Le congratulazioni della Virtus Francavilla per la promozione in serie A dell’U.S. Lecce.
11 maggio 2019
PRIMAVERA: LAZIO 3 – LECCE 1.
13 maggio 2019

Tutte le squadre si riconoscono attraverso i colori. Ce ne sono tantissimi ma il giallo rosso ha un fascino particolare. Da ragazzo ero attratto da questi colori e con gli amici si andava allo stadio per vedere capitan Materazzi, Di Somma, Ferrari, Fiaschi ecc. Il Lecce di allora giocava stabilmente in serie C. Poi il grande Mimmo Renna portò questi colori in serie B. A Lecce e provincia ci si chiedeva se un giorno si sarebbe potuto festeggiare la serie A. Sognare non è proibito e nel 1984/85 Il sogno diventa realtà! I giallorossi guidati da Fascetti, sono promossi nella massima serie. Il tripudio di bandiere e caroselli per le strade di Lecce e provincia, non finivano mai. Ora dopo 34 anni il Lecce ritorna per la nona volta in serie A. I colori e le emozioni sono uguali ma il gioco è diverso. Liverani, in due anni, cancella il più brutto calvario della storia giallorossa. La vicenda che dalla serie a A ci ha fatto sprofondare in C è stato un colpo al cuore per tutti. I cinque anni di serie C, sembravano una maledizione. Poi improvvisamente, arriva Liverani e si ritorna in B e subito in A. Si festeggia per due anni consecutivi! Che goduria! In questo campionato il Lecce ha espresso il miglior gioco. Ha avuto la forza di ripartire dopo ogni passo falso. La tifoseria con quei mitici colori che riscaldano il cuore. Quei colori scorrono nell’anima dei tifosi di Lecce e provincia. Sono rimasti tali anche nei momenti più brutti. Il Lecce ritorna in serie A dopo 7 interminabili anni. Ora finiti i festeggiamenti, si programmerà il futuro. A Lecce arriveranno la Juventus campione d’Italia, l’Inter e il Milan, il Napoli, la Roma, la Lazio e la sorprendente Atalanta. Un palcoscenico calcistico molto differente da quello appena lasciato. Obbiettivo la salvezza. I più grandi racconteranno, con orgolgio, le emozioni vissute in passato confrontandole con quelle attuali. Con la serie A, Lecce e il Salento tutto avranno una notevole visibilità. Le bellezze artistiche, il mare, la cucina tipica e la cordialità del popolo salentino avranno, con la serie A, una pubblicità straordinaria. Attendiamo tutti con ansia per partecipare a nuove emozioni. In quelle del passato molti come me potranno dire IO C’ERO!
Vincenzo Congedo

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *