Cutrofiano Volley: acquisto Emma Rizzieri.
13 luglio 2020
Mancosu e Babacar al “palo”, Cragno in versione saracinesca. Cagliari-Lecce 0-0: Le Pagelle di Danilo Sandalo
14 luglio 2020

Colonna portante delle vittorie della BCC Leverano di questi anni è Andrea Galasso che anche per la stagione 2020-2021 sposa i colori gialloblù: “La cosa più bella è poter tornare a giocare nel Palasport di Leverano, si spera davanti al nostro pubblico. I due anni a Taviano da questo punto di vista sono stati difficili e anche il calore della nostra tifoseria nelle partite interne è andato calando. Vogliamo tornare a riempire il nostro palazzetto. Sarà un’emozione bellissima poter riabbracciare in squadra giocatori del calibro di Scrimieri e Sergio. Ricostruire un gruppo così bello e unito come ha fatto la società non mi ha fatto nemmeno per un secondo pensare di lasciare Leverano. Vediamo come sarà la pallavolo post Covid-19. Dovremmo riprendere con calma gli allenamenti perché dopo tanti mesi di inattività il rischio infortuni è più alto. Inoltre, molti di noi in estate si tenevano in forma giocando a beach volley e anche questa possibilità è saltata”.
All’interno della rosa coach Zecca potrà contare su un gradito ritorno. Leveranese doc, cresciuto nelle giovanili della BCC Leverano, dopo un brutto infortunio alla caviglia torna a disposizione di mister Zecca il palleggiatore Francesco Savina: “Torno in un gruppo di amici dopo due anni difficili per me passati a smaltire i postumi di un bruttissimo infortunio e a tal proposito vorrei ringraziare i miei compagni di squadra per la forza che mi hanno trasmesso. Quest’anno si riprende con l’entusiasmo di sempre, sicuro che il gruppo sarà sempre l’arma in più da mettere in campo. Da leveranese non vedo l’ora di rivedere il nostro palazzetto pieno di tifosi. Sicuramente indossare la maglia della squadra del proprio paese è un’emozione in più”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *