidente Cordiano Dagnoni ha ringraziato per l’ospitalità e dichiarato: “Era importante per noi venire qui, per far sentire la nostra vicinanza a questa splendida realtà ciclistica e per far comprendere come concretamente il CF considera fondamentale il rapporto con il territorio, raccoglierne le istanze, ascoltarne i problemi.”

Prima di entrare nel vivo dei lavori il Segretario Generale Marcello Tolu ha comunicato che il Giro d’Onore 2021, che si svolgerà a Roma il 21 dicembre alle ore 11. “Il giorno precedente presso il CONI a Roma vi sarà la cerimonia dei Collari d’Oro, che vedrà protagonisti molti nostri atleti. È stato naturale quindi scegliere luogo e data che ci permettono di poter godere della presenza delle massime autorità sportive, politiche e, soprattutto, di tutti i nostri atleti. È nostra intenzione organizzare un evento che esalti il valore storico e sociale del ciclismo e che ricordi la centralità del nostro sport nel panorama sportivo nazionale. Stiamo lavorando per una grande festa di sport.”

Il Consiglio ha aperto i lavori affrontando le questioni amministrative. Sono stati fissati i criteri per la corresponsione dei premi per atleti e staff a Olimpiadi, Paralimpiadi, Mondiali e Europei, uniformandoli tra uomini e donne e portando così a compimento la definitiva parità tra generi in questo ambito. Deliberate le quote d’affiliazione, tesseramento 2022. Quote che rimangono invariate. Il Consiglio ha deciso di riconoscere un contribuito di 75 euro alle nuove affiliate. Confermati i sostegni alle società che tesserano atleti di categorie agonistiche giovanili.

Tornano per il 2022 le tasse gara negli importi previsti pre pandemia. Abbassate quelle per l’organizzazione delle randonée.

Il Consiglio ha approvato lo svolgimento della Convegno Tecnico Nazionale dei Giudici di Gara, che si terrà a Riccione, dal 14 al 16 gennaio 2022.

SETTORE STUDI – Definito il programma didattico del corso per neoprofessionisti che si terrà il 1 dicembre a Milano e che godrà di un panel di interventi di alto profilo. La grande novità di quest’anno è l’apertura anche alle donne elité che entrano a far parte di formazioni World Tour.

Nell’ambito dell’organizzazione di tale evento, per essere più vicini al mondo professionistico, si è ragionato anche sull’aggiornamento biennale per tutti i professionisti. Il Consiglio federale ha accettato la proposta di non legarlo ad una periodicità fissa (finora di due anni), ma di svolgerlo in base alle esigenze di formazione in virtù di mutate norme o argomenti particolarmente sensibili e di attualità.

COMMISSIONE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA – Il Consiglio ha approvato la proposta di introdurre il sistema di tessera multifunzione per le categorie del comparto sicurezza, al fine di permettere alle stesse di poter svolgere più mansioni ad un costo contenuto.

COMMISSIONE PARALIMPICA – A seguito delle dimissioni di Federico D’Antoni, il Consiglio nomina presidente Debora Orso.

SETTORE AMATORIALE – Tra gli aspetti più rilevanti trattati in Consiglio, infine, l’approvazione delle Norme Attuative del Settore Amatoriale 2022 che prevedono l’abolizione della tessera ciclosportiva.

Gli altri argomenti all’ordine del giorno, che per questioni di tempo non sono stati trattati, sono stati rimandati ad un prossimo imminente incontro.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *