Ecco il calendario dei recuperi della Gioiella Prisma Taranto
14 gennaio 2022
La Pallacanestro NextNardò ha una nuova casa a Lecce
15 gennaio 2022

In questa fase di amara convivenza con la recrudescenza della pandemia a dettare i tempi e i ritmi delle competizioni ufficiali sono i numerosi contagi che si stanno riscontrando tra le varie squadre: e così fioccano i rinvii a cui la Lega fa necessariamente ricorso ogniqualvolta una società comunica un numero di componenti positivi superiore alle tre unità.

Dopo il rimando del primo turno di Coppa Italia e la sosta imposta dal calendario in concomitanza con la giornata inaugurale del girone di ritorno, per la Leo Shoes Casarano l’appuntamento con le gare ufficiali è nuovamente rimandato in quanto quello che sarebbe dovuto essere il suo prossimo avversario (i campani dell’Ottaviano) ha dovuto alzare bandiera bianca a causa della riscontrata positività di quattro atleti facenti parte del roster. Da qui l’inevitabile rinvio della sfida disposto dalla Lega con la nuova data che verrà ufficializzata nei prossimi giorni.

Questa lontananza dalle cosiddette partite che contano sta oggettivamente influenzando il lavoro in palestra della Leo Shoes Casarano e le parole Mister Licchelli ne danno conferma: “Questa situazione di incertezza legata all’emergenza sanitaria ci ha costretto a modificare continuamente il programma di lavoro. Praticamente non disputiamo una partita ufficiale dal 26 dicembre dello scorso anno, essendo stati rinviati tutti gli incontri che ci riguardavano previsti in campionato e in Coppa Italia. Dal momento che questi rinvii spesso sono arrivati a ridosso delle date in cui saremmo dovuti scendere in campo, stiamo modulando i nostri allenamenti in sala pesi e al palazzetto con obiettivi a breve tempo tali da permettere ai ragazzi di mantenere una condizione fisica accettabile in funzione di un possibile tour de force al quale saremo sottoposti non appena i contagi diminuiranno e le squadre saranno in grado di scendere in campo; dal punto di vista tecnico l’obiettivo è continuare nel nostro percorso di crescita, tenendo sempre sotto controllo il possibile avversario di turno, in modo da non farci trovare impreparati nello studio tattico. Questo è un periodo molto importante ai fini della classifica finale, perché tutte le squadre si possono trovare di fronte a lunghi periodi di inattività agonistica alternata a momenti di molte partite in pochi giorni; senza dimenticare il fatto che i club colpiti da contagi saranno costretti ad interrompere anche gli allenamenti o a eseguirli ad ranghi ridotti. Per fortuna tutti i nostri atleti al momento hanno avuto la possibilità di allenarsi regolarmente, al netto dei normali acciacchi e infortuni di gioco, comunque ottimamente gestiti dallo staff sanitario. Tutto il gruppo non vede l’ora di tornare a giocare per mettere in atto tutta la determinazione che ci ha contraddistinto nella prima metà del campionato.”

Dopo il week-end di riposo, i rossoazzurri torneranno in palestra a partire da martedì per preparare la prossima sfida che li vedrà impegnati in terra campana al cospetto della Shedirpharma Folgore Massa. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *