I migliori vivai europei. L’Inter top d’Italia.
31 ottobre 2018
Paolo Bonolis investe nel calcio e punta alla valorizzazione dei giovani talenti.
1 novembre 2018

LECCE – Il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani e l’Amministratore delegato del club, Alessandro Adamo, sono stati prosciolti per il deferimento del settembre scorso per una presunta violazione al Co.Vi.So.C, e cioè per non aver depositato, entro il termine del 12 giugno 2018, la relazione della società di revisione sulla situazione patrimoniale trimestrale al 31 marzo 2018.

“Il deferimento è infondato e non merita accoglimento” si legge nel comunicato ufficiale N. 34 del TFN – Sezione Disciplinare (2018/2019) del 31 ottobre 2018, che poi continua: “Il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, rigetta il deferimento e, per l’effetto, proscioglie il Sig. Sticchi Damiani Saverio perché estraneo alla gestione ed alla rappresentanza della US Lecce Spa; proscioglie, altresì, il Sig. Adamo Alessandro. Conseguentemente e per gli stessi motivi si rigetta il deferimento anche nei confronti della Società US Lecce Spa”.

La Procura aveva chiesto sei mesi di inibizione per Saverio Sticchi Damiani e Alessandro Adamo ed un punto di penalità per il Lecce.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *