Comitato 4.0: approvato il credito di imposta sulle sponsorizzazioni Il decreto agosto contiene la misura, soddisfazione del mondo sportivo.
8 agosto 2020
Casarano Calcio: trattativa con il calciatore Samon Reider Rodriguez.
9 agosto 2020

IL CENTRO MANCINO STATUNITENSE ARRIVA ALLA CORTE DI COACH VITUCCI DOPO L’ESPERIENZA
DELLO SCORSO ANNO NELLA MASSIMA LEGA GIAPPONESE.
Happy Casa Brindisi è lieta di annunciare di aver sottoscritto un accordo annuale con l’atleta
statunitense Nick Perkins, centro mancino di 203 cm per 113 kg.
Nato a Saginaw e cresciuto a Ypsilanti, nel Michigan, il 15/10/1996, è reduce da una stagione nella
Japanese Basketball League, prima esperienza al di fuori dei confini americani. Con la compagine dei
Niigata Albirex ha messo a referto una doppia doppia da 20.4 punti e 10 rimbalzi di media. In doppia
cifra in 38 occasioni su 39 incontri disputati (minutaggio medio di 35 minuti), e con 20 o più punti a
referto in 22 match, ha fissato il suo massimo score stagionale a 34 punti lo scorso 10 novembre 2019
contro gli Hitachi Sun Rockets.
La decisione di firmare il primo contratto professionale in Giappone avviene in estate, dopo aver
accarezzato il sogno NBA di firmare un contratto con i Los Angeles Lakers, franchigia con cui si è messo
in mostra nella Summer League 2019. A Las Vegas prima e a Sacramento poi, in 8 partite ha suscitato
l’interesse degli addetti ai lavori con 10.1 punti e 5.1 rimbalzi di media e una prestazione da 20 punti e
11 rimbalzi nella vittoria contro i Kings.
L’inizio della sua carriera alla Milan High School, è costellata dalla vittoria di 4 campionati, 4 titoli
distrettuali, 2 titoli regionali e un titolo di Class B State nel 2014. Nei quattro anni di permanenza ai ‘Big
Red’ realizza più di 1000 punti (chiude l’anno da senior a 18 punti e 10 rimbalzi di media) e viene
sempre inserito nel miglior team All-State.
Tra le tante richieste pervenute, la scelta del college ricade su University at Buffalo. Il quadriennio ai
‘Bulls’ è di crescita costante, chiudendo complessivamente a 12.6 punti e 6.1 rimbalzi di media tirando
con il 45% dal campo. Per ben tre stagioni consecutive, dal 2017 al 2019, viene nominato sesto uomo
dell’anno, MAC Sixth Man of the Year, e negli ultimi due anni viene inserito nel miglior quintetto First￾Team All-MAC. Nel 2017/18 ha una media di 16.2 punti, tirando con il 73% ai liberi, 43% da 2 e 31% da
3, raccogliendo 6 rimbalzi a partita. Nell’ultimo anno di college, aumenta la media dei rimbalzi
conquistati a 7.4 ergendosi a secondo violino di squadra con 14.6 punti e il 37% al tiro dalla lunga
distanza, in doppia cifra realizzativa in 25 partite consecutive da quando riprende il ruolo di sesto uomo
entrando dalla panchina.
Perkins si rivela uno dei tre giocatori di sempre nel torneo NCAA a registrare una doppia doppia di
media in entrambe le partite durante la settimana inaugurale della March Madness (21pt +10rmb
contro Arizona State e 17pt +10rmb contro Texas Tech).
In uscita dal college, da quinto ‘All time scorer’ di Buffalo, partecipa al NABC Reese’s All Star Game, al
Portsmouth Invitation Tournament in cui viene inserito nell’All-Tournament Team, e al Professional
Basketball Combine. Ora è il nuovo centro della Happy Casa Brindisi per la stagione sportiva 2020/2021.
Il commento del Direttore Sportivo Simone Giofrè: “Siamo felici di dare il benvenuto ad un giovane
prospetto come Perkins con il quale chiudiamo il roster 2020-2021. Crediamo che Nick possa essere un
valore aggiunto per la nostra squadra grazie alle sue doti tecniche e atletiche e gli auguriamo di poter
fare il percorso di crescita che merita”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *