Il Gallipoli rimonta il Galatina
12 dicembre 2021
Mondiale per club, sfuma il sogno della Lube
12 dicembre 2021

Un Toro a due facce, perde malamente contro Ferrara.
Si è disputata al PalaPentassuglia l’undicesima giornata di Serie A2 tra la Pallacanestro Next Nardò e Ferrara, terminata con il punteggio di 65 a 84.

La gara parte in maniera equilibrata col Nardò che sfrutta il buon inizio di Thomas e Poletti. Sul punteggio di 7-11 arriva il primo canestro granata di Amato, autore di 23 punti, seguito da tre triple: una dello stesso play milanese, un’altra di Fallucca e, infine, una di Ferguson che chiudono il primo quarto con i granata in vantaggio per 20 a 13. 
Nel secondo quarto Nardò parte forte con la tripla di Poletti e gli 8 punti di Amato tra lunetta e due triple, oltre ai canestri di Jerkovic e Ferguson che portano i neretini sul +18. Ferrara chiude un 4-0 di parziale con i padroni che tentano di controbattere con una tripla di Fallucca alla quale gli ospiti rispondono arrivando sul 41-32 all’intervallo. 
Al rientro i ferraresi entrano agguerriti e sorprendono il Toro che fa soltanto un punto mentre gli ospiti ne mettono a referto 6. Sotto pressione gli uomini di coach Gandini cercano di tenere botta con il canestro di Poletti, il 2/2 di Amato e la tripla di Ferguson. A quattro minuti dal termine del terzo quarto il Toro si trova sul +7, ma la squadra romagnola non demorde e chiude la frazione sul 55-52. 
Nell’ultimo quarto la squadra di coach Gandini parte male, subendo un parziale di 10-0 che viene interrotto da un libero di Ferguson e un canestro di Thomas, seguiti, però, da un altro parziale pazzesco di Ferrara (15-1).  Sul punteggio di 60-79 in favore degli ospiti ed a un minuto e quaranta secondi dal termine il Toro, impossibilitato a rientrare, prova a diminuire lo svantaggio ma con scarsi risultati. La partita si chiude con il punteggio di 65-84.


Next Nardò – Top Secret Ferrara 65-84 (20-13, 21-19, 14-20, 10-32)

Next Nardò: Andrea Amato 23 (3/6, 3/8), Jazzmarr Ferguson 16 (3/5, 3/9), Mitchell Poletti 8 (2/5, 1/5), Quintrell Thomas 8 (3/4, 0/1), Matteo Fallucca 6 (0/1, 2/6), Mihajlo Jerkovic 4 (2/3, 0/2), Federico Burini 0 (0/1, 0/1), Andrea La torre 0 (0/3, 0/3), Cristiano Greco 0 (0/0, 0/0), Jacopo Cavalera 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Toma 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 18 – Rimbalzi: 23 8 + 15 (Mitchell Poletti 7) – Assist: 9 (Andrea Amato 3)

Top Secret Ferrara: A.j. Pacher 14 (3/3, 1/3), Giovanni Vildera 14 (6/10, 0/0), Tommaso Fantoni 13 (3/5, 0/0), Danilo Petrovic 13 (2/2, 3/4), Alessandro Panni 12 (3/5, 1/4), Agustin Fabi 10 (1/2, 1/5), Luca Vencato 8 (4/5, 0/2), Niccolo Filoni 0 (0/3, 0/3), Tommy Pianegonda 0 (0/0, 0/0), Demario Mayfield 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 22 / 26 – Rimbalzi: 41 10 + 31 (A.j. Pacher 11) – Assist: 11 (A.j. Pacher, Agustin Fabi, Luca Vencato 3)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *