Il Casarano impatta a Molfetta
9 gennaio 2021
Prisma Taranto schianta Mondovì
9 gennaio 2021

Itas Trentino – Allianz Milano 3-0 (25-18, 25-17, 25-15)

Itas Trentino: Giannelli 1, Michieletto 8, Lisinac 7, Abdel-Aziz 13, Kooy 12, Podrascanin 6, De Angelis (L), Rossini (L), Sperotto 0, Cortesia 1. N.E. Argenta, Sosa Sierra, Santos De Souza. All. Lorenzetti. Allianz Milano: Sbertoli 1, Kozamernik 1, Ishikawa 6, Basic 5, Piano 3, Maar 14, Meschiari (L), Staforini (L), Pesaresi (L), Daldello 0, Weber 3, Mosca 0. N.E. Patry. All. Piazza. ARBITRI: Venturi, Goitre. NOTE – durata set: 28′, 25′, 22′; tot: 75′

Nella calza della Befana è l’Itas Trentino a trovare la vittoria ed i conseguenti tre punti in palio nel recupero del decimo turno di Regular Season. Il cosiddetto “derby assicurativo” del decimo turno, giocato questa sera alla BLM Group Arena, ha infatti sorriso alla squadra di casa in appena tre set. La squadra di Lorenzetti, con Kooy nuovamente titolare per far riposare Lucarelli, non ha trovato particolari problemi ad imporre il proprio ritmo al match, con continui affondi in fase di break point. Proprio l’italo-olandese, alla fine mvp, è stato fra i principali protagonisti del rotondo risultato, ben assistito da Michieletto e dalla coppia centrale serba Podrascanin-Lisinac. Milano, priva di Patry ed Urnaut, non è praticamente mai riuscita a rispondere colpo su colpo, faticando in ricezione ma anche a muro e su palla alta.

MVP: Dick Kooy (Itas Trentino)

Dick Kooy (Itas Trentino): “Sono contento per la mia prova, perché era da più di un mese che non giocavo una partita intera, ma anche per quella della squadra che non ha mai perso di vista il proprio obiettivo. Volevamo il successo per garantirci il Quarto di Finale di Coppa Italia in casa e per salire al terzo posto in classifica e siamo ovviamente molto soddisfatti. Avanti così”.
Matteo Piano (Allianz Milano): “Con grande onore per questo avversario che ha meritato la vittoria, Milano poteva fare di più. Non abbiamo saputo vivere la difficoltà che c’è stata oggi. Nei momenti in cui abbiamo avuto qualche difficoltà, come è capitato nel primo set, abbiamo perso le nostre certezze. Dovremo modellare quello che di buono ci teniamo della partita di oggi per cercare di farne nascere qualcosa di positivo, sperando che sia per noi motivo di riscatto. Il punto non è se perdi, ma è il come giochi le partite con avversari difficili. Oggi non l’abbiamo interpretata come sappiamo e per come lavoriamo durante la settimana”.

Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Safety Conad Perugia 43 (17 gare giocate), Cucine Lube Civitanova 39 (16), Itas Trentino 33 (16), Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 31 (16), Gas Sales Bluenergy Piacenza 24 (16), Vero Volley Monza 23 (14), Leo Shoes Modena 23 (16), Allianz Milano 20 (14), NBV Verona 19 (16), Consar Ravenna 13 (15), Kioene Padova 12 (17), Top Volley Cisterna 5 (17)

Recupero 9a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Giovedì 7 gennaio 2021, ore 19.00
Vero Volley Monza – Consar Ravenna
Diretta Eleven Sports
(Cerra-Armandola) Terzo arbitro: Tundo
Addetto al Video Check: Ugolotti Segnapunti: Pisani

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *