ATLETICA: GOLDEN GALA CON GLI ORI OLIMPICI MIHAMBO E STAHL, C’È LARISSA IAPICHINO
29 aprile 2022
Leo Shoes Casarano, al via la semifinale: si vola a Prata di Pordenone.
29 aprile 2022

La CEV ha ufficializzato poco fa che saranno Italia, Belgio, Estonia e Germania i quattro paesi che organizzeranno la rassegna continentale femminile in programma il prossimo anno. Quella del 2023 sarà dunque la terza edizione che vedrà impegnate quattro nazioni e 24 formazioni partecipanti.
Le azzurre di Davide Mazzanti, campionesse d’Europa in carica, avranno la possibilità di giocare davanti al pubblico casa i match validi fino ai quarti di finale; con semifinali e finali programmati in Belgio.
L’ultima volta che il nostro Paese ha ospitato gli Europei Femminili era il 2011; anno in cui l’Italia organizzò la manifestazione in collaborazione con la Federazione Serba.

Il Belgio ha già ospitato la fase finale del campionato europeo femminile nel 1987 (da solo) nel 2007 insieme ai vicini lussemburghesi e nel 2015 in collaborazione con i Paesi Bassi.
La Germania torna ad ospitare la rassegna continentale femminile a dieci anni di distanza dal 2013 quando la organizzò on collaborazione con la Svizzera, mentre per ciò che riguarda l’Estonia si tratta di un esordio assoluto nel settore femminile dal punto di vista organizzativo.

La Formula
Le 24 formazioni partecipanti saranno divise in quattro gironi preliminari (uno per ciascun Paese Organizzatore) da sei quadre.
Dopo la prima fase la competizione

proseguirà, come detto, in Belgio e Italia con ottavi e quarti di finale, seguiti poi da semifinali e gare valide per l’assegnazione delle medaglie in Belgio.
Le 24 squadre partecipanti saranno: le quattro organizzatrici; le prime otto dell’edizione 2021 alle quali si aggiungeranno le 12 squadre provenienti dalle qualificazioni in programma per la fine dell’estate 2022.

A Cavalese il primo raduno della Nazionale Maschile

Prenderà il via martedì 3 maggio a Cavalese (TN) la stagione della Nazionale Maggiore Maschile. Il commissario tecnico Ferdinando De Giorgi per il primo collegiale 2022 ha convocato 15 atleti, un gruppo composto da quattro atleti seniores e undici della Nazionale Under 22, formazione che dal 20 al 22 maggio a Guidonia (Roma) sarà impegnata nel Torneo di Qualificazione ai Campionati Europei di categoria. Proprio per questo motivo il gruppo misto sarà guidato dal CT azzurro che nell’occasione sarà coadiuvato dal tecnico dell’under 22 Vincenzo Fanizza.
Come di consueto, a questi si aggiungeranno con il proseguire della stagione gli atleti che termineranno l’attività con i rispettivi club.
L’elenco completo: Marco Vitelli e Mattia Bottolo (Kioene Padova); Giovanni Sanguinetti e Riccardo Gollini (Leo Shoes Modena); Leonardo Ferrato (Sieco Service Ortona); Alberto Pol (Delta Group Porto Viro); Francesco Comparoni (Consar RCM Ravenna); Andrea Schiro, Federico Crosato, Mattia Gottardo (Kioene Padova); Victorio Ceban, Matteo Meschiari, Nicola Cianciotta, Matteo Lusetti (Sinergy Mondovì), Daniele Mellano (Volley Savigliano).
Il rompete le righe sarà il 13 maggio per i primi quattro atleti; per i restanti undici sarà il 16 maggio.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *