A.C. Nardò- procede la costruzione della squadra: conferma per il 2001 Matteo Frisenda.
20 luglio 2019
Dalla Salernitana approda a Brindisi Walter Galiano.
20 luglio 2019

LECCE – Si è spento questa mattina all’età di 82 anni l’ex presidente del Lecce Giovanni Semeraro. L’imprenditore era stato ricoverato d’urgenza lo scorso 7 luglio all’ospedale Vito Fazzi di Lecce per uno scompenso cardiaco per poi essere trasferito successivamente in clinica. Semeraro, imprenditore, già azionista di maggioranza di Banca del Salento, divenuta poi Banca 121 fino alla cessione al Monte dei Paschi di Siena, acquistò il Lecce nel 1994 affidando la presidenza a Mario Moroni. Nel giro di due anni la promozione in serie A. Dalla stagione 2005-2006 fino al giugno 2010 Semeraro divenne presidente, quando poi passò il testimone al figlio Pierandrea. Nel maggio 2011 l’intenzione di cedere il sodalizio giallorosso, poi a luglio 2011 la definitiva cessione.

Il cordoglio dell’attuale dirigenza giallorossa

La scomparsa dello storico patron del club giallorosso è stata omaggiata dall’attuale dirigenza della società con un comunicato di cordoglio in cui si evidenziano i grandi risultati sportivi raggiunti dal Lecce negli oltre 15 anni di gestione della famiglia Semeraro: “L’U.S. Lecce esprime il più profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Semeraro, che dal 1994 al 2012 è stato patron ed azionista di rifermento del sodalizio giallorosso. Giovanni Semeraro ha scritto pagine indelebili della storia del calcio leccese. I risultati sportivi sotto la sua gestione hanno consolidato e rafforzato la notorietà del club a livello nazionale. Tutta la famiglia dell’U.S. Lecce si stringe attorno al dolore che ha colpito la famiglia Semeraro”, si legge nella nota del club oggi presieduto da Saverio Sticchi Damiani.

Fonte : Corrieredellosport.it

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *