Efficienza Energia Galatina: altro ostacolo insidioso
11 dicembre 2021
Cus Jonico, contro Bisceglie serve l’impresa
11 dicembre 2021

A distanza di soli tre giorni dalla sfida contro la Top Volley Cisterna, la Gioiella Prisma Taranto Volley è pronta a ritornare in campo. Sul taraflex del PalaPanini, la squadra allenata da coach Di Pinto affronterà domenica 12 dicembre (prima battuta alle ore 15.30, diretta su Volleyball World TV) la Leo Shoes Perkinelmer Modena nella sfida valevole per la 12^ giornata del campionato di Superlega Credem Banca. 

 

La formazione tarantina, attualmente 10^ forza del campionato con 10 punti in classifica, nell’ultima giornata si è aggiudicata al PalaMazzola un successo importante, in ottica salvezza, contro la Top Volley Cisterna. La vittoria maturata contro la compagine laziale ha permesso, alla Gioiella Prisma Taranto, di interrompere la serie negativa di risultati: il punteggio maturato tra le mura amiche darà una scossa, specie dal punto di vista psicologico, a Falaschi e compagni in vista dei prossimi impegni di campionato, a cominciare dalla trasferta in terra emiliana contro Modena. 

Dopo un avvio con qualche difficoltà, la Leo Shoes Perkinelmer Modena occupa la 4^ posizione in classifica, a quota 19 punti. Il sestetto di coach Andrea Giani, nell’ultima giornata di campionato, si è imposta con un sonoro 3-0 sull’Allianz Milano, sfruttando la legge del PalaPanini: soltanto una sconfitta interna per Ngapeth e compagni, nella 3^ giornata di campionato, contro Piacenza. Un roster di altissima qualità, quello emiliano, con giocatori di grandissima caratura internazionale: dal palleggiatore Bruninho all’opposto Nimir, agli schiacciatori Ngapeth e Leal ai centrali Stankovic e Mazzone. 

Le due squadre si sono già affrontate nel precampionato, nel torneo disputatosi in quel di Ugento, con la squadra gialloblù che ebbe la meglio sulla Gioiella Prisma Taranto per 3-0.

A presentare la sfida contro la Leo Shoes Perkinelmer Modena è il diesse della Gioiella Prisma Taranto, Mirko Corsano: «La vittoria casalinga contro Cisterna è stata importante per la classifica ma soprattutto per il morale. Sapevamo che non si poteva sbagliare e, anche se dobbiamo disputare ancora molte gare, Cisterna rappresentava un banco di prova fondamentale. Adesso ci aspetta un’altra sfida difficile. I ragazzi vogliono giocarla fino all’ultimo punto proprio per evitare quanto successo nelle partite precedenti contro le big, quando abbiamo perso gli ultimi set con un divario importante. La squadra ci proverà fino alla fine. Modena è una formazione che è partita un pò a rilento e che adesso sta continuando a crescere. Al PalaPanini troveremo un ambiente caldo, dove si respira tradizione e pallavolo, però questo rappresenterà per noi un ulteriore stimolo. Sicuramente giocheremo contro una squadra di altissimo livello tecnico che, quando gioca tra le mura amiche, è trascinata dal proprio pubblico».

Saranno Alessandro Cerra di Bologna (BO) e Massimo Florian di Altivole (TV) i direttori di gara dell’incontro. Prima battuta alle ore 15.30. 

PRECEDENTI: 14 (11 successi Leo Shoes PerkinElmer Modena, 3 successi Gioiella Prisma Taranto)

EX:
 Giulio Sabbi a Modena nel 2017/18.

A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Yoandy Leal – 1 ace ai 100 (Leo Shoes PerkinElmer Modena), Luigi Randazzo – 15 attacchi vincenti ai 1500 (Gioiella Prisma Taranto).
In carriera: Swan Ngapeth – 13 punti ai 400 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *