Mondiale di Beach Volley: Nicolai-Cottafava ok, bel colpo di Windisch-Dal Corso
12 giugno 2022
Finali Del Monte® Junior League Brugherio vince 3-0 la Finale contro Trento e conquista il trofeo. Medaglia di Bronzo per Civitanova
12 giugno 2022

Il Parmaclima è campione d’Europa 2022. I ragazzi di Poma nella finale di Bonn hanno piegato (7-6) la L&D Amsterdam, al termine di una partita appassionante, ricca di continui colpi di scena e ribaltamenti di fronte. Continua insomma il feeling tra la società parmigiana e la massima competizione continentale. Sambucci e compagni sabato sera hanno conquistato il quindicesimo titolo europeo in venti finali disputate. Un record che diventa sempre più difficile da eguagliare.

Parmaclima ha chiuso la partita con quattordici valide: tre di queste (su 4 turni) sono arrivate da Manuel Joseph che ha spinto a casa i tre punti finali, in rimonta da 4-6 al 7-6. Flisi è finito a 3/3, Talevi a 3/6. Agli olandesi non sono bastati due fuoricampo del prima base Denzel Richardson. Dieci le valide subite complessivamente da Montilla (2rl), Contreras (3rl), Diaz (2rl), Rivera (v. 1.2rl), Habeck (s., 0.1).

La cronaca. Al 1° Amsterdam scatta in avanti: singolo di Selassa e fuoricampo da due punti di Richardson. Parma pareggia i conti al cambio di campo, nella parte alta del 2° turno: Astorri e Flisi vanno in base con un doppio e un singolo, Talevi li manda a casa con un bel doppio. Al terzo gli emiliani effettuano il sorpasso con Joseph, che batte un doppio e va a punto dalla terza sulla battuta in doppio gioco di Mineo. Nella parte bassa dell’attacco, però, gli olandesi effettuano il controsorpasso.

La ripresa si apre con la seconda legnata della serata di Richardson. Schoop firma un singolo, Sams un doppio. Il singolo profondo di Loopstop spinge due punti, 5-3. Ci pensa Noel Gonzalez a riavvicinare i campioni d’Europa in carica con un solo homer al 5°. Il sacrificio di Henrique al 6° consente ai Pirates di allungare sul 6-4, ma Joseph riporta sotto i suoi con un solo homer al 7°. All’ottavo Parmaclima mette nuovamente la freccia: con due eliminati e due corridori in base (Koutsoyanopulos in terza e Talevi in prima), la grande battuta da due basi di Manuel Joseph (3/4, 3 pbc) fa balzare al comando i ragazzi di Poma per 7-6. Nell’ultimo attacco, iniziato da qualche momento di tensione, con le due squadre uscite per qualche minuto dai dugout, Parma piena le basi ma Van Gurp riesce ad eliminare al piatto Talevi. Nel tentativo conclusivo degli olandesi, Yomel Rivera mette kappa Schoop, concede la base a Sams, fa eliminare Loopstock da Koutsoyanopulos, ma dà la base gratuita a Gerard. Con due fuori e due corridori in base la panchina ducale chiama Habeck, che mette tre palle in mezzo al piatto e regala a Parma l’ennesimo trionfo nella Coppa Campioni di baseball.

IL TABELLINO DELLA FINALISSIMA

Il terzo posto nella Coppa Campioni 2022 è dei Bonn Capitals, che nella finalina di sabato

pomeriggio hanno battuto San Marino per 6-3 ribaltando il match a un out dalla conclusione. Niente da fare per i campioni d’Italia, che mancano il terzo out sul 3-2 al 7°, subiscono quattro punti e non riescono nell’impresa della rimonta. Pitcher vincente del match Miceli, perdente un Pulzetti sfortunato ma che ha tenuto il monte di lancio molto bene. Sette le valide sammarinesi, con 2/3 per il jolly Pieternella. Una conclusione amara per i ragazzi di Bindi, superati anche dalle due olandesi, rispettivamente nell’ultima eliminatoria e in semifinale.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *