SuperLega: crolla Trento a Milano
4 febbraio 2021
Adi Lami nuovo DG della Prisma Taranto
5 febbraio 2021

NARDÓ – LAVELLO 2-0

Reti: Potenza 36’(r) e 49’

NARDÓ – Milli, Romeo, Stranieri (83’ Trinchera) , De Giorgi, Nicolao, Cancelli, Lezzi, Potenza (56’ Gallo) , Massari (69’Scialpi), Lamacchia (74’ Valzano) , Caputo (89’ Marulli) . A disposizione: Centonze, Trinchera, Scialpi, Palazzo, Marulli, Valzano, Politi, Törnros, Gallo. All.: Danucci

LAVELLO – Franetovic, Dell’Orfanello (77’ Corna) , Vitofrancesco, Zullo, Longo (81’ Tuttisanti) , Militano (46’ Militano), Giunta, Garcia, Herrera, Liurni (46’ Migliorini) , Burzio. A disposizione: Carretta, D’Italia, Migliorini, Barbara, Corna, Tuttisanti, Orlando, Del Grosso, Mercuri. All. Zeman

Arbitro: Sig. Emanuele Tartarone di Frosinone. Assistenti: Sig. Antonio Aletta di Avellino e Sig. Ernesto Dell’Isola di Sapri.

Note: pomeriggio sereno e soleggiato, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Caputo, Potenza, Gallo, Scialpi (N) Garcia (L). Espulsi: Giunta (L) al 41’ per doppia ammonizione.

Clicca QUI per risultati e classifica.

Nardò 03 dicembre 2021

Tre indizi fanno una prova. Lo avevamo chiesto, lo avevo sperato. E la prestazione monumentale del Nardò contro l’ormai ex capolista Lavello ripone conferme e certezze. I ragazzi di mr. Danucci corrono per novantacinque minuti e si regalano tre punti importantissimi e meritatissimi contro un avversario di buon livello. I granata partono subito forte aggredendo le linee di passaggio e sfruttando la rapidità di gamba degli attaccanti. Il Lavello ci prova ma sbatte contro il muro difensivo ed alla prima sbavatura viene giustiziato da Potenza che si presenta sul dischetto e spiazza Franetovic al 38’ minuto. Primo goal in maglia granata per l’attaccante. Pochi minuti dopo arriva un altro campanello d’allarme per gli ospiti che rimangono in dieci per il doppio giallo a Giunta. Da qui in poi la partita é saldamente nelle mani del Nardò che non solo conduce, ma regala giocate di qualità eccelsa. In apertura di seconda frazione, al 51’, arriva il raddoppio, ancora con Potenza che entra in area, sterza e trafigge sul primo palo. Ci sarebbero poi da raccontare tante possibilità per il colpo del k.o. definitivo ma va benissimo così. Partita perfetta da parte di tutti, a dimostrazione della coesione di un gruppo che non guarda la classifica ma vuole continuare a fare bene.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *