Atletica: Furlani show
19 giugno 2022
Atletica: Bruni da record
19 giugno 2022

L’Italia inizia bene, con una vittoria di misura (2-1) contro la Romania. Una vittoria che poteva essere più larga, per la qualità del gioco, il dominio del campo espressi dai ragazzi di Nunziata nell’arco di tutta la partita. Un primo tempo fatto di occasioni sprecate, con gli Azzurrini sempre avanti, in pressing sull’avversario che raramente si è accostato all’area Azzurra. Il vantaggio arriva al 47’ con l’attaccante dell’ Empoli, Baldanzi, una perla; il pareggio con Andrache poco dopo e l’esordiente Volpato, appena subentrato allo stesso Baldanzi, che regala la prima vittoria all’Italia.

La partita. Inizio arrembante dell’Italia che pressa sulla sua trequarti la Romania. Subito due occasioni per gli Azzurrini: al 5’ Baldanzi mette Ambrosino davanti al portiere ma il suo tiro è fiacco. Al 14’ è Nasti che in girata dentro l’area, manda di poco alto sulla traversa. 2’ dopo, su calcio d’angolo, Coppola salta e colpisce di testa, la palla ben indirizzata verso l’angolo destro della porta, viene spazzata via da un difensore rumeno. Al 21’, bella triangolazione in area tra Ambrosino e Nasti che, a tu per tu con Popa, spreca una facile occasione. Il possesso palla dell’Italia è totale,  sospinta da Faticanti e Casadei a centrocampo, sulla fascia sinistra dalle incursioni di Giovane, infaticabile, continua a macinare gioco senza finalizzare; la Romania difficilmente si avvicina all’area azzurra e Baldanzi e Nasti vanno al tiro senza centrare il bersaglio. Al 45’ evitata la beffa: è Desplanches che si oppone ad un tiro ravvicinato di Andronache salvando il risultato. Il primo tempo finisce a reti bianche ma il rientro dell’Italia è rabbioso: dopo 2’ di gioco, Mulazzi intercetta un disimpegno rumeno, Faticanti contrasta un pallone che arriva tra i piedi di Baldanzi, una finta, lascia sul posto il difensore e da poco fuori l’area, spara un destro che centra l’incrocio dei pali. E’ il vantaggio Azzurro ma la gioia dura poco: al 53’ il subentrato Andrei, dal vertice destro dell’area centra la traversa con potente mancino, la palla arriva a Andromache che da pochi passi, non sbaglia. Nunziata prende le contromisure, dà peso all’attacco e fa entrare Volpato per sostituire un affaticato Baldanzi. La mossa si rivela azzeccata: al 68’ Nasti, che poco prima aveva mancato il raddoppio, dentro l’area tira forte e prende il palo, la palla gli ritorna tra i piedi e la rimette dentro l’area, irrompe Volpato che di prepotenza, la spinge dentro. E’ il 2-1 per l’Italia. Il tecnico Azzurro ridà fiato alla squadra e sostiruisce Ambrosino per Turicchia; poco dopo esce anche un esausto Giovane, in preda ai crampi, per Terracciano. L’Italia controlla fino alla fine ed inizia questo Europeo con una vittoria. Ora la testa al prossimo match contro i padroni di casa della Slovacchia, martedì alle 17.30 a Trnava per la diretta di Rai Sport HD.

Nell’altro match del girone, i bleus iniziano con una goleada, assestando una cinquina ai padroni di casa della Slovacchia (5-0).

Italia-Romania 2-1

Marcatori: 47′ Baldanzi , 53′ Andronache, 68′ Volpato (Italia U19).

ITALIA (4-3-1-2). Desplanches; Mulazzi, Ghilardi, Coppola [C], Giovane (C) (83′ Terracciano); Fabbian, Faticanti, Casadei; Baldanzi (57′ Volpato); Nasti, Ambrosino Di Bruttopilo (72′ Turicchia).
A disp.: Zacchi (GK), Stivanello, Fontanarosa, Fazzini, Degli Innocenti. All. Nunziata.

Romania (4-2-3-1). ROMANIA U19 (4-2-3-1) : Popa (C); Pîrvulescu, Gergely, Dănuleasa, Pantea (69′ Coubiș); Pandele, Sîrbu (77′ Tănasă); Bodișteanu (46′ Andrei), Rădăslăvescu (69′ Popescu), Andronache (77′ Sali); Chirițoiu. A disp.: Borbei (GK), Radu, Ciuciulete. All. Văsâi.

Arbitro: Nathan Verboomen (BEL); Assistenti Mathias Hillaert (BEL) e Deniz Sokolov (BUL); Quarto Uomo, Gergo Bogár (HUN)

Ammoniti: Mulazzi, Radaslavescu, Faticanti, Coubis

I Gironi

Girone A.  Slovacchia, Romania, Italia, Francia

Girone B. Inghilterra, Israele, Serbia,  Austria

Risultati e classifica

Sabato 18 giugno

Slovacchia-Francia 0-5

Italia-Romania 2-1

Classifica: Francia e Italia 3 pt, Romania, Slovacchia 0

Martedì 21 giugno

Slovacchia-Italia, Trnava Stadium alle 17.30 (diretta Rai Sport HD)

Romania-Francia, Dac Arena  Dunajskà  Streda alle 20.00

Venerdì 24 giugno

Romania-Slovacchia,  Trnava Stadium alle 17.30

Francia-Italia, Dac Arena Dunajskà  Streda alle 17.30 (diretta Rai Sport HD)

L’elenco dei convocati

Portieri: Sebastiano Desplanches (Milan), Gioele Zacchi (Sassuolo);

Difensori: Diego Coppola (Hellas  Verona), Alessandro Fontanarosa (Inter), Daniele Ghilardi (Hellas Verona, Gabriele Mulazzi (Juventus), Riccardo Stivanello (Bologna), Filippo Terracciano (Hellas Verona), Riccardo Turicchia (Juventus);

Centrocampisti: Cesare Casadei (Inter), Duccio Degli Innocenti (Empoli), Giovanni Fabbian (Inter), Giacomo Faticanti (Roma), Jacopo Fazzini (Empoli), Samuel Giovane (Atalanta), Fabio Miretti (Juventus);

Attaccanti: Giuseppe Ambrosino Di Bruttopilo (Napoli), Tommaso Baldanzi (Empoli), Marco Nasti (Milan), Cristian Volpato (Roma). 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *