Softball: le Azzurre entrano nel Gruppo Sportivo Esercito.
14 gennaio 2021
Taranto candidata insieme alla Grecìa Salentina a Capitale della Cultura 2022: ecco gli spot promozionali .
16 gennaio 2021

Quando mancano solo 10 giorni all’avvio del campionato nazionale di serie B maschile, che vedrà la Allianz Colazzo Galatone nel girone I, il sodalizio bianco-verde piazza a sorpresa un nuovo colpo di mercato, volto a rinvigorire ulteriormente una rosa che sa già di dover lottare con le unghie e con i denti per affrontare al meglio una stagione difficile.
Alla corte di mister Rudy Alemanno arriva l’italo-brasiliano Mauricio Mugnaini Zanette, laterale classe ’83 con un lungo curriculum di esperienze tra serie A e B: dal 2001 al 2006 lo schiacciatore milita nei campionati di serie A di Brasile, Argentina e Spagna, per poi approdare in Italia. Il nuovo acquisto del presidente Giuseppe Giuri è di casa nel Salento: a Taviano comincia la sua avventura nello stivale, con due stagioni in A2, cui ne segue un’altra con la maglia del Catania. Tra il 2010 e il 2017 gioca tra B1 e B2 con formazioni come Sassuolo, Ortona, Paglieta e Pineto, prima di tornare nel Salento a vestire la maglia del Casarano (18-19) e del Tricase (20-21).
Oggi il dg Alberto Papa lo ingaggia per garantire ulteriormente la bontà del progetto. “Aggiungiamo questo ulteriore prezioso tassello – dice il dirigente bianco-verde – per dimostrare che la Allianz Colazzo vuole fare sul serio nel campionato che sta per partire”. Il laterale sudamericano, 196 centimetri di potenza ed esperienza, diventa così il sesto acquisto del Galatone nella stagione 20-21: “Questo colpo alza senza dubbio ulteriormente il tasso tecnico della squadra – afferma con certezza Papa – visto che si tratta di un giocatore che davvero sposta gli equilibri e può farci fare il salto di qualità”. Mister Alemanno lo avrà a disposizione già per il match d’esordio in programma per domenica 24 gennaio, quando i bianco-verdi faranno visita alla Bcc Leverano.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *