Cus Jonico Taranto: “Vittoria fondamentale”
25 gennaio 2022
Happy Casa Brindisi: le condizioni di Wes Clark
27 gennaio 2022

Metabolizzata la sfida contro la Top Volley Cisterna, la Gioiella Prisma Taranto è pronta a tornare in campo. Mercoledì 26 gennaio alle ore 20.30 (diretta su Volleyball World TV) la formazione allenata da coach Di Pinto ospiterà la Consar RCM Ravenna per il recupero della seconda giornata di ritorno del campionato di SuperLega Credem Banca. La sfida, originariamente fissata per lo scorso 30 dicembre 2021, fu rinviata a causa di diverse positività al Covid-19 riscontrate nel gruppo squadra emiliano, a poche ore dalla disputa dell’incontro.

 

In casa Gioiella Prisma Taranto c’è voglia di riscatto. Gli ionici hanno subito la possibilità di rifarsi dal ko subito al Palasport contro la Top Volley Cisterna nella sfida dello scorso weekend. Coach Di Pinto valuterà, insieme al suo staff medico-sanitario, nelle prossime ore le condizioni di capitan Falaschi, infortunatosi alla caviglia nel corso del terzo set nella sfida di domenica scorsa. 

 

La Consar RCM Ravenna dell’ex libero Riccardo Goi, capitano degli emiliani, giunge in riva allo Ionio dopo la sconfitta per 3-0 subita contro l’Itas Trentino. Con soli due punti – conquistati nella sconfitta al tie-break contro l’Allianz Milano – la formazione allenata da coach Zanini occupa l’ultima posizione in classifica. Nella gara d’andata, la Gioiella Prisma Taranto si impose per 3-0 al Pala De Andrè, registrando il primo successo stagionale.

 

A presentare la sfida del PalaMazzola è lo schiacciatore Luigi Randazzo: «Dalla gara di Cisterna torniamo a mani vuote. Abbiamo affrontato una squadra quadrata, che gioca bene a pallavolo e sicuramente a casa loro non era facile. Purtroppo, alcune cose non sono riuscite bene come nel primo set, in cui abbiamo giocato con maggior continuità. Dal secondo set in poi, gli errori sono aumentati e l’infortunio di Falaschi non ci ha aiutato. Contro Ravenna giocheremo una gara molto importante: resettiamo la sfida con Cisterna e pensiamo subito alla prossima gara. Non c’è tempo per guardare indietro, bisogna prendere gli aspetti positivi, capire gli errori commessi e ricominciare. Avremo il pubblico al nostro fianco, giocando al PalaMazzola. Dovremo spingere maggiormente sulla battuta: il servizio può essere un fattore importante. Non è un periodo semplice, disputeremo diverse partite e molte di queste in trasferta: dovremo essere bravi a dosare le energie sia fisiche che mentali».

Saranno Maurizio Canessa di Bari (BA) Matteo Talento di Lucca (LU) i direttori di gara dell’incontro. Prima battuta alle ore 20.30. 

PRECEDENTI: 1 (1 successo Gioiella Prisma Taranto)
EX: Tommaso Stefani a Ravenna nel biennio 2019/20-2020/21; Riccardo Goi a Taranto nel 2020/21.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Marco Falaschi – 1 muro vincente ai 200, Giulio Sabbi – 5 muri vincenti ai 300 (Gioiella Prisma Taranto).
In carriera: Luigi Randazzo – 6 punti ai 2000 (Gioiella Prisma Taranto).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *