Serie A1 Femminile: la VBC èpiù Casalmaggiore batte al tie-break la Zanetti Bergamo e aggancia l’ottavo posto.  Mercoledì turno pre-natalizio.
21 dicembre 2020
Serie A2F: il Club Italia CRAI saluta il 2020 e conquista un punto a Torino.
21 dicembre 2020

Risultati 4a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca:
Top Volley Cisterna – Consar Ravenna 1-3 (22-25, 24-26, 25-23, 19-25)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Kione Padova 3-0 (26-24, 25-22, 27-25)

Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-0 (25-16, 25-21, 25-17)

Giocata sabato
Sir Safety Conad Perugia – NBV Verona 3-1 (25-20, 25-22, 26-28, 25-20)

Giovedì 21 gennaio 2021, ore 18.00
Allianz Milano – Leo Shoes Modena

Cucine Lube Civitanova – Vero Volley Monza

Top Volley Cisterna – Consar Ravenna 1-3 (22-25, 24-26, 25-23, 19-25) – Top Volley Cisterna: Seganov 1, Cavuto 12, Szwarc 11, Sabbi 18, Randazzo 24, Krick 7, Rondoni (L), Onwuelo 0, Sottile 0, Cavaccini (L), Rossi 0. N.E. Rossato. All. Kovac. Consar Ravenna: Redwitz 1, Recine 17, Grozdanov 7, Pinali 23, Loeppky 10, Mengozzi 9, Giuliani (L), Kovacic (L), Zonca 0, Batak 0. N.E. Arasomwan, Stefani, Koppers. All. Bonitta. ARBITRI: Tanasi, Cappello. NOTE – durata set: 29′, 30′, 35′, 29′; tot: 123′. MVP: Pinali

La Top Volley Cisterna perde il match con la Consar Ravenna (1-3) al termine di una battaglia sportiva durata due ore. Per i pontini si tratta della quattordicesima sconfitta nel Campionato di Superlega. La Top Volley Cisterna cede il primo set nonostante l’avvio equilibrato (4-2, 6-4, 7-6). La Top Volley si stacca e piazza un break importante con Krick al servizio e con i due block di Szwarc arrivando fino al 12-8: Bonitta chiama il time-out e, al ritorno in campo, le cose cambiano con Ravenna che impone un parziale di 1-6 fino al sorpasso. Si gioca punto a punto (14-15, 19-21) con i romagnoli sempre avanti. Sabbi e Cavuto sono precisi e Szwarc dà un contributo importante, ma dall’altra parte della rete Pinali realizza sette punti (67%) e Ravenna trova lo spunto giusto lanciandosi fino al set point che Cavuto annulla (22-24). Recine conclude alla seconda occasione (22-25). La Top Volley Cisterna perde anche il secondo set, ma lotta fino ai vantaggi per mezz’ora: il finale è tutto giocato punto a punto, si passa dal 23-23. La Consar trova il set point che Cavuto annulla, poi sempre Cavuto sbaglia la battuta e Ravenna trova il 24-26. Sotto di due set, la Top Volley vince il terzo parziale con un brivido conclusivo con tre set point annullati da Ravenna. In avvio la Top Volley è finalmente incisiva (8-2) dimostrando una maggiore precisione. Randazzo è efficace e Sabbi colpisce. Sul 10-7 Ravenna non riesce a piazzare il consueto break visto nei due precedenti set così la Top continua a macinare punti e si arriva al momento decisivo. Sul 21-17 Sabbi sbaglia il servizio e dall’altra parte Pinali trova l’ace del 21-19, ma la Top Volley è attaccata al match così prima Randazzo e poi Cavuto vanno a segno (23-19), sul 24-21 anche Krick sbaglia il servizio, Sabbi attacca out (24-22), Recine annulla l’ennesimo set point (24-23), ma alla fine Zonca sbaglia e concede il 25-23 che prolunga il match. La Top Volley Cisterna non riesce a centrare la rimonta. Dopo un avvio giocato punto a punto (3-4, 4-6, 5-7), Ravenna piazza il primo strappo dal 9-11 al 9-14, così la formazione di coach Bonitta sale a +5 fino al punto realizzato da Sabbi che spezza il mini-break ravennate (10-14) ma Recine e compagni continuano a passare (11-17). Kovac cambia palleggiatore inserendo Sottile: Cisterna si riavvicina (16-19) e non vuole cedere, con Cavuto che trova il 18-21, ma Ravenna preme ancora si stacca per l’ennesima volta (18-23). Loeppky si costruisce il match point con l’attacco da posto quattro, poi Redwitz la chiude palleggiando nel campo di Cisterna per il 19-25.

MVP: Giulio Pinali (Consar Ravenna)

Luigi Randazzo (Top Volley Cisterna): “Faccio veramente fatica ad analizzare questo momento che stiamo vivendo, in allenamento ci impegniamo tantissimo ma purtroppo in partita non riusciamo a essere incisivi. Nel primo set avevamo raggiunto un vantaggio importante ma poi non siamo riusciti a mantenerlo, anche nel resto del match abbiamo faticato a gestire alcune situazioni. Inutile cercare scuse, la stagione non è assolutamente positiva e siamo molto dispiaciuti di questo”.
Giulio Pinali (Consar Ravenna): “Abbiamo lavorato sodo questa settimana perché venivamo da due sconfitte e perché ci attendevano due partite complicate in trasferta. Il fattore campo agevola sempre la squadra di casa, ma noi siamo scesi in campo carichi e con tanta energia portando a casa, complessivamente, due risultati importanti da tre punti”.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Kioene Padova 3-0 (26-24, 25-22, 27-25) – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Saitta 0, Rossard 21, Chinenyeze 10, Drame Neto 11, Defalco 5, Cester 4, Sardanelli (L), Rizzo (L), Dirlic 0, Almeida Cardoso 0. N.E. Gargiulo, Chakravorti, Corrado. All. Baldovin. Kioene Padova: Shoji 2, Wlodarczyk 3, Vitelli 7, Stern 8, Bottolo 12, Volpato 6, Gottardo (L), Danani La Fuente (L), Merlo 0, Casaro 5, Milan 0. N.E. Fusaro, Ferrato, Canella. All. Cuttini. ARBITRI: Zavater, Gasparro. NOTE – durata set: 32′, 29′, 29′; tot: 90′. MVP: Rossard

La Tonno Callipo prosegue la sua corsa in Superlega Credem Banca ed esce vittoriosa dall’ultimo incontro casalingo dell’anno solare. Nella quarta giornata di ritorno il team calabrese supera con una buona prova di gruppo la Kioene Padova in 3 set. Un successo che consolida la terza posizione a 28 punti dietro alle corazzate Perugia e Civitanova. Dall’altro lato della rete, Padova resta in partita fino alla fine, sospinta dai giovani del suo vivaio, in primis Bottolo (12 punti), ma deve cedere di fronte alla maggiore esperienza e spessore tecnico della Callipo. A trascinare il sestetto giallorosso è il solito Rossard (MVP per la quinta volta e 21 punti di cui 11 soltanto nel primo set con numeri importanti in ricezione (70%) e attacco (59%). I calabresi chiudono con il 43% in attacco e 7 muri punto. Già nei primi due parziali la formazione di Baldovin trova nella fase offensiva la chiave di volta del match con percentuali del 43% e 46% contro il 39% dei patavini in entrambi i set. Baldovin punta sul solito roster: la diagonale Saitta-Abouba, i centrali Cester e Chinenyeze e gli schiacciatori Defalco e Rossard, il libero è Rizzo. Dall’altra parte Cuttini recupera capitan Volpato al centro che fa coppia con Vitelli, la diagonale Shoji-Stern, in banda Wlodarczyk- Bottolo, Danani libero. Il primo set mette in evidenza una Kioene determinata che entra bene nel match e fa sudare la Callipo, fallosa al servizio (7 errori). La squadra di Cuttini mantiene la testa avanti (16-19, 21-23), ma i vibonesi con carattere recuperano per mano di Rossard che ottiene due set point finalizzati da un attacco out di Stern. Nel secondo set l’equilibrio dura fino al 9-8 poi Vibo prende il largo (17-11), Cuttini inserisce Casaro per Stern, ma i risultati non arrivano. La Callipo, rinfrancata da Baldovin con due time out (l’ultimo sul 22-20), riesce a chiudere 25-22 portandosi sul 2-0. Nel terzo set Padova cerca di reagire e nella parte finale, dopo il vantaggio della Callipo (17-15), pareggia i conti sul 20-20 grazie a Bottolo. Si avanza in parità fino al 25 pari e a decidere la gara sono il muro di Cester e l’ace di Defalco, rientrato sul 21-20 dopo aver lasciato il posto a Birigui sull’8-8. In evidenza la prova di Rossard, che oltre a 2 block registra il 53% in attacco e il 63% di ricezione positiva. Rilevante la prestazione di Cester, che supera 600 muri in carriera. La formazione di Baldovin chiuderà l’anno solare con la trasferta di Verona, lunedì 28 dicembre, per poi inaugurare il 2021 in casa con Ravenna il 3 gennaio.

MVP: Thibault Rossard (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)

Thibault Rossard (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Siamo contenti di aver ottenuto un altro risultato positivo. Abbiamo giocato una bella partita. Sapevamo che Padova avrebbe lottato fino alla fine. A livello individuale sono molto soddisfatto, ma voglio migliorare ancora. Per il 2021 mi auguro che riusciremo a mantenere il livello alto e spero di superare i risultati già raggiunti. Il nostro segreto? Siamo un gruppo molto unito e solido che lavora a tempo pieno in palestra. Coach Baldovin ha un ruolo fondamentale in perché coinvolge tutti i giocatori e ci fa sentire importanti per l’economia del team”.
Jacopo Cuttini (allenatore Kioene Padova): “Ci spiace tornare a mani vuote dopo una partita di sacrificio in cui non abbiamo mai mollato. Sono soddisfatto per la buona prova dei ragazzi: non era facile avere un approccio deciso e a viso aperto contro una rivale forte come Vibo. Con un pizzico di fortuna e sicurezza in più in alcune situazioni potevamo ottenere almeno un punto. Nel secondo set abbiamo sofferto e proprio i nostri giovani hanno dimostrato di mettere a frutto il lavoro quotidiano in palestra”.

Itas Trentino – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-0 (25-16, 25-21, 25-17) – Itas Trentino: Giannelli 3, Santos De Souza 11, Lisinac 9, Abdel-Aziz 20, Michieletto 6, Podrascanin 8, De Angelis (L), Rossini (L), Sosa Sierra 0, Argenta 0, Cortesia 0. N.E. Sperotto. All. Lorenzetti. Gas Sales Bluenergy Piacenza: Baranowicz 1, Clevenot 6, Polo 8, Finger 8, Russell 12, Mousavi 2, Scanferla (L), Fanuli (L), Tondo 2, Antonov 0, Izzo 0. N.E. Botto, Candellaro. All. Bernardi. ARBITRI: Zanussi, Piana. NOTE – durata set: 22′, 25′, 28′; tot: 75′. MVP: Abdel-Aziz

L’Itas Trentino continua la sua risalita in classifica conquistando i tre punti anche nel match casalingo con la Gas Sales Bluenergy Piacenza, l’incontro più interessante della quarta di ritorno di SuperLega. Confermando la tradizione positiva tra le mura amiche contro gli emiliani, che alla BLM Group Arena non vincono dal 17 maggio 2009 (gara 5 di Finale Play Off), i gialloblù superano nettamente gli avversari, aggredendoli con la potenza del loro attacco (70% di squadra), ma anche dell’impianto di gioco, in grado di frenare sin dal via le bocche da fuoco ospiti. Con Nimir ancora una volta scatenato a rete e in battuta (MVP con 20 punti e il 75%), la squadra di Bernardi si ritrova sempre a inseguire senza mai riuscire a mettere il naso avanti in ogni set. Giannelli dirige con sapienza una squadra ispiratissima in tutti i fondamentali, mentre dall’altra parte della rete Baranowicz incontra delle difficoltà nel trovare uno sbocco sicuro. Si aggiunge un altro tassello alla crescita dell’Itas Trentino.

MVP: Nimir Abdel-Aziz (Itas Trentino)

Simone Giannelli (Itas Trentino): “Abbiamo giocato una partita molto determinata e convincente, trovando fin dal via le armi giuste per mettere in difficoltà una Gas Sales competitiva nonostante l’assenza di Grozer. Siamo contenti per quanto stiamo riuscendo a fare in questo periodo, ma anche quando i risultati non ci davano ragione eravamo convinti dei nostri mezzi”.
Lorenzo Bernardi (allenatore Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Non riesco a capire se questa sera siamo stati troppo presuntuosi oppure ci manchi qualcosa per compiere un salto di qualità e reggere il ritmo contro una grande squadra come Trento. Dobbiamo lavorare molto su tanti aspetti, soprattutto su quello mentale”.

Giocata sabato 19 dicembre
Sir Safety Conad Perugia – NBV Verona 3-1 (25-20, 25-22, 26-28, 25-20) – Sir Safety Conad Perugia: Travica 3, Plotnytskyi 15, Ricci 3, Atanasijevic 13, Leon Venero 20, Solé 17, Russo (L), Zimmermann 3, Piccinelli 0, Colaci (L), Vernon-Evans 0, Ter Horst 0. N.E. Sossenheimer, Biglino. All. Heynen. NBV Verona: Spirito 2, Kaziyski 17, Aguenier 10, Jensen 7, Jaeschke 14, Caneschi 8, Donati (L), Peslac 0, Bonami (L). N.E. Zanotti, Asparuhov, Magalini. All. Stoytchev. ARBITRI: Florian, Lot. NOTE – durata set: 23′, 31′, 34′, 26′; tot: 114′. MVP: Solé

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 39 (14 gare giocate), Cucine Lube Civitanova 31 (13), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 28 (14), Gas Sales Bluenergy Piacenza 24 (15), Itas Trentino 21 (12), Allianz Milano 20 (12), Leo Shoes Modena 20 (14), Vero Volley Monza 18 (12), NBV Verona 13 (13), Consar Ravenna 13 (13), Kioene Padova 11 (15), Top Volley Cisterna 5 (15)

Recuperi 10a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 17.00
Leo Shoes Modena – NBV Verona
Diretta Eleven Sports
(Santi-Frapiccini) Terzo arbitro: Nannini
Addetto al Video Check: Bosio Segnapunti: Sofi

Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Cucine Lube Civitanova
Diretta Eleven Sports
(Puecher-Zavater) Terzo arbitro: Mannarino
Addetto al Video Check: Giulietti Segnapunti: Antonelli

5a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Domenica 27 dicembre 2020, ore 16.00
Vero Volley Monza – Kioene Padova
Diretta Eleven Sports

Domenica 27 dicembre 2020, ore 17.00
Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Diretta Eleven Sports

Domenica 27 dicembre 2020, ore 18.00
Leo Shoes Modena – Itas Trentino
Diretta RAI Sport
Diretta streaming su raiplay.it

Consar Ravenna – Allianz Milano
Diretta Eleven Sports

Domenica 27 dicembre 2020, ore 19.30
Top Volley Cisterna – Sir Safety Conad Perugia
Diretta Eleven Sports

Lunedì 28 dicembre 2020, ore 18.00
NBV Verona – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Diretta Eleven Sports

 

Serie A2 Credem Banca
10a giornata di andata: Mondovì e Santa Croce fanno il pieno in trasferta. Tre punti in casa per Bergamo e Taranto. Cuneo piega Brescia al tie break, Reggio Emilia torna da Siena con 2 punti

Risultati 10a giornata di andata Serie A2 Credem Banca:
Sieco Service Ortona – Kemas Lamipel Santa Croce 0-3 (20-25, 23-25, 22-25)

Agnelli Tipiesse Bergamo – Cave del Sole Geomedical Lagonegro 3-0 (25-22, 25-11, 25-16)

Pool Libertas Cantù – Synergy Mondovì 1-3 (25-19, 22-25, 21-25, 15-25)

Emma Villas Aubay Siena – Conad Reggio Emilia 2-3 (25-20, 17-25, 25-19, 22-25, 12-15)

Giocate sabato
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 3-2 (25-22, 24-26, 25-19, 22-25, 15-9)

Prisma Taranto – BCC Castellana Grotte 3-1 (25-22, 25-21, 19-25, 25-16)

Pool Libertas Cantù – Synergy Mondovì 1-3 (25-19, 22-25, 21-25, 15-25) – Pool Libertas Cantù: Regattieri 0, Bertoli 14, Monguzzi 5, Motzo 24, Mariano 14, Mazza 6, Picchio (L), Gianotti 1, Butti (L), Galliani 2. N.E. Corti, Malvestiti, Pellegrinelli. All. Battocchio. Synergy Mondovì: Putini 1, Cominetti 12, Festi 8, Paoletti 22, Borgogno 7, Marra 8, Fenoglio (L), Pochini (L), Ferrini 1, Milano 0, Bussolari 2. N.E. Bosio, Camperi. All. Barbiero. ARBITRI: Santoro, Marconi. NOTE – durata set: 26′, 30′, 30′, 23′; tot: 109′

Agnelli Tipiesse Bergamo – Cave del Sole Geomedical Lagonegro 3-0 (25-22, 25-11, 25-16) – Agnelli Tipiesse Bergamo: Finoli 4, Terpin 21, Cargioli 6, Santangelo 9, Pierotti 13, Signorelli 6, Rota (L), D’Amico (L), Sormani 0, Mancin 0, Umek 1. N.E. Milesi, Ceccato. All. Graziosi. Cave del Sole Geomedical Lagonegro: Salsi 0, Marretta 11, Spadavecchia 2, Scuffia 8, Armenante 7, Molinari 4, Russo (L), Maccarone 1, Mazzone 0, Battaglia 0, Bellucci 0. N.E. All. Tubertini. ARBITRI: Sessolo, Licchelli. NOTE – durata set: 25′, 21′, 25′; tot: 71′

Sieco Service Ortona – Kemas Lamipel Santa Croce 0-3 (20-25, 23-25, 22-25) – Sieco Service Ortona: Pedron 2, Sette 9, Fabi 2, Carelli 8, Marinelli 9, Simoni 5, Pesare (L), Toscani (L), Cantagalli 4, Menicali 7. N.E. Rovetto, Del Fra, Shavrak. All. Lanci. Kemas Lamipel Santa Croce: Acquarone 2, Di Silvestre 9, Robbiati 1, Bezerra Souza 26, Colli 9, Copelli 10, Sposato (L), Sorgente (L), Turri Prosperi 0. N.E. Cappelletti, Di Marco, Mannucci, Caproni. All. Montagnani. ARBITRI: Grassia, Merli. NOTE – durata set: 22′, 28′, 28′; tot: 78′.

Emma Villas Aubay Siena – Conad Reggio Emilia 2-3 (25-20, 17-25, 25-19, 22-25, 12-15) – Emma Villas Aubay Siena: Fabroni 0, Yudin 11, Zamagni 11, Romanò 27, Della Lunga 18, Truocchio 2, Crivellari (L), Fusco (L), Panciocco 2, Ciulli 0, Della Volpe 0, Fantauzzo 0. N.E. Barone. All. Spanakis. Conad Reggio Emilia: Pinelli 1, Ippolito 8, Scopelliti 10, Bellei 21, Ristic 20, Mattei 10, Morgese (L), Maiocchi 6. N.E. Suraci, Sesto, Catellani. All. Mastrangelo. ARBITRI: Carcione, Caretti. NOTE – durata set: 24′, 25′, 30′, 35′, 27′; tot: 141′

Giocate sabato 19 dicembre 2020
Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo – Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 3-2 (25-22, 24-26, 25-19, 22-25, 15-9) – Banca Alpi Marittime Acqua S.Bernardo Cuneo: Pistolesi 6, Galaverna 15, Sighinolfi 7, Pereira Da Silva 19, Preti 21, Codarin 8, Bisotto (L), Catania (L), Tiozzo 0, Bonola 1. N.E. Vergnaghi, D’Amato, Chiapello, Gonzi. All. Serniotti. Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia: Tiberti 3, Galliani 21, Esposito 8, Bisi 19, Cisolla 14, Candeli 8, Crosatti (L), Franzoni (L), Orlando Boscardini 0, Tasholli 0, Cogliati 0, Bergoli 1. N.E. Tonoli, Ghirardi. All. Zambonardi. ARBITRI: Prati, Marotta. NOTE – durata set: 28′, 30′, 29′, 28′, 19′; tot: 134′

Prisma Taranto – BCC Castellana Grotte 3-1 (25-22, 25-21, 19-25, 25-16) – Prisma Taranto: Cottarelli 5, Fiore 9, Di Martino 11, Padura Diaz 28, Gironi 11, Alletti 12, Coscione (L), Hoffer (L), Goi (L), Cascio 0. N.E. Presta, Persoglia, Di Felice. All. Di Pinto. BCC Castellana Grotte: Garnica 3, Rosso 3, Gitto 6, Cazzaniga 23, Dall’Agnol Dal Bosco 3, Erati 3, De Pandis (L), Patriarca 4, De Santis (L), Zonta 1, Ottaviani 7. N.E. Palmisano. All. Gulinelli. ARBITRI: Di Bari, Palumbo. NOTE – durata set: 28′, 31′, 27′, 25′; tot: 111′

Classifica Serie A2 Credem Banca
Agnelli Tipiesse Bergamo 23 (8 gare giocate), Sieco Service Ortona 19 (10), BAM Acqua S.Bernardo Cuneo 16 (8), Conad Reggio Emilia 14 (9), Kemas Lamipel Santa Croce 14 (8), Prisma Taranto 14 (7), Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 12 (9), Emma Villas Aubay Siena 8 (6), Synergy Mondovì 8 (8), Pool Libertas Cantù 6 (6), BCC Castellana Grotte 4 (6), Cave del Sole Geomedical Lagonegro 3 (9)

Recupero 7a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 18.00
Emma Villas Aubay Siena – Prisma Taranto
Diretta YouTube
(Merli-Salvati)
Addetto al Video Check: Tizzanini Segnapunti: Chiocca

Recupero 8a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 20.30
Pool Libertas Cantù – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
Diretta YouTube
(Venturi-Pasin)
Addetto al video Check: Piave Segnapunti: Fabian

11a giornata di andata Serie A2 Credem Banca
Sabato 26 dicembre 2020, ore 18.00
Conad Reggio Emilia – Agnelli Tipiesse Bergamo
Diretta YouTube

Domenica 27 dicembre 2020, ore 18.00
BCC Castellana Grotte – Sieco Service Ortona
Diretta YouTube

Kemas Lamipel Santa Croce – Emma Villas Aubay Siena
Diretta YouTube

Gruppo Consoli Centrale del latte Brescia – Pool Libertas Cantù
Diretta YouTube

Cave del Sole Geomedical Lagonegro – Prisma Taranto
Diretta YouTube

Synergy Mondovì – BAM Acqua S. Bernardo Cuneo
Diretta YouTube

 

Serie A3 Credem Banca
10a giornata di andata: nel Girone Bianco chiudono in trionfo Motta, Porto Viro e Trento, tre punti per Prata a Macerata, impresa al fotofinish per Brugherio a Montecchio

Nel Blu Galatina spezza l’imbattibilità della Videx e si prende la vetta solitaria. Tre punti interni anche per Modica, Pineto e Roma. Aversa beffa Sabaudia 3-2, Tuscania viola Ottaviano 3-0

Risultati 10a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco:
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – Volley Team San Donà di Piave 3-0 (26-24, 25-21, 25-14)

Med Store Macerata – Tinet Prata di Pordenone 1-3 (30-32, 25-22, 25-27, 13-25)

HRK Motta di Livenza – Mosca Bruno Bolzano 3-0 (25-13, 25-15, 25-18)

Giocate sabato
Sol Lucernari Montecchio Maggiore – Gamma Chimica Brugherio 2-3 (25-23, 25-21, 22-25, 32-34, 13-15)

UniTrento – ViViBanca Torino 3-0 (25-22, 25-22, 25-13)

Rinviata a data da destinarsi
Sa.Ma. Portomaggiore – Vigilar Fano

HRK Motta di Livenza – Mosca Bruno Bolzano 3-0 (25-13, 25-15, 25-18) – HRK Motta di Livenza: Alberini 8, Mian 13, Arienti 7, Gamba 16, Scaltriti 7, Luisetto 6, Battista (L), Nardo 0. N.E. Saibene. All. Lorizio. Mosca Bruno Bolzano: Maccabruni 0, Gallo 5, Bressan 2, Anastasios 15, Ostuzzi 3, Gasperi 0, Marotta (L), Dalmonte (L), Brillo (L), Polacco 1, Codato 0, Senoner 1, Grassi 0. N.E. All. Palano. ARBITRI: Jacobacci, Cecconato. NOTE – durata set: 22′, 22′, 25′; tot: 69′

Med Store Macerata – Tinet Prata di Pordenone 1-3 (30-32, 25-22, 25-27, 13-25) – Med Store Macerata: Monopoli 1, Margutti 9, Pasquali 11, Ferri 22, Snippe 22, Calonico 10, Valenti (L), Cordano 0, Princi 0, Gabbanelli (L), Pahor 0. N.E. All. Di Pinto. Tinet Prata di Pordenone: Calderan 5, Dolfo 15, Bortolozzo 7, Baldazzi 33, Bruno 19, Dal Col 0, Bellini (L), Katalan 4, Pinarello (L), Meneghel 0, De Giovanni 0, Deltchev 0. N.E. Gambella. All. Mattia. ARBITRI: Dell’Orso, Rolla. NOTE – durata set: 34′, 25′, 28′, 20′; tot: 107′

Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro – Volley Team San Donà di Piave 3-0 (26-24, 25-21, 25-14) – Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro: Zorzi 1, Dordei 9, Sperandio 8, Cuda 7, Lazzaretto 14, Aprile 5, Lamprecht (L), Bernardi (L), Caenazzo Tiozzo 2, Bellia 5. N.E. Kindgard, Vinti, Bargi, Marzolla. All. Zambonin. Volley Team San Donà di Piave: Busato 1, Palmisano 1, Zonta 2, De Santis 13, Bomben 20, Tassan 6, Scita 2, Santi (L), Cherin 0. N.E. Mignano, Dietre. All. Bertocco. ARBITRI: Cavicchi, Brancati. NOTE – durata set: 29′, 25′, 22′; tot: 76′.

Giocate sabato 19 dicembre
Sol Lucernari Montecchio Maggiore – Gamma Chimica Brugherio 2-3 (25-23, 25-21, 22-25, 32-34, 13-15) – Sol Lucernari Montecchio Maggiore: Zivojinovic 1, Fiscon 21, Franchetti 12, Cortese 14, Pellicori 1, Frizzarin 10, Penzo (L), Carlotto 0, Bosetti 0, Battocchio (L), Flemma 11, De Fortunato 6. N.E. Novello, Pranovi. All. Di Pietro. Gamma Chimica Brugherio: Santambrogio 2, Teja 10, Fumero 9, Nielsen 40, Piazza 0, Frattini 9, Todorovic (L), Raffa (L), Biffi 1, Compagnoni 0, Chiloiro 0, Lancianese 13. N.E. Innocenzi. All. Durand. ARBITRI: Mesiano, Giglio. NOTE – durata set: 29′, 26′, 30′, 41′, 18′; tot: 144′

UniTrento – ViViBanca Torino 3-0 (25-22, 25-22, 25-13) – UniTrento: Pizzini 4, Pol 9, Acuti 11, Magalini 16, Bonatesta 1, Simoni 8, Marino (L), Bonizzato 0, Lambrini (L), Bristot 6, Cavasin 2, Depalma 0, Dell’Osso 0. N.E. Coser. All. Conci. ViViBanca Torino: Filippi 2, Gasparini 12, Piasso 4, Gerbino 10, Romagnano 5, Maletto 4, Martina (L), D’Ambrosio 2, Genovesio 1, Valente (L), Cian 1, Matta 0, Oberto 0. N.E. Brugiafreddo. All. Simeon. ARBITRI: Sabia, Pozzato. NOTE – durata set: 27′, 27′, 24′; tot: 78′

Classifica Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro 27 (10 gare giocate), Vigilar Fano 17 (8), Tinet Prata di Pordenone 15 (9), Sol Lucernari Montecchio Maggiore 14 (8), Gamma Chimica Brugherio 14 (9), HRK Motta di Livenza 13 (5), Sa.Ma. Portomaggiore 13 (7), ViViBanca Torino 10 (7), Mosca Bruno Bolzano 5 (6), UniTrento 4 (8), Med Store Macerata 3 (6), Volley Team San Donà di Piave 0 (7).

Recupero 2a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 19.00
HRK Motta di Livenza – UniTrento
Diretta Legavolley.tv
(Licchelli-Clemente)
Addetto al Video Check: Casarin Segnapunti: Biscaro

Recupero 3a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 20.00
Mosca Bruno Bolzano – Sa.Ma. Portomaggiore
Diretta Legavolley.tv
(Armandola-Prati)
Addetto al Video Check: Cristoforetti Segnapunti: Rubol Delvai

11a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco
Sabato 26 dicembre 2020, ore 18.00
Vigilar Fano – Med Store Macerata
Diretta Legavolley.tv

Mosca Bruno Bolzano – UniTrento
Diretta Legavolley.tv

Domenica 27 dicembre 2020, ore 18.00
Tinet Prata di Pordenone – HRK Motta di Livenza
Diretta Legavolley.tv

Volley Team San Donà di Piave – Sa.Ma. Portomaggiore
Diretta Legavolley.tv

Gamma Chimica Brugherio – Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro
Diretta Legavolley.tv

ViViBanca Torino – Sol Lucernari Montecchio Maggiore
Diretta Legavolley.tv

Risultati 10a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Blu:
SMI Roma – Pallavolo Franco Tigano Palmi 3-1 (26-24, 25-22, 23-25, 28-26)

Falù Ottaviano – Maury’s Com Cavi Tuscania 0-3 (20-25, 17-25, 12-25)

Avimecc Modica – Aurispa Libellula Lecce 3-1 (16-25, 25-22, 25-19, 25-22)

Normanna Aversa Academy – Gestioni&Soluzioni Sabaudia 3-2 (25-19, 22-25, 25-15, 20-25, 15-13)

Efficienza Energia Galatina – Videx Grottazzolina 3-0 (25-22, 25-22, 25-19)

Abba Pineto – Sistemia LCT Aci Castello 3-0 ( 25-18, 25-9, 25-16)

Normanna Aversa Academy – Gestioni&Soluzioni Sabaudia 3-2 (25-19, 22-25, 25-15, 20-25, 15-13) – Normanna Aversa Academy: Alfieri 8, Sacripanti 17, Bonina 13, Cester 11, Darmois 16, Fortes 13, Conte 0, Calitri (L), Bongiorno 0, Simonelli 0, Ricco 0, Diana 0, Mille 0. N.E. All. Tomasello. Gestioni&Soluzioni Sabaudia: Schettino 0, Astarita 12, Focosi 1, Link 32, Lucarelli 3, Frumuselu 6, Baciocco 8, Tognoni 9, Meglio (L), Fortunato (L), Palombi 0, Pomponi 0. N.E. All. Passaro. ARBITRI: Fontini, Traversa. NOTE – durata set: 29′, 36′, 28′, 29′, 24′; tot: 146′

Efficienza Energia Galatina – Videx Grottazzolina 3-0 (25-22, 25-22, 25-19) – Efficienza Energia Galatina: Parisi 2, Lotito 12, Musardo 3, Giannotti 21, Maiorana 8, Elia 7, Apollonio (L), Torchia (L), Buracci 0, Lentini 0. N.E. Antonaci, Conoci A., Conoci F., Gallo. All. Stomeo. Videx Grottazzolina: Marchiani 0, Vecchi 5, Romagnoli 2, Calarco 26, Starace 6, Cubito 4, Perini (L), Romiti (L), Reyes Leon 0, Gaspari 0. N.E. Pison, Di Bonaventura. All. Ortenzi. ARBITRI: De Sensi, Gaetano. NOTE – durata set: 27′, 29′, 25′; tot: 81′

SMI Roma – Pallavolo Franco Tigano Palmi 3-1 (26-24, 25-22, 23-25, 28-26) – SMI Roma: Morelli 2, Mandolini 5, Coggiola 10, Rossi 33, De Fabritiis 11, Antonucci 8, Milone (L), Sideri 1, Titta (L), Iannaccone 2, Franchi De’ Cavalieri 1. N.E. De Vito, Consalvo. All. Budani. Pallavolo Franco Tigano Palmi: Parisi 4, Zappoli Guarienti 12, Remo 4, Laganà 18, Garofalo 20, Porcello 11, Di Carlo (L), Carbone (L), Cormio 0, Concolino 0. N.E. Amato, Limberger Neto, Morelli. All. Polimeni. ARBITRI: Morgillo, Autuori. NOTE – durata set: 30′, 29′, 28′, 37′; tot: 124′

Falù Ottaviano – Maury’s Com Cavi Tuscania 0-3 (20-25, 17-25, 12-25) – Falù Ottaviano: Piazza 1, Hanzic 8, Dimitrov 6, Lucarelli 9, Scarpi (L), Ndrecaj 2, Giuliano (L), Settembre 2, Ardito (L), Ammirati 0. N.E. Mele, Bianco, Luciano. All. Mosca. Maury’s Com Cavi Tuscania: Marsili 1, Gradi 10, Ceccobello 9, Boswinkel 19, De Paola 5, Cioffi 8, Pace (L), Skuodis 0, Catinelli Guglielminetti 0. N.E. Stamegna, Menichetti, Ragoni. All. Tofoli. ARBITRI: Chiriatti, Zingaro. NOTE – durata set: 27′, 25′, 21′; tot: 73′

Avimecc Modica – Aurispa Libellula Lecce 3-1 (16-25, 25-22, 25-19, 25-22) – Avimecc Modica: Tulone 1, Chillemi 11, Bonsignore 4, Martinez 22, Busch 23, Garofolo 9, Dormiente (L), Nastasi (L), Battaglia 1, Cuti 1. N.E. Imbesi. All. Bua. Aurispa Libellula Lecce: Longo 1, Disabato 16, Rau 7, Stabrawa 17, Mazzon 7, Agrusti 9, Morciano (L), Russo 0, Capelli 0. N.E. Lisi, Poli, Ciardo. All. Denora. ARBITRI: Spinnicchia, Santangelo. NOTE – durata set: 24′, 30′, 24′, 28′; tot: 106′

Abba Pineto – Sistemia LCT Aci Castello 3-0 (25-18, 25-9, 25-16) – Abba Pineto: Partenio 2, Cattaneo 12, Orazi 4, Morelli 11, Held 13, Trillini 5, Giaffreda (L), Zornetta (L), Catone 1, Marcotullio 0, Meleddu 4. N.E. Lalloni. All. Rosichini. Sistemia LCT Aci Castello: Pugliatti 0, Di Franco 7, Fasanaro 1, Dahl 0, Arezzo Di Trifiletti 13, Reina 3, Saraceno 4, Andriola 0, Zito (L), Pricoco 1, Sciuto 0. N.E. Vitale. All. Puleo. ARBITRI: Vecchione, Pasciari. NOTE – durata set: 23′, 21′, 24′; tot: 68′.

Classifica Serie A3 Credem Banca – Girone Blu
Efficienza Energia Galatina 26 (10 gare giocate), Videx Grottazzolina 23 (9), Maury’s Com Cavi Tuscania 19 (9), Abba Pineto 17 (9), Avimecc Modica 16 (9), Gestioni&Soluzioni Sabaudia 13 (9), Falù Ottaviano 13 (9), SMI Roma 12 (10), Aurispa Libellula Lecce 9 (9), Normanna Aversa Academy 8 (9), Pallavolo Franco Tigano Palmi 3 (6), Sistemia LCT Aci Castello 3 (10)

Recupero 7a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Blu
Mercoledì 23 dicembre 2020, ore 18.00
Pallavolo Franco Tigano Palmi – Abba Pineto
Diretta Legavolley.tv
(De Sensi-Nicolazzo)
Addetto al Video Check: Scalzo Segnapunti: Giorla

11a giornata di andata Serie A3 Credem Banca – Girone Blu
Domenica 27 dicembre 2020, ore 17.00
Sistemia LCT Aci Castello – Avimecc Modica
Diretta Legavolley.tv

Domenica 27 dicembre 2020, ore 18.00
Maury’s Com Cavi Tuscania – Normanna Aversa Academy
Diretta Legavolley.tv

Pallavolo Franco Tigano Palmi – Falù Ottaviano
Diretta Legavolley.tv

Gestioni&Soluzioni Sabaudia – SMI Roma
Diretta Legavolley.tv

Domenica 27 dicembre 2020, ore 19.00
Videx Grottazzolina – Abba Pineto
Diretta Legavolley.tv

Aurispa Libellula Lecce – Efficienza Energia Galatina
Diretta Legavolley.tv

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *