L’Efficienza Energia Galatina schianta Ottaviano
16 febbraio 2021
Serie C Volley: sconfitta all’esordio per Galatina
16 febbraio 2021

Si tratta del primo ko interno a distanza di tre stagioni dall’inizio dell’avventura bianco-verde: la Allianz Colazzo Galatone cede per 3 a 0 alla corazzata Leo-Shoes Casarano nel match valevole per la quarta giornata del campionato nazionale di Serie B Maschile.

Falsa partenza per gli uomini di mister Rudy Alemanno che nella prima frazione di gara si fanno surclassare dagli ospiti: micidiali al servizio e quasi impeccabili a muro e in difesa, i rosso-blu lasciano poco spazio ai padroni di casa (con lo starting six composto da Epifani, Pagano, Sancesario, De Lorentis, Zanette, Papa e il libero Muci) che faticano a tenere ricezione e difesa sugli assalti di Torsello e compagni. Il set si conclude sul 12-25.

Nella seconda frazione tra i galatonesi dentro il laterale Amodio per Pagano: il club del presidente Giuseppe Giuri prova a tratti a prendere in mano il gioco e il tecnico neretino tenta anche il doppio cambio (Dantoni-De Lorentis e Pica-Epifani) per provare a sfondare le difese dei ragazzi di Fabrizio Licchelli con tre attaccanti in prima linea, ma l’epilogo non cambia e la frazione si chiude sul 17-25.

Piglio decisamente diverso quello che anima il terzo set: l’opposto De Lorentis sale in cattedra, più volte la retroguardia degli ospiti viene scalfita dai colpi di Zanette e Sancesario. Gli avversari perdono di lucidità e diventano fallosi al servizio, ma il roster bianco-verde non sfrutta al meglio gli spazi creatisi in una frazione giocata, per buona parte, alla pari: 18-25 dice il tabellone sul fischio finale.

Sapevamo sarebbe stata un’altra partita difficilissima – commenta a caldo il Dg Alberto Papa – dopo la brutta sconfitta di Turi sapevamo avremmo avuto un esame difficile. Ce l’abbiamo messa tutta, dovevamo contrastarli con tutte le nostre forze ma ci siamo riusciti solo in alcuni frangenti”. Lo staff bianco-verde pensa già al prossimo turno: “Dobbiamo continuare a lavorare, l’unica parola che conosco adesso è questa – sottolinea Papa – questo campionato non ci lascia in tempo di ragionare: sabato siamo impegnati su un altro campo ostico, quello della Pag Taviano”. Non tutto da buttare secondo Luciano Colazzo, vicepresidente dei bianco-verdi: “Dobbiamo considerare che siamo una matricola è il nostro obiettivo è lavorare per fare punti e ottenere la salvezza, che al primo anno sarebbe già un ottimo risultato. Combattiamo con mezzi non alla pari degli altri – fa sapere – è questa è un’esperienza da vivere al massimo, senza mai mollare e andando avanti. Alcune fasi del terzo set hanno dimostrato che la squadra vuole e può fare bene, con il carattere che ci contraddistingue.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *