La Showy Boys è con i ragazzi di Mabasta in #Schiacciamoilbullismo.
2 settembre 2020
Antonio Santarpia e Aniello Boccia nuovi calciatori Taranto Fc.
2 settembre 2020

Dopo webinar e consulenze dedicate ai club, il “Football Innovation Foresight Program”, nato dalla partnership tra Lega Pro e N3XT Sports, ha prodotto un report esclusivo creato in collaborazione con il Master di Sports Management della George Washington University. Il report, condiviso con tutti i club di C, ha analizzato il valore che la trasformazione digitale apporta alle organizzazioni, concentrandosi in particolare su come le strategie digitali – e in particolare i dati – possano incentivare nuove opportunità commerciali.
Il risultato della ricerca evidenzia come, per facilitare l’implementazione di una strategia digitale, il change management sia un fattore chiave. La creazione di un hub digitale centralizzato da parte di Lega Pro potrebbe ridurre l’onere per i club di C dell’investimento in competenze specifiche e dare loro accesso a opportunità di formazione, soluzioni e servizi digitali, nonché una base di conoscenze centrali per lo sport business.
Paolo Carito, responsabile Sviluppo Strategico, Commerciale e Marketing spiega: “Il lavoro svolto dal team di ricerca del Master in Sport Management della George Washington University, nei primi cinque a livello globale per SportBusiness, fotografa con precisione lo stato di Lega Pro e dei suoi club, tracciando le opportunità che possiamo perseguire nel nostro percorso di innovazione digitale. Abbiamo recepito le difficoltà e le necessità dei nostri club e già dai prossimi giorni saremo in grado di annunciare il primo dei servizi che metteremo a loro disposizione per favorire il processo di trasformazione digitale”.
Il team di ricerca formato da Aaquib Mohammed e Ethan Brown, e supervisionato dalla Dott.ssa Lisa Delpy Neirotti, Direttrice del Master, ha prima condotto un’analisi approfondita della letteratura relativa alle best practice di trasformazione digitale e alle strategie digitali di altri campionati e club di calcio, per poi verificare quanto studiato con le esperienze di numerosi professionisti provenienti da organizzazioni sportive e società di consulenza sulla trasformazione digitale. La fase di analisi preliminare si è conclusa con l’esame dello stato attuale dei 60 club di Lega Pro e di come questi utilizzino la tecnologia digitale.
“Questa esaustiva ricerca ha studiato le best practice e le nuove tecnologie applicate a livello globale che possono avvantaggiare i club Lega Pro. I suggerimenti dati prendono in considerazione il panorama esistente e sono progettati perché, una volta implementati, rendano possibili azioni più efficienti e redditizie. Vogliamo ringraziare Lega Pro e NX3T per aver offerto agli studenti della GWU l’opportunità unica di conoscere le realtà dei Club di Lega Pro e le tecnologie d’avanguardia rilevanti” afferma Lisa Delpy Neirotti.
Mounir Zok, CEO di N3XT Sports, spiega: “Come N3XT Sports, sosteniamo che le organizzazioni sportive abbiano la necessità di investire nella trasformazione digitale e di prendere possesso delle proprie value chain dei dati: solo così potranno trasformarsi in organizzazioni moderne che operano efficientemente e generano nuovo business. Siamo felicissimi dei risultati che la George Washington University ha svelato attraverso il Football Innovation Foresight Program a cui stiamo lavorando con Lega Pro. Lisa e il suo team hanno svolto un lavoro fenomenale”.
Una sintesi del report è scaricabile al link: https://www.n3xtsports.com/lega-pro-report-della-gwu

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *