Taranto: amara sconfitta interna
19 ottobre 2020
Happy Casa Brindisi: è tris di vittorie
19 ottobre 2020

La Prisma Taranto Volley brinda il ritorno nel mondo del volley nazionale con una vittoria: dopo un’ora e ventinove minuti, i rossoblù superano per 3-0 la Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia, conquistando i primi tre punti della stagione. Dinanzi a 200 spettatori e al vice Sindaco di Taranto Fabiano Marti, la squadra rossoblù raccoglie i primi applausi dell’anno, a distanza di dieci anni dall’ultima esperienza pallavolistica.

IL MATCH. Coach Di Pinto schiera Coscione in cabina di regia, Padura Diaz opposto, Parodi e Fiore schiacciatori, Presta-Alletti centrali e Goi libero. Brescia, invece, scende in campo con Tiberti palleggiatore, Bisi opposto, Cisolla-Galliani schiacciatori, Candeli-Esposito centrali e Franzoni libero. Taranto parte bene nel primo set, entrando in campo con la giusta grinta e determinazione (10-5), costringendo il tecnico dei lombardi a chiamare la sospensione. Brescia prova a reagire ma Taranto è brava ad imporre il suo ritmo e a mantenere le distanze (19-14). La formazione ospite riesce ad accorciare il gap (20-18) e Di Pinto è abile nel leggere la partita, chiedendo timeout. Sul 23-20 per gli ionici, il coach di Turi alza il muro sostituendo Coscione con Di Martino ma la mossa non paga. La Prisma non perde la pazienza e riesce a portare a casa il set (25-22).

Le due formazioni riconfermano i sestetti anche nel secondo set: avvio aggressivo di Taranto, grazie anche alle ottime battute di Fiore e Padura Diaz (11-6). La squadra di coach Di Pinto è pienamente in controllo del set e riesce anche ad aumentare il gap (16-8). Brescia prova a rientrare in partita con un mini-break di 3-0 ma i rossoblù non si lasciano sorprendere e si portano sul 2-0 (25-17).

Il terzo set è più equilibrato rispetto ai due precedenti: parte meglio Brescia (3-5), Taranto non si disunisce e riesce a pareggiare i conti e riportarsi avanti (10-5), grazie alle battute di Padura Diaz. Negli ospiti Cisolla, grazie anche alla sua esperienza, prende per mano l’Atlantide che riesce nel contro sorpasso (17-18). Le due squadre se la giocano punto a punto, Brescia prova ad allungare il match ma, ai vantaggi, la formazione di coach Di Pinto riesce a conquistare set (30-28) e la vittoria del match.

Un’esordio vincente e convincente per Parodi e compagni che conquistano i primi tre punti dell’anno. La Prisma Taranto tornerà in campo sabato 24 ottobre, alle ore 20.30, al PalaCasnate per affrontare la prima trasferta dell’anno contro la Pool Libertas Cantù.

PRISMA TARANTO – GRUPPO CONSOLI CENTRALE McDONALD’S BRESCIA 3-0 (25-22; 25-17; 30-28)

PRISMA TARANTO: Fiore 14, Coscione 2, Parodi 12, Alletti 6, Cottarelli ne, Presta 7, Padura Diaz 16, Di Felice ne, Gironi 0, Goi (L) , Persoglia ne, Hoffer (L) ne, Cascio ne, Di Martino 0. All. Di Pinto

GRUPPO CONSOLI CENTRALE DEL LATTE BRESCIA: Orlando ne, Tasholli 0, Tiberti 1, Crosatti (L) ne, Cogliati 0, Bergoli 0, Bisi 6, Franzoni (L) 0, Galliani 8, Candeli 8, Esposito 8, Cisolla 9, Tonoli 0. All. Zambonardi.

NOTE: Ace Brescia 1, Taranto 5.
Battute sbagliate: Brescia 16, Taranto 13
Muri: Brescia 5, Taranto 11
Attacco Brescia 44%, Taranto 41%
Ricezione Brescia 50% (18% perfetta), Taranto 60% (31% perfetta)

Durata: 29’ 26’ 34’. Totale: 1h29′.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *