Sconfitta interna per la Virtus
21 novembre 2021
L’Aurispa Lecce stende anche Sabaudia
21 novembre 2021

BCC LEVERANO 3

VOLLEY CLUB GROTTAGLIE 0

27-25, 25-20, 25-18

 

BCC LEVERANO: Marzo 15, Laterza 5, Conte 11, Cagnazzo G. ne, Gaetani (libero), Miraglia ne, Barone (libero)1, Savina ne, Scrimieri 5, Orefice 21, Cagnazzo S. ne, Serra 4, Negro ne. Allenatore: Zecca

VOLLEY CLUB GROTTAGLIE: Ristani 18, Antonazzo 7, Manigrasso (libero), Bartuccio 6, Buccoliero 10, Balestra 2, Strada ne, De Sarlo (libero), Amato 0, Giosa 7, Argentino ne, Carlucci ne, Cernic 0. Allenatore: Azzaro.

Arbitri: Maurizio Martini e Giuseppe Mancini

Durata set: 29’, 23’, 23’

Errori in battuta: Leverano 7, Grottaglie 6; Ace: Leverano 5, Grottaglie 3; Muri vincenti: Leverano 6, Grottaglie 4

 

Vittoria e primo posto solitario in classifica per la BCC Leverano che batte per 3-0 il Volley Club Grottaglie degli ex Balestra e Ristani.

Coach Zecca si affida al sestetto composto da Orefice, Laterza, Marzo, Conte, Serra e Scrimieri con Barone ad agire da libero. Sul fronte opposto diagonale composta da Balestra-Ristani, poi Giosa, Antonazzo, Bartuccio, Buccoliero con libero De Sarlo. Gli ospiti partono forte, trascinati dal duo di ex: Balestra rifinisce, Ristani chiude i colpi. Il turno in servizio di Marzo e gli attacchi precisi di capitan Orefice e Scrimieri accorciano le distanze sul 12-13. Grottaglie prova a scappare, Leverano incassa i colpi come un buon pugile e risponde. Marzo firma il punto di pari sul 18-18, l’ace di Laterza segna il sorpasso sul 19-18. Il coach ospite si affida a Cernic, ex nazionale italiano, e Grottaglie si fa di nuovo pericoloso, portando la sfida ai vantaggi. Il servizio di Serra è letale come sempre e chiude i conti per i padroni di casa sul 27-25.

Equilibrio anche nel secondo parziale, con gli ospiti che partono subito bene, trascinati dal servizio vincente di Giosa. Risponde con lo stesso fondamentale Scrimieri che aiuta i suoi a ridurre il gap. Sale la prestazione a muro di Grottaglie che ferma prima Conte e poi Orefice per il +4 sul 15-19.

Leverano, tuttavia, è squadra che non si disunisce nelle difficoltà e recupera punto su punto. Il muro di Serra vale il 19-19, poi quello di Conte e ancora Serra il 21-19. Chiude i conti con un tocco di seconda Laterza. La resistenza degli ospiti si spegne e il motore della BCC Leverano gira a pieno ritmo. Il terzo set sostanzialmente non è mai in discussione, con Orefice assolutamente imprendibile. Coach Zecca fa entrare Gaetani come libero, poi è Marzo a chiudere i conti sul 25-18.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *