Brindisi Fc: Walter Galiano ceduto al San Tommaso.
24 dicembre 2019
Showy Boys A.S.D. : L’under 14 di mister Corina si prepara al torneo di fine anno.
26 dicembre 2019

Danilo Sandalo

Ennesima battuta d’ arresto casalinga per il Lecce di mister Liverani contro il Bologna del guerriero Sinisa Mihajlovic. I giallorossi rispetto alle uscite precedenti hanno dimostrato una carente forma fisica e psicologica rispetto alle gare precedenti. La pausa natalizia servirà per ricaricare le batterie in vista del nuovo anno dove la parola d’ ordine è una sola: LOTTARE!

Lecce

Gabriel 7
Rispoli 5
Lucioni 5
Rossettini 5
Calderoni 5
Petriccione 6,5
Tachtsidis 6 (46′ Shakhov 5 )
Tabanelli 5,5 (60′ Farias 6,5 )
Mancosu 5
Falco 4,5 (81′ La Mantia s.v. )
Babacar 6

ALL.: Fabio Liverani 5: Da qualche settimana il suo Lecce sembra aver smarrito la bussola. Sarà l’ aria natalizia, ricca di luci e flash, a condizionare i suoi giocatori che in campo ne combinano di tutti i colori. La pausa servirà a tutti per ricaricare le batterie e riordinare le idee, anche perchè il buon Fabio di miracoli ne ha fatti fin troppi fino ad oggi e chiedere la Luna può diventare argomento difficile da soddisfare. ANNICHILITO

Bologna

Skorupski 5,5
Mbaye 6
Tomiyasu 6
Bani 6
Denswil 6
Medel 6
Poli 6,5 (76′ Schouten 5,5 )
Orsolini 8
Soriano 7 (87′ Svanberg s.v. )
Sansone N. 6
Palacio 6,5 (92′ Santander s.v. )

ALL.: Sinisa Mihajlovic 7: Manda in campo una formazione ordinata e decisa a lottare proprio come nel suo DNA di guerriero. Nonostante i suoi problemi di salute riesce ad essere presente in una gara delicata come quella giocata nel Salento e riesce addirittura a richiamare all’ ordine un mastino come Medel affrontandolo a muso duro e viso aperto! Con un uomo così Bologna non solo è al sicuro, ma può sognare ad occhi aperti! CAPARBIO,  TENACE, LOTTATORE, GUERRIERO…SINISA!

Danilo Sandalo

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *